Presentazione del libro "The Grace of Kings" di Ken Liu

14485014_10154185404509051_728042762265654508_n

Libri tradotti in spagnolo da Ken Liu.

Lo scorso 4 ottobre si è presentato in libreria Gigamesh di Barcellona l'edizione in spagnolo del libro “La grazia dei re", Primo romanzo della trilogia di «Dinastia dei leoni”Scritto da uno dei migliori scrittori di narrativa del momento, Ken Liu. Atto in cui lo scrittore stesso ha spiegato ai partecipanti le sue impressioni sull'elaborazione di un'opera di queste dimensioni.

Una lussuosa opportunità per incontrare Ken Liu e il suo ultimo lavoro. Per fortuna, Letteratura attuale è stato invitato a questo evento. Un'occasione che non potevamo perdere e che ci ha permesso di analizzare in prima persona i pro ei contro presenti in questa creazione "faraonica" e nel suo creatore.

Ad ogni modo, prima di iniziare a lavorare con il romanzo e il suo creatore, vorremmo descrivere un po 'dove è stata fatta la presentazione e il motivo per cui abbiamo scelto questo spazio. In questo modo, L'evento si è tenuto nella migliore libreria di genere fantascientifico e fantasy di Barcellona.

Gigamesh es, quindi, il luogo perfetto per incontrare un autore e un romanzo di questo genere. Capirete, quindi, la necessaria menzione e ci concedete la licenza per consigliarvi questo fantastico locale, che siate fan del genere o meno. La sopravvivenza degli stabilimenti specializzati nella nostra passione, la letteratura, dipende da noi lettori.

Dopo questo, è importante parlare un po 'dello scrittore poiché è possibile che molti dei nostri lettori, non così familiari con il mondo fantastico o di fantascienza, non lo conoscano o non abbiano mai letto nessuna delle sue opere.

Bene, Ken Liu è nato in Cina ed è immigrato negli Stati Uniti a soli 11 anni. Ha studiato programmazione informatica e giurisprudenza, qualcosa che, come vedremo più avanti, si riflette anche in "La grazia dei Re".

Le sue origini orientali e la sua vita in Occidente hanno senza dubbio segnato la sua personalità letteraria, rendendolo così uno scrittore diverso ed esotico.. La sua fama di autore, va detto tutto, risiede nei suoi racconti. Storie che lo hanno portato a raggiungere un nome nel complicato mondo della letteratura. Ricevendo, quindi, diversi premi internazionali tra cui spiccano Hugo, Nebula e World Fantasy.

6668c48a-f622-11e5-91e4-cb0759506578_1280x720

Fotografia di Ken Liu.

Con più di 100 racconti brevi pubblicati, Ken Liu ha deciso di intraprendere un nuovo progetto con caratteristiche più complesse. Un romanzo sotto forma di una grande saga. Molto lontano, quindi, dai racconti brevi e individuali con cui aveva familiarità e che gli hanno reso tanto successo.

Questo, secondo lo scrittore, è stato un grande sforzo poiché ha dovuto mantenere la tensione e l'interesse dei lettori in una narrazione lunga e prolungata. Qualcosa che, come afferma giustamente, ha ottenuto grazie, appunto, a queste piccole storie. La saga di DLeone con questo primo libro La grazia dei re, ci appare in questo modo come un romanzo frazionato in cui molti aspetti, capitoli e situazioni tengono sveglio il lettore. L'influenza ovviamente dal precedente stile narrativo di Ken Liu.

D'altra parte, nella presentazione è stato nominato un termine chiave per definire il romanzo. Si è parlato di "ibridazione". L '«ibridazione» come fenomeno di congiunzione di diversi aspetti nella stessa opera. Ken Liu ci porta un mondo fantastico in cui l'unione di mitologie cinesi e classiche in un'unica entità uniforme è innegabilmente evidenziata.

 

Allo stesso tempo, il fatto che il romanzo sia sul cavallo della fantascienza e del fantasy fa sì che, allo stesso tempo, modernità e classicismo si incontrino. Dunque, una realtà nuova e rinfrescante a cui non siamo abituati e che sicuramente permetterà al lettore di farsi coinvolgere in modo del tutto speciale dalla trama. del romanzo.

dara_map_final-1024x773

Mappa di Dara, l'arcipelago creato da Ken Liu.

Ken liu voleva per mostrare la sua passione per la tecnologia ed è per questo che ha creato un mondo fantastico in cui, come accadde nell'antica Cina, gli ingegneri sono maghi capaci di realizzare o creare aggeggi incredibili. In questo universo da lui inventato compaiono aerei e macchine da guerra fisicamente e tecnologicamente credibili. Macchine accuratamente progettate da lui stesso e questo ci mostra implicitamente la complicità dell'autore in relazione al suo lavoro.

Tale è l'ampiezza del complotto che lo stesso Ken liu ha affermato ieri sviluppato, durante la scrittura del romanzo, una sorta di "wikipedia"Per essere in grado di tenere traccia di tutto ciò che stavo creando e quindi rendere le cose più facili quando si continua con la saga. Affermazione che ha sorpreso il pubblico, aumentando, se possibile, il fascino di tutti per lo scrittore di origine asiatica.

In questo lavoro lo scrittore afferma di aver voluto parlare di politica, diritto e lotta per il potere. Un'epopea fantastica in cui si riflettono i concetti di rivoluzione e lotta di classe. Una grande scacchiera dove i pezzi si muovono indipendentemente ma con buon senso.

Un meraviglioso riflesso della storia dell'umanità e del suo dualismo tra classe dirigente e classe guidata. La tua intenzione, in questo modo,  è sempre stato quello di far scorrere la trama in continui cambiamenti, colpi di scena e svolte. Combattendo così, contro la staticità e l'immobilità. Aspetto che Ken Liu ritiene essenziale per conquistare il fascino del lettore nel suo lavoro.

Dopo tutto questo possiamo solo indicare che, da Notizie dalla letteratura, Siamo molto orgogliosi di aver potuto conoscere direttamente le impressioni di uno dei riferimenti di questo genere. Allo stesso tempo, consigliamo a tutti i nostri lettori di immergersi nell'opera di Ken Liu e di meravigliarsi, come abbiamo fatto noi, di una mente maiuscola capace di creare, come fosse un mago, un universo completamente da zero.

Se lo desideri, puoi vedere la registrazione della presentazione sul Youtube della libreria Gigamesh. 

 

 

 


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

bool (vero)