Libro di memorie di una geisha

Ricordi di una geisha

El Memorie di un libro da geisha è stato un enorme successo quando l'autore lo ha pubblicato, al punto che è rimasto uno dei libri più venduti per due anni, un'impresa che pochi libri hanno mai compiuto.

Molti sono stati coloro che lo hanno letto e sono rimasti stupiti da alcune pratiche che si verificavano con le ragazze e da come si svolgevano in quel mestiere, al punto da risultare controverse, soprattutto a causa della persona a cui si affidavano maggiormente per scrivere l'opera. Ma cosa sai del libro Memorie di una Geisha? Successivamente parleremo di lui e di tutto ciò che puoi trovare.

Di cosa parla il libro Memorie di una Geisha?

Di cosa parla il libro Memorie di una Geisha?

La prima cosa che dovresti sapere sul libro Memorie di una Geisha è che si tratta di un romanzo storico. In esso vengono narrati eventi reali, ma allo stesso tempo fittizi. Ed è quello? l'autore, Arthur Golden, ha studiato per più di cinque anni intervistando diverse geishe, alcune delle quali hanno ricevuto più documentazione di altre. Così, ha inventato una storia di fantasia basata su situazioni che potrebbero essere reali, ambientandola a Kyoto prima dello scoppio della seconda guerra mondiale.

Nel romanzo l'autore ci presenta Chiyo, una ragazza la cui bellezza è nei suoi occhi. Vive con la sua famiglia a Yoroido e ha una sorella. Il problema è che, quando la madre si ammala, il padre non può prendersi cura delle ragazze e finisce per venderle a un commerciante locale.

Chiyo crede di essere stata adottata, ma presto si rende conto che non lo è e viene portata in una casa di geisha a Kyoto, sotto la supervisione della mamma. Lì, inizia come servitore seguendo gli ordini di Hatsumomo e, quando ha tempo, va alla scuola di geisha.

Tuttavia, Hatsumomo la vede come una rivale e cerca di sbarazzarsi di lei in ogni modo in modo che non diventi una geisha. Ma i colpi di scena fanno diventare Chiyo l'apprendista di Mameha, la geisha di maggior successo di Gion, e questo la prepara a diventare la migliore geisha. Per fare ciò, inizia cambiando il nome in Sayuri.

Non riveleremo altro sulla trama, ma dovresti tenere a mente che la storia di Chiyo è piuttosto difficile in alcuni passaggi e che fa divertire il lettore quando li incontra.

Quali sono i personaggi di Memorie di una Geisha

Quali sono i personaggi di Memorie di una Geisha

Nonostante il libro Memorie di una Geisha è narrato come se fosse un diario, la verità è che ci sono diversi personaggi a cui prestare attenzione. I principali sono:

  • Chio. Lei è la protagonista indiscussa, un personaggio che si è visto evolversi nella storia.
  • Hatsumomo. Il rivale di Chiyo. È molto bella e di grande successo, ma il suo odio, la gelosia e l'orgoglio la accecano al punto da escogitare qualsiasi piano per impedire a qualcuno di essere al di sopra di lei.
  • Zucca. È la prima amica di Chiyo quando arriva alla casa delle geishe. Ha un grande successo per un breve periodo di tempo, aiutata da Hatsumomo per allontanarla da Chiyo.
  • Mameha. È un'altra geisha, la migliore del distretto, e ha anche la sua indipendenza avendo un danna che paga le sue spese (un uomo che paga per lei).
  • Presidente. Il suo nome è Iwamura Ken e ha diversi incontri con Chiyo. Per lei è la ragione per diventare una geisha.
  • Generale Tottori. È la prima danna di Chiyo (Sayuri).

Quanto è stato controverso il libro

Memorie di una Geisha è un libro che racconta, senza anestesia, la vita di una ragazza dal momento in cui la famiglia la "vende" fino a quando diventa una geisha. Tuttavia, questa non è del tutto una finzione, ma si basa in realtà sulle esperienze che alcune donne hanno raccontato al suo autore, Arthur Golden. Una di loro, Mineko Iwasaki, era quella che più si identificava con il romanzo, e per questo, dopo la sua pubblicazione, lo denunciò perché aveva violato il contratto con l'autore (secondo Iwasaki, le garantiva il totale anonimato, per perché c'è un codice di silenzio tra le geishe e romperlo è stata una grande offesa).

Inoltre, nelle parole di Iwasaki, il libro Memorie di una geisha implicava che le geishe fossero solo prostitute di classe superiore, quando in realtà non lo era. Né era vero che i genitori di Iwasaki l'avessero venduta alla geisha o che la sua verginità fosse stata messa all'asta al miglior offerente.

Questo scontro si è risolto con un accordo non giudiziario tra l'autore e la geisha per una somma di denaro che non è stata resa nota.

Ci sono più libri dopo?

Ci sono libri simili a Memorie di una Geisha, ma non come seconda parte di questo. Ora, dopo la causa intentata da Mineko Iwasaki, ha pubblicato un libro, un'autobiografia in cui raccontava la vera storia di come erano le geisha. Il suo titolo era Vita di una geisha ed è stato pubblicato nel 2004.

L'adattamento cinematografico di Memorie di una geisha

L'adattamento cinematografico di Memorie di una geisha

Devi sapere che il libro, dopo il successo che ha avuto nelle vendite, era l'obiettivo di molte case di produzione che volevano portarlo sul grande schermo. E ci sono riusciti.

L'adattamento del libro, il cui titolo era lo stesso, rifletteva parte di ciò che veniva raccontato nel libro, anche se non tutto, e modificando alcuni frammenti rispetto alla storia reale. Ad esempio, una delle scene più drammatiche del film coinvolge un incendio, quando la stanza di Sayuri prende fuoco dopo aver litigato con Hatsumomo e lei cade in disgrazia dopo questo. Nel libro la caduta è più lenta, e solo alla fine Mameha e Sayuri le danno la spinta finale, relegandola a essere una prostituta (nel film semplicemente scompare).

Tuttavia, ebbe anche un discreto successo e rese il libro di nuovo un best seller per un po'.

Per questo motivo consigliamo sempre la lettura del libro perché regala una visione, a volte totalmente diversa da quanto visto in televisione (o al cinema).

Hai letto il libro Memorie di una geisha? Cosa ne pensi? Ci piacerebbe sentire la tua opinione.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.