Il casino che lasci di Carlos Montero

Il casino che lasci.

Il casino che lasci.

El pasticcio che lasci è un romanzo poliziesco creato dallo scrittore spagnolo Carlos Montero. Pubblicato da Editorial Espasa Libros il 22 marzo 2016, è un thriller psicologico ricco di suspense e intrighi dalla prima frase fino alla fine inaspettata. Ha ricevuto buone recensioni sui portali dedicati alle recensioni di libri, anche se alcuni specialisti letterari segnalano l'esistenza di lacune nella linea narrativa.

Più I lettori si meravigliano dell'impegno avvincente che il libro genera insieme alla sua lettura relativamente veloce e fluente (Si compone di 408 pagine). D'altra parte, i pareri negativi esprimono il loro disappunto per la chiusura, nonché l'assenza di un motivo fattibile all'interno della costruzione di alcuni personaggi. Tuttavia, Il casino che lasci ha una qualità inconfutabile: non lascia nessuno indifferente.

Contesto e argomento

Il tema nevralgico di Il casino che lasci è il bullismo nelle sue varie forme, compreso il cosiddetto cyberbullismo. Sì, molestie così "normali" sui social network oggi. Il senso di ostilità permanente costruito intorno a Raquel, la protagonista, nella sua interazione con personaggi molto oscuri e malintenzionati, nessuno dei quali degno di fiducia, non è senza attenzione.

Gli eventi descritti si svolgono a Novariz, una città immaginaria della Galizia. Tuttavia, per la maggior parte dei lettori che hanno familiarità con questa regione della Spagna settentrionale, questa enclave mostra caratteristiche molto reali, estratte da peculiarità geografiche, architettoniche, antropologiche e culturali facilmente identificabili all'interno di qualsiasi località galiziana.

Adattamento televisivo

Nonostante sia la prima pubblicazione conosciuta di Montero, il libro è stato insignito del Premio Primavera de Novela dell'anno 2016 (miglior romanzo giallo). Ulteriore, Il casino che lasci sarà portato in televisione da Netflix. Questa produzione mostra la popolarità del lavoro anche quando non c'è consenso sulla sua accettazione tra il grande pubblico.

Il libro sarà adattato sotto il formato seriale, si compone di 8 capitoli, ognuno con una durata di 40 minuti. Le scene esterne saranno registrate in Galizia. Il cast del programma include artisti riconosciuti ed emergenti, tra cui Inma Cuesta, Tamar Novás, Arón Piper, Bárbara Lennie e Roberto Enríquez.

Lo scrittore Carlos Montero.

Lo scrittore Carlos Montero.

Sintesi del disturbo che lasci

Raquel e il suo arrivo a Novariz

Carlos Montero ha scritto una storia molto contorta intorno Rachel, il personaggio principale. È lei che racconta gli eventi in prima persona e sembra essere in costante pericolo mortale. Ma, all'inizio del libro, la circostanza del rischio non è evidente. Piuttosto, l'autore riesce a trasformarlo in una sorta di sensazione segreta o minaccia subdola.

All'inizio del romanzo, Raquel arriva a Novariz (una versione immaginaria di Ourense), una tipica cittadina della Galizia dove vive la famiglia di suo marito. Lì inizia a lavorare come supplente presso un istituto locale. Le situazioni oscure non tardano ad apparire, perché poco dopo viene a sapere della morte del suo predecessore, Elvira, in un apparente suicidio.

Minacce e questioni in sospeso

Nei giorni successivi le prospettive continuano a peggiorare, soprattutto quando qualcuno lascia un messaggio inquietante nella borsa di Raquel dopo aver tenuto una lezionee "E quanto tempo ti ci vorrà per ucciderti?" Inoltre, non è convinta dalle versioni che sente sulla morte, anzi, trasmettono molta sfiducia.

Ci sono molte questioni in sospeso. Prima di tutto: se Elvira era un'insegnante amata dai suoi studenti, come ha fatto a sprofondare in una depressione così grande da togliersi la vita? Ma questa non è la cosa più preoccupante, perché Raquel si chiede costantemente se c'è uno schema macabro che si sta ripetendo con lei.

Poi, Raquel deve solo prendere una decisione per chiarire tutto: indagare sulla morte di Elvira da sola. La conseguenza immediata è il sospetto degli abitanti di Novariz, addirittura oggetto di un disprezzo sempre più sostenuto. La delimitazione oggettiva dei fatti diventa qualcosa di malleabile, mutevole.

La sfiducia

Nessuno sfugge ai sospetti. Raquel diventa incapace di fidarsi di nessun abitante di quella piccola città galiziana. Non può nemmeno fidarsi di suo marito ... alcuni indizi lo indicano come l'autore della morte di Elvira. Da quel momento in poi, il romanzo acquista un ritmo ancora più frenetico a causa dei successivi segreti che vengono svelati.

Il livello di incertezza raggiunge livelli molto alti, a tal punto che a metà del libro sorgono spesso molti dubbi sulla sanità mentale di tutte le persone coinvolte. Le incognite accumulate nella psiche di Raquel si trasformano in una tormentosa ossessione, quali sono le vere intenzioni degli altri? Come scoprirlo quando le persone intorno non ispirano la minima fiducia?

Analisi del disordine che lasci

Mentre alcune critiche letterarie indicano uno sviluppo del personaggio piuttosto stereotipato, è importante tenere conto dell'aspetto soggettivo della narrazione. Dopotutto, le parole provengono dalla mente del protagonista. Per questo motivo, l'approccio alquanto impreciso al comportamento degli adolescenti descritto nel lavoro è forse giustificabile.

Il risultato del gioco è abbastanza sorprendente. I commenti di alcuni lettori su Internet ne segnalano la fine Il casino che lasci come controverso o "Molto peloso". Al contrario, abbondano le recensioni positive che lodano lo stile narrativo dell'autore e desiderano il rilascio di un sequel.

Citazione dello scrittore Carlos Montero.

Citazione dello scrittore Carlos Montero.

Inoltre, il linguaggio colloquiale usato da Montero aggiunge un tocco di autenticità al suo lavoro. Lo scrittore gioca ripetutamente anche con il fattore paura dei protagonisti, inducendo i lettori a riflettere su temi come la droga, l'educazione, il sesso e il controllo delle informazioni che circolano tra i dispositivi mobili.

Vale a dire, Il casino che lasci soddisfa ciascuno dei requisiti essenziali in un buon thriller psicologico. Per questo motivo, si può essere certi che Carlos Montero ha realizzato una storia in cui fa un uso eccellente delle risorse classiche della suspense convenzionale e non convenzionale, in combinazione con temi comuni nelle società attuali.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.