Tipi di storie

Tipi di storie

Il pensiero nelle storie è quasi sempre legato a un pubblico di bambini. Tuttavia, questo non deve essere il caso in quanto ce ne sono molti tipi di storie. Alcuni di questi sono focalizzati sul pubblico adulto, mentre altri, con temi più infantili, sarebbero per bambini.

Ma che tipo di storie ci sono? Di cosa tratta ciascuno di loro? Se la tua curiosità ti ha stuzzicato, ne riparleremo.

Cos'è una storia

Cos'è una storia

Una storia è definita come un racconto, che può o meno essere basato su eventi reali e i cui personaggi sono ridotti. L'argomento di queste narrazioni è molto semplice e può essere raccontato con mezzi orali o scritti. In esso, gli aspetti della finzione sono mescolati con eventi reali, ed è usato per raccontare una storia ma anche per aiutare i bambini ad apprendere valori, morale, ecc.

La la struttura della storia si basa su tre parti ben definito in tutti loro:

  • Un'introduzione, in cui i personaggi vengono introdotti e introdotti a un problema che hanno.
  • Un nodo, dove i personaggi sono immersi nel problema perché è successo qualcosa che impedisce che tutto sia bello come nell'introduzione.
  • Un risultato, che si verifica quando si trova una soluzione a quel problema per avere di nuovo un lieto fine, che può essere come l'inizio.

Quali tipi di storie esistono?

Quali tipi di storie esistono?

Non possiamo dirvi che esiste un'unica classificazione dei tipi di storie che esistono, poiché ci sono autori che le classificano in numero maggiore di altri. Ad esempio, secondo la conferenza "Da un racconto popolare a un racconto letterario" di José María Merino, ci sono due tipi di storie:

  • Racconto popolare. È una narrazione tradizionale in cui viene presentata la storia di alcuni personaggi. Questo, a sua volta, si divide in fiabe, animali, favole e racconti di costumi. Inoltre, a tutti sarebbero stati annessi i miti e le leggende, anche se non sarebbero stati inclusi nella divisione del racconto popolare.
  • racconto letterario: è quel lavoro che si trasmette attraverso la scrittura. Uno dei più antichi conservati è El conde Lucanor, una composizione di 51 storie di origini diverse, scritta da Don Juan Manuel. È all'interno di questa grande categoria che possiamo trovare una divisione maggiore, poiché storie realistiche, misteriose, storiche, romantiche, poliziesche, fantasy ...

Altri autori non vedono questa classificazione e considera che le suddivisioni sono in realtà i tipi di storie che esistono. Quindi, il più importante sarebbe:

Fiabe

Sarebbe definito all'interno dei racconti popolari, uno dei più letti e caratterizzato dall'essere una storia non reale, che si svolge in tempi e spazi sconosciuti e che ha una prova che deve essere superata per raggiungere il lieto fine.

Racconti di animali

In loro i protagonisti non sono le persone, ma animali che hanno personalità umane. A volte gli animali possono essere accompagnati da esseri umani, ma questi agirebbero in secondo piano.

Racconti di costumi

Sono storie in cui cerchi di essere critico nei confronti della società o del momento in cui la storia viene raccontata, a volte attraverso la satira o l'umorismo.

fantasia

Verrebbero inseriti all'interno di racconti letterari, ma molti credono che possano essere anche racconti popolari. In questo caso, la storia si basa su qualcosa di inventato in cui compaiono la magia, la stregoneria e i personaggi hanno poteri.

Realistico

Sono quelli che raccontano scene di giorno in giorno, con cui i bambini possono identificarsi e, in questo modo, imparare.

di mistero

Sono caratterizzati dalla ricerca che il lettore sia agganciato alla storia in modo tale da vivere quasi come il protagonista della storia.

Orrore

A differenza del precedente, dove si cercano gli intrighi, qui sarà la paura a caratterizzare la trama. Ma è anche inteso che il lettore sperimenti lo stesso del protagonista, che è spaventato e vive il terrore che è narrato nella storia.

di commedia

Il tuo obiettivo è presentare a storia esilarante che fa ridere il lettore, sia attraverso battute, situazioni divertenti, personaggi goffi, ecc.

della storia

Non si tratta tanto di spiegare un fatto storico, ma piuttosto usano quel fatto reale per localizzare i personaggi, il tempo e lo spazio, ma non devono essere fedeli alla realtà.

Ad esempio, potrebbe essere una storia su Leonardo Da Vinci un giorno in cui si è preso una pausa dalla pittura. Si sa che il personaggio è esistito e la storia si trova in quello spazio-tempo, ma non deve essere qualcosa che è realmente accaduto.

Romantici

La base di queste storie è una storia in cui il tema principale è l'amore tra due personaggi.

Polizia

In loro la trama si basa su un crimine, un crimine o sul chiarire un problema attraverso personaggi che sono poliziotti o detective.

Di fantascienza

Sono quelli che si trovano nel futuro o nel presente ma con progressi tecnologici molto avanzati (che non esistono ancora nella vita reale).

Cosa fa rientrare una storia in una categoria o nell'altra

Cosa fa rientrare una storia in una categoria o nell'altra

Immagina di raccontare una storia a tuo figlio o tua figlia, a tuo nipote o nipote... Invece di prendere un libro e leggerlo, inizi a raccontare la storia inventandola. O raccontarne uno che già conosci. Sulla base della classificazione di cui sopra, questo potrebbe essere un racconto popolare se si tratta di una suddivisione di quei racconti popolari.

D'altra parte, se quello che fai è leggere un libro di racconti, rientrerebbe nella sfera letteraria, poiché si trasmetterà attraverso la scrittura.

Davvero, quando si classifica una storia, si può fare in molti modi:

  • Che sia narrato o letto (scritto).
  • Che sia fantastico, fate, una favola, agenti di polizia, una coppia...

Anche alcuni le storie possono essere raggruppate in due o più categorie poiché al momento della catalogazione si può fare secondo i personaggi o secondo la trama. Ad esempio, immagina che i personaggi siano animali che hanno caratteristiche umane (parlano, ragionano, ecc.). Saremmo di fronte a una favola di animali. E se quei personaggi fossero dei detective che indagano su una rapina nella giungla? Stiamo già entrando in una favola per bambini della polizia.

Non date tanta importanza a voler classificare un libro. Solo gli editori li classificano e lo fanno per mantenere un "ordine" nel loro catalogo di libri, oltre che per sapere quali libri dovrebbero pubblicare e quali no. Ma quando si tratta di pensare ai lettori, leggeranno le storie in base ai loro gusti, potendo mescolare i generi e, quindi, essere più originali per sorprenderli.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.