La signora di Jacobsland, di Mercedes Santos. Revisione

La Signora di Jacobsland

Mercedes Santos es periodista, librera y escritora y tiene nueva novela en el mercado, La Signora di Jacobsland (Edhasa), ambientato in un contesto storico e con personaggi che attirano sempre l'attenzione: i Vikings. Questo è il mio recensione.

Mercedes santos

Laurea in giornalismo dell'Università Complutense, ha lavorato per molti anni nella stampa scritta per Diario 16 e El País, e anche in radio per Antena 3 e Cadena Ser. Ha anche una formazione come sceneggiatrice e redattrice di testi.

Ha già pubblicato diversi romanzi storici e romantici come perdono difficile o Indomabile. anche Segreti e cenere, pubblicato in Argentina, e il suo titolo precedente era Assediato (Pàmies, 2019). Inoltre, ha autopubblicato una serie di saggi sull'argomento Aranjuez, la sua città.

Tra i suoi hobby I preferiti sono leggere, praticare yoga, dipingere acquerelli e viaggiare.

La signora di Jacobsland – Sinossi

Siamo a Jacobsland al 968. Nunilo Fáñez, Contessa di Breixos, Eredita alcune ricche proprietà sulla costa galiziana e sa che dovrà scegliere un marito tra i clan del nord. Ma questi sono tempi difficili perché ci sono continue guerre al confine Al Andalus e gli attacchi vichinghi si sono moltiplicati. La strada per Jacobsland è in pericolo e, con essa, l'afflusso di oro e tributi. Pertanto, quando Nunilo chiede libertà di scelta per il suo matrimonio, la principessa Elvira, una monaca che governa in nome del re bambino Ramiro III, gli concede solo un anno di tempo. Nunilo deve accettare il suo destino, nonostante il capo di quei clan e il sospetto che stia cospirando contro la Corona stessa.

Inoltre, re Gondròd ha accettato il proposta dei suoi più controversi ma anche temibili impazzito, Olaf il Nero, e preparano una nuova partenza verso le coste galiziane, a incursione brutale con una flotta mai vista prima. Poi tutto avrà inizio: il rapimento delle donne per popolare Hibernia, l'eroica resistenza di Compostela, le cerimonie nelle foreste, la navi lunghe devastando la baia di Adobria... E Nunilo sarà la chiave per uscirne sani e salvi? di tutto.

La Signora di Jacobsland. Revisione

Con base reale nell'attacco vichingo alla Galizia avvenuto nel 968, Mercedes Santos ha saputo combinare nella giusta misura eventi storici con eventi di fantasia. Allo stesso modo, offre a buon ritratto dei personaggi reali con quelli immaginari, che si inseriscono e si amalgamano bene negli scenari e negli intrighi.

Quindi li hanno i lettori più attenti all'analisi dei dati, così come quelli che preferiscono approfondire la storia e smettere di cercare chi era chi.

È anche arazzo di un'epoca di grande successo molto epici (perdonatemi la paronimia) di lotte sia sui confini musulmani a sud che su quelli esterni, con le ondate di invasioni da parte dei popoli del nord, soprattutto vichinghi, che entrano sempre in gioco. E prima ancora, il vicende, alleanze e tradimenti di nobili e governanti di ogni regno per acquisire più potere o estenderlo.

Personaggi

Allo stesso tempo, alcuni si distinguono personaggi femminili molto rilevanti e potenti, sia reale che la regina reggente e suora Doña Elvira Ramírez, come immaginario, come il protagonista Nunilo Fáñez. Questa è l'epitome della donna che conosce il ruolo che deve svolgere e rispettare per la sua famiglia e la sua eredità. Ma allo stesso tempo non puoi fare a meno di lasciarti trasportare dal cuore e dalla passione.

Pertanto, in un primo momento le loro azioni mirano a sopravvivere dopo Attacco vichingo di Olaf il Nero, che devasta Breixos alla ricerca della contessa, di cui ha sentito parlare molto e pensa di poter ottenere di più. E poi, nascondendo la sua identità, deciderà di allearsi con lui, o almeno di accontentarlo in qualche modo. Il punto è che né l'uno né l'altro potranno evitare il sentimento attratti e finiscono per innamorarsi, con cosa questo significa per tutti. È in questo rapporto e nei suoi dettagli che si nota anche la mano romantica dell'autore, che conosce il genere.

Nel frattempo, la famiglia di Nunilo: la sua sorellina Onneca e il suo proprietario Sisalda, One meigà in ogni regola, oltre ad alcune uomini della sua guardia Sono riusciti a scappare e raggiungere Compostela, prossima destinazione dei Vichinghi. Tuttavia, ritardano troppo il loro attacco, il che favorisce le truppe dei diversi clan a riorganizzarsi e respingerlo.

Fu allora che cla situazione cambia e Nunilo riacquisterà sia la sua identità che il suo potere. e ora lo sarà Olaf che viene al tuo servizio, nonostante si senta nuovamente tradito da una donna, perché evidentemente porta con sé una storia personale molto dura. Ciò che resta è sapere come Nunilo riesce ad accettare il suo destino e a preservare quell'amore. E come rovinerà i piani più intriganti dei suoi nemici.

In breve

una bella storia con ingredienti attraenti del genere e molto ben miscelati.


Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.