A vita bugiarda di l'adulti

In settembre 2020 l'autora italiana Elena Ferrante hà publicatu u so rumanzu A vita bugiarda di l'adulti, diventendu un successu editoriale indiscutibile. D’altronde, u fattu di ùn sapè quale hè l’autore - datu u so anonimatu - face chì u rumanzu pare più attrattivu per u publicu. In questu sensu, hè a storia di a scuperta chì una zitella face nantu à l'abitudini nascoste di l'adulti.

Sutta questu argumentu, assistemu à una storia di u cunflittu potenziale originatu in un adolescente per via di a rivelazione di verità chì disturbanu l'emozioni. Cusì, u narratore, Giovanna, conta e so sperienze in prima persona è cunvince, senza trucchi, u lettore nantu à l'eventi. In listessu tempu, una sorta di cumplicità è di sulidarità si genera versu u prutagunista.

À propositu di l'autore, Elena Ferrante

L'aggettivu misteriosu per st'autore hè una custante inevitabile dapoi a publicazione di u so primu rumanzu quasi trè decennii fà. Ebbè, A data, l'identità di u scrittore ùn hè micca certa, al di là di un'intervista per email. Si sà solu chì - suppostamente - era nata in u 1943 in Napuli, in Italia è chì Elena Ferrante hè un pseudonimu.

Per queste ragioni, ci hè solu cunghjetture circa u scrittore. Inoltre, alcuni di i so lettori credenu chì i so rumanzi sò ritratti autobiografichi. Di conseguenza, ogni nova publicazione hè stata accumpagnata da teorie è ricerche per scopre quale hè definitivamente Elena Ferrante. Dunque, i dati biugrafichi più cumuni nantu à l'autore sò marcati da a so letteratura.

Elena Ferrante, produttu di a so literatura

Stu casu ùn hè micca u primu di un autore talianu chì decide di stà anonimu. Ma, a cosa indubbia hè chì, cum'è u portale Amazon ammenta, sta donna hè "u più grande enigma in a literatura attuale". Ghjustu quì, si dice chì "fascineghja 20.000.000 di lettori in 46 paesi" di u mondu. In più, A vita bugiarda di l'adulti hè unu di i migliori 100 libri scelti da a rivista tempu.

Di cunsiguenza, hè una vera scrittora in quantu esiste a so literatura. Vale à dì, Elena Ferrante (o quellu chì hè veramente) hè scrittore perchè i so rumanzi (sopratuttu) li danu a vita publica. Dopu, si pò dì chì i so rumanzi custituiscenu l'inseme di veri ducumenti di riferenza nantu à a creatore di i testi.

Quasi trè decennii di literatura

Si sà chì Elena Ferrante hè diventata famosa in tutta l'Europa in u 2011 quandu hà cuminciatu à publicà una volta di quattru libri. Di questu ultimu, cunnisciutu cum'è Dui amichi, u quartu rumanzu esce in u 2015 (in spagnolu) cun una grande accettazione pupulare. Avà u vostru a prima publicazione hè stata in talianu in u 1992, Amore fastidiosu, da ripubblicà in u 2002 I ghjorni di l'abbandonu.

Più tardi, hà publicatu A figliola scura (2006), un rumanzu cù una narrazione putente è caratteri misteriosi, induve hà mostratu segni di un'evoluzione literaria rimarchevuli. Dopu, cum'è dichjaratu prima, hà publicatu a so tetralogia cunsacrativa trà u 2011 è u 2015. Infine, cù u lanciamentu di A vita bugiarda di l'adulti (2020), Elena Ferrante s'hè stabilita cum'è un grande fenomenu literariu.

Sinopsi di A vita bugiarda di l'adulti

Approcciu iniziale

In questu rumanzu da Elena Ferrante, Da zitellu, Giovanna scopre a fatalità di e bugie in u so core d'amore, quellu di i so genitori. Questu accade quandu sente u so babbu alludà (senza chì ellu ne sappia) à a bruttu di a so figliola. In questu modu, a zitella deve affruntà una nova realtà, in a quale capisce cumu si trovanu l'anziani, ancu à i so più vicini.

