Scopri quale donna scrittrice ha pubblicato nell'anno della tua nascita

Nella nostra società, e quindi, nella nostra vita quotidiana, deve sempre esserci spazio per il femminismo. Perché? Per il semplice motivo che non esiste ancora un'uguaglianza dignitosa paragonabile al trattamento che ricevono gli uomini. È per questo motivo, e anche perché per molti anni le donne hanno dovuto usare uno pseudonimo per pubblicare le loro opere, che oggi vi portiamo un articolo pensando solo a loro, sul scrittrici donne.

Se vuoi sapere quale scrittrice pubblicò nell'anno della tua nascitaOppure, devi solo continuare a leggere questo articolo e cercare quell'anno in cui hai visto la luce per la prima volta. Apparirà il nome della nota scrittrice che ha pubblicato quell'anno e il libro che ha pubblicato. Ho già guardato il mio: 1984, Angela Carter con «Notti al circo ».

Anno, autore e pubblicazione

2017 Sabina Gazza con "Le Wonder Girls".

2016 Han Kang con "Il vegetariano."

2015 Lucia Berlino con "Manuale per gli addetti alle pulizie".

2014 Siri Huvstedt con "Il mondo abbagliante."

2013 Chimamanda Ngozi Adichie con Americanah.

2012 Zadie Smith con "NW Londra".

2011 Elena Ferrante con "Il meraviglioso amico."

2010 Herta Muller con Oggi avrei preferito non ritrovarmi.

2009 Hilary Mantel con "Alla corte del lupo".

2008 Rose Montero con "Istruzioni per salvare il mondo".

2007 Miranda luglio con «Nessuno è più da qui di te.

2006 Alison Bedchel con «Fun Home: una famiglia tragicomica ».

2005 Anna Starobinets con «Un'età difficile ».

2004 Bethlehem Gopegui con «Il lato freddo del cuscino.

2003 Jhumpa Lahiri con "Il buon nome."

2002 Dolce Chacón con «La voce addormentata ».

2001 Rebecca Solnit con «Wanderlust ».

2000 Marjane Satrapi con «Persepolis ».

1999 Amélie Nothomb con «Stupore e tremori ».

1998 Lorie Moore con "Uccelli d'America ».

1997 Svetlana Aleksievich con «Voci da Chernobyl ».

1996 Helen Fielding con "Il diario di Bridget Jones".

1995 Lydia Davis con "La fine della storia".

1994 Alice Munro con «Segreti aperti ».

1993 Annie Proulx con "Collegare i punti."

1992 Connie Willis con «Il libro del giorno del Giudizio Universale ».

1991 Isabel Allende buongiorno «Il piano infinito.

1990 AS Byatt con «Possesso".

1989 amy abbronzatura con «Il club della buona stella ».

1988 Doris Lessing con «Il quinto figlio ».

1987 Tony Morrison con «Amati.

1986 gota Kristof con «Il grande taccuino ».

1985 Margaret Atwood con "La storia della cameriera ».

1984 Angela Carter con «Notti al circo ».

1983 Elfriede Jelinek con «Il pianista".

1982 Anne Tyler con «Incontro al ristorante ».

1981 Carmela Riera con «Una primavera per Domenico Guarini ».

1980 Audre Lorde con "The Cancer Diaries".

1979 Nadine Gordimer con La figlia di Burger.

1978 Fran Lebowitz con "Vita metropolitana".

1977 La signora Ata Aidoo, con «La nostra sorella di festa.

1976 Christa Wolf, con «Spettacolo d'infanzia ».

1975 Gloria forte con «Lavori incompleti ».

1974 Elsa Morante, con «La storia".

1973 Iris Murdoch, con «Il principe nero.

1972 Eudora Welty con "La figlia dell'ottimista."

1971 Elena Poniatowska con «La notte di Tlatelolco».

1970 Joan Didion con «Mentre il gioco si avvia.

1969 Maya Angelou con "So perché canta l'uccello in gabbia."

1968 Ursula K. LeGuin con "Un mago di Earthsea."

1967 Joyce Carol Oates con "Un giardino di piaceri terreni"

1966 Jean Rhys con "Ampio Mare dei Sargassi".

1965 Flannery O'Connor con "Tutto ciò che sale deve convergere".

1964 Edna O'Brien con Ragazze felicemente sposate.

1963 Elena Garro con "I ricordi del futuro"

1962 Merce Rodoreda con "Il quadrato del diamante".

1961 Natalia Ginzburg con "Le parole della notte".

1960 Harper Lee con "Uccidi un usignolo."

1959 Ana María Matute con «Primo ricordo ».

1958 Muriel Spark con Memento mori.

1957 Carmen Martin Gaite con «Tra le tende ».

1956 Alejandra Pizarnik con "L'ultima innocenza."

1955 Maria Zambrano con "L'uomo e il divino".

1954 Simone de Beauvoir con "I mandarini."

1953 Barbara Pym con Jane e Prudence.

1952 Wisława Szymborska con "Ecco perché viviamo."

1951 Marguerite Yourcenar con "Ricordi di Adriano".

1950 Patricia Highsmith con Sconosciuti su un treno.

1949 Shirley Jackson con "La lotteria e altre storie."

1948 Silvia Ocampo con "Autobiografia di Irene".

1947 Nelly Sachs con "Nelle dimore della morte."

1946 Kate O'Brien con Quella signora.

1945 Chacel rosa con "Ricordi di Leticia Valle".

1944 Carmen Laforet con "Niente".

1943 Clarice Lispector con "Vicino al cuore selvaggio."

1942 Maria Teresa León con Morirai lontano.

1941 Ivy Compton-Burnett con "Padri e figli".

1940 Carson McCullers con "Il cuore è un cacciatore solitario."

1939 Agatha Christie con "Dieci piccoli neri."

1938 Gabriela Maestrale, con «Tala ».

1937 Grazia Deledda, con «Cosima ».

1936 Ernestina de Champourcín, con «Canzone inutile ».

1935 Nancy Mitford, con "La rissa.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.