Scrittori cileni contemporanei

Metonimia nella poesia di Gabriela Mistral.

Metonimia nella poesia di Gabriela Mistral.

Molti scrittori cileni contemporanei hanno lasciato un segno inestimabile nella letteratura mondiale. Negli ultimi due secoli questo Paese latinoamericano ha visto nascere grandi autori, altamente riconosciuti a livello internazionale. Molti di loro hanno vinto importanti premi, come il Premio Nobel, che Gabriela Mistral e Pablo Neruda hanno avuto l'onore di ricevere.

Attraverso i diversi generi letterari, Questi autori sono riusciti ad affascinare milioni di lettori in tutto il mondo. Funziona come: I detective selvaggi (Roberto Bolaño) Y Venti poesie d'amore e una canzone disperata (Pablo Neruda) sono solo una parte del repertorio dell'enorme eredità. Successivamente, verrà mostrata parte di quelli che sono considerati gli scrittori cileni con il maggiore impatto globale.

Gabriela Mistral

Lucila de María del Perpetuo Socorro Godoy Alcayaga è nata il 7 aprile 1889 nella città di Vicuña (provincia di Elqui, Cile). Veniva da una famiglia umile, con origini spagnole e basche. La sua infanzia è stata trascorsa in varie località della provincia di Elqui, anche se era Montegrande quella che considerava la sua città natale.

Pur non avendo studi professionali, dal 1904 ha lavorato come insegnante, prima alla Escuela de la Compañía Baja, poi a La Cantera e Los Cerritos.. Nel 1910 le loro conoscenze ed esperienze furono convalidate dalla Scuola Normale n. 1 di Santiago, dove ha conseguito il titolo di Professore di Stato.

Parallelamente al suo lavoro di insegnante, scriveva per i giornali Il Coquimbo e La voce di Elqui di Vicuña. A partire dal 1908 ha adottato lo pseudonimo Gabriela Mistral, usato per la prima volta nella poesia "The Past". Il suo primo riconoscimento significativo è arrivato con Sonetti di morte, con il quale lo scrittore cileno ricevette il premio dei Giochi Floreali (1914).

Nella sua traiettoria, Mistral ha creato centinaia di poesie, incarnate in varie compilation. Questi includono: Desolazione (1922) Tala (1938) y lagar (1954). Allo stesso modo, lo scrittore si è distinto con importanti allori, come: il Premio Nobel per la letteratura (1945) e il Premio nazionale per la letteratura del Cile (1951). Mistral morì a New York di cancro al pancreas il 10 gennaio 1957.

Pablo Neruda

Ricardo Eliécer Neftalí Reyes Basoalto venne in questo mondo il 12 luglio 1904. La sua città natale era Parral, nella regione del Maule, in Cile. Era il figlio di José del Carmen Reyes Morales e Rosa Neftalí Basoalto Opazo. Sua madre morì di tubercolosi un mese dopo aver dato alla luce il poeta. Pablo Neruda —Come avrebbe poi chiamato se stesso— Ha vissuto a Temuco dall'infanzia fino all'adolescenza. In quella città ha fatto i suoi primi studi, e questa, in seguito, fu l'ispirazione per molte delle sue opere poetiche.

Il tuo primo articolo, Entusiasmo e perseveranza (1917), è stato pubblicato sul giornale La Mattina di Temuco. Due anni dopo incontra la poetessa Gabriela Mistral, che lo introduce alla lettura e lo incoraggia a nutrirsi di opere di rinomati scrittori russi. Dal 1921 ha firmato le sue opere come Pablo Neruda, anche se non è stato fino al 1946 quando questo è dichiarato come il suo nome legale.

Nel 1924 pubblicò la raccolta di poesie che lo lanciò alla fama: Venti poesie d'amore e una canzone disperata. Da li, Ha presentato più di 40 opere mentre era in vita e aveva 20 opere postume. Nella sua carriera, Neruda è stato insignito in diverse occasioni, tra cui spiccano: il Premio Nazionale Cileno per la Letteratura (1945), il Premio Lenin per la Pace (1966) e il Premio Nobel per la Letteratura (1971).

Citazione di Pablo Neruda.

Citazione di Pablo Neruda.

Neruda è stato sposato tre volte. La sua unica figlia è nata dal suo primo matrimonio, Malva Marina Trinidad, morta a soli 8 anni a causa dell'idrocefalo. Gli ultimi giorni della vita di Pablo Neruda furono trascorsi a Santiago, dove morì il 23 settembre 1973. dal cancro alla prostata avanzato.

