Libri storici basati su fatti storici

Libri storici

Quando si legge un libro, sappiamo di poter trovare una moltitudine di generi letterari. Alcuni sono più conosciuti di altri. Ad esempio, la narrativa supera la saggistica nelle vendite di libri. Ma tra tutti i generi, ce n'è uno che spicca parecchio: il libri storici basati su eventi reali.

Sebbene molti autori si concedano determinate "licenze" affinché la storia funzioni bene e tutto corrisponda, la verità è che i libri storici, basati su fatti storici, sono molti. Sicuramente alcuni di voi lo sanno.

Veri libri storici: la storia più pura

I veri libri storici non sono noiosi, che ci crediate o no. Infatti nelle scuole e negli istituti di solito mandano quei libri. Ma ce ne sono anche altri raccontati attraverso un romanzo che sono libri storici ma basati su eventi reali.

Qui ve ne lasciamo uno selezione di libri basata su fatti storici.

Libri storici: una storia di due città

Questo libro è uno di quelli che racconta eventi storici reali. In esso puoi incontrare la figlia di un medico, imprigionata da 18 anni nella Bastiglia. Inoltre, il contesto, che racconta ciò che è accaduto durante la Rivoluzione francese, e gli scenari di Londra e Parigi sono molto ben rappresentati e, sebbene ci siano alcune licenze dell'autore, la verità è che si è attaccato alla storia reale.

E chi è l'autore? Be ', che tu ci creda o no, questo è Charles Dickens.

Guerra e Pace

Un altro dei libri storici basati su eventi storici reali è questo, Guerra e pace, un complotto che ci pone nella storia quando Napoleone tentò di invadere la Russia.

Tuttavia, l'autore, Tolstoj, non ha voluto solo raccontare gli eventi, ma ha incluso una storia d'amore in cui si riflette la cultura esistente in quel momento e come le famiglie si adattano alle nuove situazioni.

Libri storici: La corte di Carlo IV

Concentrandosi maggiormente sulla storia della Spagna, così sconosciuta oggi a molti, abbiamo un libro scritto da Benito Pérez Galdós che racconta uno degli episodi più rappresentativi della famiglia reale spagnola. Parliamo di come Ferdinando VI cospirò per rovesciare suo padre dal trono.

Se ti piace conoscere la storia della Spagna, allora questo libro deve essere sotto la tua cintura.

Viaggio fino alla fine della notte

Scritto da Louis-Ferdinand Céline, questo libro ti immergerà nella prima guerra mondiale e, in prima persona, con il personaggio di Ferdinand Bardamu, incontrerai come è stato vissuto quell'evento che ha cambiato la vita di molti.

Va detto che è scioccante, e che tutto quello che è successo è molto duro, ma alla fine è quello che è successo, quindi ti troverai di fronte a uno dei libri storici che racconta un passaggio dalla storia del reale mondo.

Libri storici: Linea di fuoco

Questo romanzo di Arturo Pérez-Reverte è basato su uno dei battaglie più dure ed estreme nella guerra civile spagnola. Sì, torniamo a concentrarci sulla Spagna per conoscere un altro degli episodi che sono stati vissuti nel paese.

In questo caso, la trama si concentra su alcuni soldati e su ciò che devono passare perché sono arruolati combattendo in prima linea nella guerra. Così, l'orrore che hanno visto, la loro sofferenza, paura, terrore sarà rappresentato in questo libro, basato su fatti storici reali.

Confesso 45 anni di spionaggio

Il Lupo è stato in Spagna la spia più importante nella storia del paese. E sapere come ha vissuto l'infiltrazione, mettendo in pericolo la sua vita e come è andato avanti durante i 45 anni in cui ha lavorato come spia è, a dir poco, una storia incredibile.

In questo libro conoscerai, non tanto un momento storico, ma un fatto storico basato su una persona specifica, dove attraverso i suoi ricordi ti racconterà segreti e storie che ti faranno rizzare i capelli.

Libri storici: l'emblema del traditore

Scritto da Juan Gómez-Jurado, questo autore ha potuto approfondire uno degli eventi storici accaduti in Spagna e che pochi conoscono. Per fare questo, ci colloca negli anni '40, quando una nave ne incontra un'altra alla deriva e decide di aiutarla. Lì incontrano un gruppo di tedeschi che, in segno di gratitudine, danno al capitano delle pietre preziose e un emblema d'oro.

E così la storia inizia con un personaggio maschile vissuto tra la prima e la seconda guerra mondiale, e che cerca di scoprire cosa è successo a suo padre.

Il treno degli orfani

Tra il 1854 e il 1929 vicino 250000 bambini orfani sono stati portati da New York al Midwest degli Stati Uniti. Inizia così la storia basata su eventi storici reali in questo libro, scritto da Christina Baker Klein, che, con le voci di due donne al centro della scena, racconta cosa è successo a quei bambini che sono praticamente scomparsi dal mondo.

È una parte della storia degli Stati Uniti che si conosce poco, e che fa pensare come a quei tempi la vendita dei bambini fosse qualcosa di molto diffuso, visto che venivano usati come manodopera per lavori pesanti e che gli uomini non volevano fare .

Libri storici: io, Claudio

Questo libro, che ci riporta all'Impero Romano, è basato su un personaggio noto, Claudio, discendente di Giulio Cesare insieme ad Augusto, Caligola e Tiberio. Claudio fu colui che regnò dal 41 al 54, quando Roma conquistò molti territori.

Ma quello che forse non sai è che Claudio era zoppo e balbettava, che aveva molti traumi e paure, che c'erano molte cose della sua infanzia che lo hanno segnato duramente nella sua età adulta.

Quindi, il libro ti dà un'approssimazione il più reale possibile di questa figura e di come vivevano in quel momento.

Per chi suona la campana

Di nuovo basato su episodi della guerra civile spagnola, l'autore, Ernest Hemingway, che fu corrispondente di guerra in Spagna, narra un capitolo di quella guerra, in particolare quello noto come offensiva di Segovia.

Durante quel periodo, la parte repubblicana ha cercato di impedire ai ribelli di passare, ma ovviamente non è stato facile come si pensava.

Libri storici: Il nome della rosa

Ebbene sì, questo romanzo è basato su eventi storici. Nello specifico si basava su un antico manoscritto del XIV secolo che, ritrovato in Austria, narrava come fosse avvenuta una serie di misteriosi delitti al Monastero di Melk, uno dei più famosi al mondo.

Così, l'autore del romanzo, Umberto Eco, ha creato la sua storia basandosi su ciò che è accaduto in quel luogo in quel momento e su come sono state svolte le indagini e scoperto il colpevole degli omicidi.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Un commento, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   Cristina Valenza Salazar suddetto

    Ho trovato incredibili le recensioni di ogni libro, entra in questo sito perché il titolo ha attirato la mia attenzione, ma quando ho letto che questa sezione era basata su eventi reali, mi è venuta voglia di leggere di più e ogni storia mi è sembrata molto interessante perché non l'avevo mai sentita di quegli eventi.