Secreti di famiglia

Inevitabbilità, a zitelluccia hè tocca da e bugie è u cumpurtamentu di a so famiglia (membru di a burghesia napulitana di l'anni 1990). Dunque Giovanna si ricorda chì u so babbu hà dettu "hè brutta cum'è a zia Vittoria", una persona ch'ella ùn cunniscia micca.

Di cunsiguenza, cummencia à circà sta zia è à suspettà a so famiglia finu à chì scontra à Vittoria, chì hè di cundizione economica più bassa. Pocu à pocu Giovanna capisce chì a so zia hè una donna tocca cù una vita caotica, assai sfarente di a vita d'ogni ghjornu di i so genitori, intellettuali è burghesi.

I libri cum'è modu di risponde

Per via di e situazione descritte in i paragrafi precedenti, Giovanna (un lettore regulare) si immerge di più in i libri. In più, l'adulescente internalizza l'importanza di u studiu è di l'educazione in generale. In questu cuntestu, appare Roberto, un maestru chì a motiva à circà costantemente un novu apprendimentu è à stabilisce alte aspettative nantu à sè stessa.

Questu modu, a narrazione avanza - copre un periudu di circa quattru anni - cun altre piccule storie parallele à a storia centrale. Digià versu a fine A vita bugiarda di l'adulti, e certezze di a zitella diventanu un "dubbitu necessariu". A stu mumentu, ùn si dice nunda è u più impurtante hè di acquistà nova cunniscenza senza limitazione nè censura.

Breve analisi di u libru A vita bugiarda di l'adulti

U tema di u libru

In questu ultimu rumanzu di Elena Ferrante ci sò parechji temi intrecciati in u sviluppu di l'eventi. Frà questi sughjetti, a maiò parte di u circondu in amore è bugie. Benintesa, l'amore hè un tema universale, ma l'autore si avvicina per mezu di una adolescente chì scopre u so latu bonu è male.

A ricerca di speranza è di cunniscenza

A vita bugiarda di l'adulti narra u crollu di l'ideale di a buntà zitellina in Giovanna, u caratteru principale, per via di una bugia ferente. Tuttavia, questu adolescente, di fronte à a scuperta di l'ingannimentu vicinu, vede a strada per a ricerca di a verità ... a speranza diventa un prublema determinante.

Inevitabilmente, u prutagunista scontra cunflitti impurtanti, essenziali per a crescita emotiva di una zitella in un stadiu assai delicatu. A psiche di a donna Giovanna dipende assai da quella scuperta di sè è da sti sentimenti. Quale ghjunghje ancu à rivelazioni particulari nantu à l'impurtanza di l'aspettu di e persone.

Un stile chì cunquista i lettori

U successu di A vita bugiarda di l'adulti Ùn hè micca in u misteru di l'identità di l'autore. In altre parolle, hè inghjustu di ùn ricunnosce micca u meritu literariu di Elena Ferrante. Di conseguenza, hè pertinente per chiarisce chì hè u stilu penetrante di una narrativa in prima persona chì hè veramente impegnata in i lettori.

Di cunsiguenza, a narrazione cuntata da una voce prutagunista emula un effettu di vicinanza, chì manda a testimunianza di veracità di a zitella. In fatti, appena a storia principia, i lettori tendenu à sente si ricunnisciuti in ella è volenu accumpagnalla in a so ricerca finu à a fine.


U cuntenutu di l'articulu aderisce à i nostri principii di etica edituriale. Per signalà un errore cliccate quì.

Sianu the first to comment

Lasciate u vostru cummentariu

U vostru indirizzu email ùn esse publicatu. campi, nicissarii sò marcati cù *

*

*

  1. Responsabile di i dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopu di i dati: Cuntrolla SPAM, gestione di cumenti.
  3. Legitimazione: U vostru accunsentu
  4. Cumunicazione di i dati: I dati ùn seranu micca cumunicati à terzi, eccettu per obbligazione legale.
  5. Archiviazione di dati: Base di dati ospitata da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: In ogni mumentu pudete limità, recuperà è cancellà e vostre informazioni.