Roberto Bolaño

Roberto Bolaño è nato il 28 aprile 1953 a Santiago del Cile. La sua infanzia è trascorsa tra Valparaíso, Viña del Mar e la città di Los Ángeles, dove ha completato gli studi primari. A 15 anni si trasferisce con la famiglia in Messico. Nel paese azteco ha proseguito gli studi secondari, che lascia un anno dopo per dedicarsi esclusivamente alla lettura e alla scrittura.

A Città del Messico, Bolaño ha incontrato il poeta Mario Santiago e altri giovani scrittori. Il gruppo condivideva diversi interessi letterari, così a poco a poco si sono avvicinati. Da questa amicizia è nato il movimento poetico dell'infrealismo, fondata nel 1975. Un anno dopo, Roberto pubblica l'opera Reinventa l'amore. Questa raccolta di poesie è stata la prima delle sei che ha presentato nel corso della sua carriera, più due edizioni postume. I suoi libri includono: Cani romantici (1993) Tre (2000) y The Unknown University (2007).

Il suo primo libro, Consigli da un discepolo di Morrison a un fan di Joyce (1984), ha ricevuto il premio Literary Field. Tuttavia, nonostante la sua lunga carriera, il lavoro che ha catapultato questo scrittore alla fama è stata la sua sesta pubblicazione: I detective selvaggi (1998). Questo romanzo lo ha reso il vincitore del premio Herralde de Novela (1998) -primo cileno a riceverlo- e il Premio Rómulo Gallegos (1999).

Roberto Bolaño è morto all'età di 50 anni a Barcellona (Spagna), il 15 luglio 2003, dopo aver sofferto a lungo di dolore al fegato. Lo scrittore cileno ha lasciato molti libri incompiuti, che sono stati pubblicati anni dopo la sua morte. Da quella compilation è uscito un capolavoro, il romanzo 2666 (2004), con cui ha vinto importanti premi come: Salambó, Ciudad de Barcelona e Altazor.

Alejandra Costamagna

Alejandra Costamagna Crivell è venuta al mondo il 23 marzo 1970 a Santiago del Cile. Fin da piccola le piaceva scrivere, ma è stato solo dopo l'adolescenza che ha preso il lavoro più seriamente. Il suo insegnante Guillermo Gómez ha molto a che fare con questa passione. In quella fase della sua vita iniziò a leggere Mistral, Neruda, Shakespeare e Nicanor Parra; tutti sono stati di grande influenza per lei.

Costamagna ha studiato giornalismo alla Diego Portales University. Qualche tempo dopo, ha completato un master in letteratura nello stesso campus. Nel corso della sua carriera si è dedicata all'insegnamento di laboratori letterari e ha anche lavorato come redattrice, commentatrice teatrale e cronista per diverse riviste nazionali.

Come scrittrice, ha presentato la sua prima opera nel 1996, Tranquillamente, che ha ottenuto ottimi commenti e ha vinto il premio Gabriela Mistral Literary Games (1996). Costamagna ha presentato romanzi di successo, come: Brutte notti (2000) Ultimi fuochi (2005), e Animali domestici (2011). Diversi critici hanno incluso alcune delle sue opere nel cosiddetto Letteratura per bambini.

Alberto fuguet

Santiago del Cile ha visto la nascita di Alberto Felipe Fuguet de Goyeneche il 7 marzo 1964. La sua infanzia è stata trascorsa negli Stati Uniti e non è stato fino al 1975 che è tornato nel suo paese natale. Limitato dalla lingua, il futuro scrittore iniziò a leggere libri in spagnolo per familiarizzare con la sua lingua madre. Lo ha confessato Stazionario di Marcela Paz ha avuto una grande influenza su di lui, cosa che si può vedere riflessa nel suo primo libro.

Ha studiato all'Università del Cile. La sua prima scelta fu una laurea in sociologia, che studiò per un anno, poi però passò al giornalismo, da cui si laureò e finì per essere una delle sue passioni. Oltre al suo lavoro di scrittore, ha costruito una carriera riconosciuta come editorialista, romanziere, sceneggiatore, critico musicale e cinematografico. È riconosciuto per la sua influenza sugli scrittori contemporanei, per scommettere su una letteratura più reale e urbana.

Nel 1990 ha presentato la sua prima storia, Overdose, con il quale ha vinto il Premio Municipale di Letteratura di Santiago. L'anno successivo pubblica il romanzo che lo ha portato al successo: Onda cattiva. Il suo lavoro evidenzia anche: Inchiostro rosso, libro adattato per il cinema nel 2000. Tre anni dopo, ha pubblicato una semi-autobiografia intitolata I film della mia vita, i suoi ultimi romanzi sono: Saggistica (2015) y sudor (2016).


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.