I migliori libri di Pérez-Reverte

Capitano Alatriste è senza dubbio uno dei migliori libri di Pérez-Reverte. Lo afferma senza sottovalutare il suo vasto repertorio di romanzi, più di 40 copie e tradotto in decine di lingue. L'impatto di queste opere sul pubblico dei lettori e sui critici ha portato lo scrittore a far parte della lista dei "best seller". Oltre a questo, molti dei suoi lavori sono stati adattati con successo per il cinema e la televisione.

Pérez-Reverte è uno scrittore e giornalista spagnolo molto apprezzato per la sua carriera prolifica e impeccabile. Attualmente è dedicato esclusivamente alla letteratura, in particolare al romanzo storico. Il suo lavoro gli ha permesso di vincere un numero considerevole di premi e riconoscimenti nazionali e internazionali, il che significa che non può passare inosservato.

Biografia di Pérez-Reverte

Arturo Pérez-Reverte Gutiérrez è nato il 25 novembre 1951 a Cartagena, città autonoma della regione di Murcia, in Spagna. Ha studiato studi professionali presso l'Università Complutense di Madrid. Là, ha sviluppato due carriere contemporaneamente durante i primi 3 anni: giornalismo e scienze politiche. Tuttavia, alla fine si è avvicinato al primo, diventando così un laureato in giornalismo.

Pérez-Reverte, il giornalista

Ha esercitato la sua carriera di giornalista per 21 anni consecutivi, dal 1973 al 1994. Per 12 anni al quotidiano Pueblo e negli ultimi 9 anni in TVE come esperto di conflitti armati. Nella sua carriera giornalistica, ha coperto i principali conflitti in tutto il mondo, tra i quali possiamo citare:

  • La guerra delle Falkland
  • La guerra del golfo
  • La guerra in Bosnia
  • Il colpo di stato in Tunisia.

Inoltre, dall'anno 91 ha realizzato famosi articoli di opinione per XLweekly (Allegato gruppo Vocento). Allo stesso modo, nel 1990 Pérez-Reverte era presente alla radio, nel programma La legge di strada de RNE (Radio nazionale spagnola).  Termina la sua carriera in TVE, era un presentatore del programma Codice uno, il cui tema era la cronaca nera.

Pérez-Reverte e la letteratura

Pérez-Reverte si è avventurato nella letteratura nel 1986, quando ha pubblicato L'ussaro, il suo primo libro, ambientato nel XIX secolo. Due anni dopo ha presentato il lavoro Maestro di scherma, sviluppato a Madrid. Nonostante il peso di queste opere, lo scrittore ha iniziato ad essere riconosciuto dopo il lancio di La tavola delle Fiandre (1990) y Il Dumas club (1993).

Dopo il ritiro dal giornalismo (nel 1994), Pérez-Reverte si è dedicato interamente alla letteratura, che lo ha ispirato a creare grandi romanzi. Questi includono il set di libri che compongono le avventure di Capitano Alatriste, e che è apparso nel 1996. Si può dire che sia stata questa saga a dare allo scrittore il successo internazionale, tanto da essere stata pubblicata in più di 40 paesi.

Dal 2003, Pérez-Reverte fa parte dei membri illuminati dell'Accademia reale spagnola, occupando la cattedra T. Allo stesso modo, nel 2016 ha fondato il sito del libro Zenda, di cui è anche l'editore principale. Nello stesso anno esce un altro dei suoi più grandi successi, la trilogia di Lorenzo Falcó. In quest'ultimo anno l'autore ha presentato i suoi due libri: Linea di fuoco y La grotta dei ciclopi.

Sagas di Pérez-Reverte

Lo scrittore Pérez-Reverte ha romanzi importanti e riconosciuti nella sua relazione, e in essi spiccano due magnifici personaggi: Alatriste e Falcó. Entrambi recitano in due libri che nella loro prima edizione hanno avuto un successo così clamoroso da meritare la continuazione delle loro storie. Da lì sono nate le seguenti saghe:

Capitano Alatriste Saga

La collezione di libri di Alatriste è iniziata nel 1996 ed è composta da 7 romanzi. Questi iniziano con La capitale Alatriste, preparato da Pérez-Reverte e sua figlia Carlota Pérez-Reverte. Il resto dei lavori è stato continuato dallo scrittore da solo. Sono basati sulla storia di Diego Alatriste e Tenorio, un soldato in pensione dei terzi delle Fiandre.

I libri sono pieni di azione e raccontano le avventure del capitano come spadaccino a Madrid nel XVII secolo. Questo compendio ha significato un prima e un dopo per Pérez-Reverte, che si riflette nel milioni di vendite in tutto il mondo. Inoltre, ci sono stati diversi adattamenti del lavoro, sia in film, televisione, fumetti e persino in un gioco di ruolo. Nel 2016, l'autore ha realizzato una raccolta di tutte le opere, che ha chiamato: Tutti Alatriste. I libri che compongono la collezione sono:

  • Capitano Alatriste (1996)
  • Pulizia del sangue (1997)
  • Il sole di Breda (1998)
  • L'oro del re (2000)
  • Il cavaliere nel farsetto giallo (2003)
  • Allevare corsari (2006)
  • Il ponte degli assassini (2011)

Trilogia di Falcó

Nel 2016, Pérez-Reverte inizia una serie di tre romanzi con protagonista Lorenzo Falcó. Sono opere dense di mistero, violenza, passione e lealtà che hanno come protagonista una spia e un trafficante di armi senza moderazione.. Lo sviluppo delle storie avviene in Europa, negli anni 1936 e 1937, all'epoca della Guerra Civile. Le avventure catturano rapidamente il lettore e lo portano a provare l'emozione di ogni azione.

