Roberto Segura. Biografia e personaggi famosi

Roberto Segura è stato uno dei grandi fumettisti naturali età d'oro dei fumetti in Spagna. l'avevo già detto in un altro articolo, ma oggi dedico esclusivamente questo. Creatore di Rigoberto Picaporte, grande scapolo o I signori di Alcorcón e il pigro Pepon, al suo attivo ha molti più personaggi di quelli di noi che hanno un'età che ricordiamo con affetto. Ecco la recensione.

Roberto Segura

Questo fumettista catalano è una delle mie debolezze insieme a Ibáñez, Escobar, RAFPurita Campos. Nato a Badalona Il 14 febbraio 1927 era sceneggiatore e fumettista e appartiene alla brillante generazione di 57 fumettisti che ebbe la mitica casa editrice Bruguera. È in quell'anno che disegna le sue prime copertine a colori e si specializza in serie con personaggi e temi tradizionali, che ritraggono mentre satira la società spagnola degli anni '60 e '70. E raggiunse anche gli anni '80 con il di Muchamarcha, l'ultima rivisitazione puntuale delle sue solite bande di amici che hanno avuto inizio con L'allegra banda o la banda.

Da precoce vocazione, a 14 anni si era già iscritto al Scuola di Arti e Mestieri di Barcellona. E da lì, dopo alcune collaborazioni con la stampa, è entrato negli studi Macián, che si dedicavano alla produzione di serie di cartoni animati. Era il vuoto necessario per arrivare a Bruguera, dove sviluppò la sua brillante carriera di fumettista al fianco dei migliori e più grandi nomi del fumetto spagnolo.

Quello che mi piace ancora di più de Segura è, a parte tratto così dinamico ed espressivo nei suoi disegni, il grande capacità di ritrarre quelle situazioni quotidiane. Ad esempio, nelle famiglie dei suoi fumetti c'era un rapporto già stretto, riflesso di quella società che si sarebbe già aperta in una democrazia strettissima.

Personaggi e serie

  • Rigoberto Picaporte, grande scapolo

Es forse il suo personaggio più ricordato. L'ho creato in 1957, dove è apparso sulla rivista Pulgarcito. A rischio di cadere nel facile stereotipo per la condizione del suo protagonista, Segura ha dotato di molta ironia sia i personaggi che le situazioni. E anche se è un eterno perdente, ogni volta che leggiamo un fumetto di Rigoberto pensiamo che questa volta gli andrà bene. Il suo ritratto, quello dello scapolo di mezza età, già più maturo che giovane e poco attraente, è toccato dalla sua perseveranza nel sposare la sua fidanzata, Warbler Cencérrez, che portava sempre una carabina Dona Abelarda, sua madre. E così, ovviamente, non c'era modo.

Ma Segura, come tutta quella generazione di fumettisti, ha dovuto dedicarsi a varie serie allo stesso tempo per guadagnarsi da vivere con un po' più di tranquillità. Lo sforzo ha anche fornito loro un padronanza senza pari del mestiere. E al livello delle grandi scuole europee, ma senza mai raggiungere lo stesso riconoscimento e prestigio internazionale.

  • I signori di Alcorcón e il pigro Pepon

Apparso in 1959 en Zio vivo e sono anche molto ricordati. Si potrebbe dire che sono addirittura ancora di moda, perché chi non ha o non conosce un cognato come Pepon? Ed è che Pepón è l'incubo di Arturo Alcorcon, un impiegato con ambizioni sociali e professionali, che ha a che fare con lui, un vagabondo pigro che, per finire ad Arturo, ha la protezione di sua sorella, che lo coccola e iperprotegge.

  • The Merry Gang - Il Panda - Los Muchamarcha's

Per i lettori più giovani, c'erano queste bande di amici e le loro buffonate infantili e giovanili in cui Segura si evolve nel corso degli anni e delle circostanze sociali.

  • Piluca, ragazza moderna (1959) - Giglio (1970)

Forse le mie preferite, erano le sue creazioni rivolte al pubblico femminile che leggeva riviste come Lily. Raccontava le avventure e le disavventure di due ragazze di carattere e traiettoria simili.

  • C'erano anche altri personaggiIl capitano Serafin e il suo mozzo Diabolin o Pepe Barrena o Laurita Bombón, segretario di direzione.

Segura deceduto a Premià de Mar, a dicembre 2008.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

bool (vero)