E le opere finaliste del Premio Planeta sono ...

Il finalista lavora per il Premio Planeta

Oggi si celebra l'importantissimo Premio Planeta e sappiamo già quali sono i finalisti dello stesso. La giuria del Premio composta da Immagine segnaposto Alberto Blecua, Fernando Delgado, Juan Eslava Galán, Pere Gimferrer, Immagine segnaposto Carmen Posadas, Rosa Regà y Emili rosales, segretario con voto, hanno deciso che i lavori finalisti per il Premio Planeta sono:

"L'astronomo", Heinrich Von Kügel (pseudonimo)
"Questo perché ho fame"di María Eugenia Mayobre Jahn
"La nuova vita di Penelope"di Bella Linardi (pseudonimo)
"Prima parte", di Antolín Sánchez Lancho
"Donne distrutte", da Voli these povi (pseudonimo)
"L'isola delle muse", di Ricardo Pedreira Ulloa (pseudonimo)
Inferno sotto la pelledi Jesús Miguel Martínez
"La montagna artificiale"di Victoria Goodman (pseudonimo)
"All'ombra di una bugia"di M. Palma Medina
«Un brutto affascinante», di Eva Florencia Benavidez

Oggi scopriremo sia l'opera vincitrice che quella finalista, oltre a chi si nasconde sotto lo pseudonimo e quale sarà il titolo definitivo che verrà stampato su ogni copia dell'enorme tiratura che Planeta produce ogni anno dei suoi vincitori e finalisti.

Ricorda che nell'account Twitter di Actualidad Literatura (@A_Literature) Avrai il nome sia del vincitore che del finalista non appena lo conoscerai e potrai seguire il gala in diretta tramite internet sul sito www.premioplaneta.es dalle 23: ore 30.

Come ha comunicato in questi giorni il segretario di Giuria, quest'anno a nuovo record di partecipazione nella storia del premio, dal momento che niente di più e niente di meno che 634 funziona. L'aspettativa, come ogni anno in questa fase del Premio, è piuttosto alta e se c'è qualcosa di quasi garantito, è che chiunque sia il vincitore a questo gala, verranno vendute parecchie copie del loro libro vincitore. Buona fortuna e che la letteratura vinca, prima di tutto.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.