Falcó è accompagnato da due donne e un uomo, i fratelli Monteros ed Eva Rengel; questi sono i suoi amici e, allo stesso tempo, le sue vittime. La serie ha grandi viaggi, pieni di cospirazioni, dove puoi vedere il continuo confronto dei personaggi principali per ottenere ciò che vogliono. Il protagonista si caratterizza perché nonostante possieda un numero considerevole di virtù che possono aiutarlo a raggiungere i suoi obiettivi, utilizza metodi non convenzionali per realizzarli. La formula usata da Pérez-Reverte gli è valsa ottime recensioni e milioni di lettori.

La trilogia di Falcó è composta da:

  • Falco (2016)
  • Eva (2017)
  • Sabotaggio (2018)

I libri di Pérez-Reverte

Una delle cose migliori che potrebbero accadere al mondo delle lettere spagnole è che Pérez-Reverte ha deciso di dedicarsi interamente alla letteratura. Innegabilmente, la sua penna ha notevolmente arricchito la galleria di opere della biblioteca castigliana. Alcuni dei romanzi più importanti dell'autore sono:

Capitano Alatriste (1996)

Questo lavoro di narrativa storico racconta gli inizi delle avventure del vigoroso spadaccino e soldato di guerra in pensione: Diego Alatriste e Tenorio. La storia è ambientata nella Madrid del diciassettesimo secolo, in una Spagna corrotta e in declino. La storia è narrata da Iñigo Balboa, figlio di un ex compagno di guerra del capitano dei terzi delle Fiandre.

La trama inizia con Diego Alatriste in carcere, perché non poteva pagare i suoi debiti fiscali. Dopo essere stato rilasciato dalla prigione, iniziano le avventure di Alatriste. In loro, le battaglie con l'acciaio che lampeggia nell'oscurità della notte sono le principali protagoniste. Gualterio Malatesta - spada e assassino -, Fernando de Quevedo - poeta e amico di Alatriste - e Fray Emilio Bocanegra - crudele inquisitore - sono solo alcuni dei personaggi che danno vita a queste pagine.

La regina del sud (2002)

Questo romanzo si concentra sulla vita di Teresa Mendoza Chávez (alias La mejicana), una giovane donna di Sinaloa (Messico). Dopo la morte del suo fidanzato “El güero”, pilota di aviazione strettamente legato al cartello di Juárez, Teresa è costretta a recarsi in Spagna, dove avrà un nuovo inizio, ma come trafficante di droga.

La trama si svolge tra ambientazioni in Messico, Spagna e nello Stretto di Gibilterra. Là, Teresa cercherà di imporsi in un'attività caratterizzata da tradimento, amore, ambizione e avidità. Molti sostengono che sia basato su eventi reali, anche se Pérez-Reverte insiste sul fatto che si tratta di una storia fittizia. Questo romanzo è stato adattato per la televisione nel 2011 e trasmesso sul canale Telemundo. Va notato che allo scrittore non è piaciuto l'adattamento.

Falco (2016)

Il primo libro della trilogia di Falcó, di genere storico-narrativo, inizia le avventure dell'esperto di spionaggio e agente dei servizi segreti: Lorenzo Falcó. La storia pone il lettore nel mezzo della guerra civile spagnola, in un ambiente segnato dalla corruzione e dove i mercenari sono i più pagati.

Falcó ha il compito di infiltrarsi e salvare un importante rivoluzionario dalla prigione di Alicante. È una missione praticamente suicida che può cambiare il corso della storia spagnola. I fratelli Montero ed Eva Rengel hanno il compito di accompagnare il protagonista in un ambiente pieno di suspense, azione, tradimento e lussuria.

La grotta dei ciclopi (2020)

È uno degli ultimi libri di Pérez-Reverte, in cui vengono compilati più di 45.000 messaggi scritti dal 2010 su Twitter - una rete che l'autore chiama la "grotta del ciclope" (e dove si sa già il Nome) -. Il lavoro contiene 10 anni di brevi, ma preziosi pensieri, principalmente dalla letteratura. Le sue battute vengono ricreate nel cosiddetto Lola's bar, un luogo virtuale dove l'autore incontra i suoi follower e lascia spazio a preziose conversazioni.

Per chi è interessato, La grotta dei ciclopi è disponibile in formato eBook.

Altri libri di Pérez-Reverte

  • Ussaro (1986)
  • Maestro di scherma (1988)
  • La tavola delle Fiandre (1990)
  • Il Dumas club (1993)
  • L'ombra dell'aquila (1993)
  • territorio Comanche (1994)
  • Una questione d'onore (Piccolo) (1995)
  • Breve lavoro (1995)
  • Pelle di tamburo (1995)
  • La lettera sferica (2000)
  • Con l'intenzione di offendere (2001)
  • La regina del sud (2002)
  • Capo Trafalgar (2004)
  • Non prendermi vivo (2005)
  • Il pittore delle battaglie (2006)
  • Un giorno di rabbia (2007)
  • Occhi blu (2009)
  • Quando siamo stati onorati mercenari (2009)
  • L'assedio (2010)
  • Il piccolo oplita (2010)
  • Le navi si perdono a terra (2011)
  • Il tango della vecchia guardia (2012)
  • Il cecchino paziente (2013)
  • Cani e figli di puttana (2014)
  • Uomini buoni (2015)
  • La guerra civile raccontata ai giovani (2015)
  • I cani duri non ballano (2018)
  • Una storia della Spagna (2019)
  • Sidi (2019)
  • Linea of fire (2020)

Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.