Hogarth Shakespeare Project. Grandi autori che coprono le opere di Shakespeare

El Progetto Hogarth Shakespeare iniziato con l'obiettivo di riscrivere la letteratura di Shakespeare per il pubblico del XXI secolo. Faceva parte delle celebrazioni di 400 ° anniversario della sua morte nel 2016. I responsabili hanno bussato alle porte di scrittori rinomati proporre di partecipare a a rivedere delle sue opere fondamentali.

Il risultato ha iniziato a essere visto dal 2015 e durerà fino al 2021. Quegli autori lo erano Margaret Atwood (La tempesta), Howard Jacobson (Il mercante di Venezia), Anne tyler (La bisbetica domata), Tracy chevalier (Otello), Jeanette Winterson (Racconto d'inverno), Gillian Flynn (Borgo) Y Edward St. Aubyn (Il Re Lear) Y Jo Nesbo (Macbeth). Questo è un assaggio di ciò che è già leggibile e ancora da pubblicare.

Hogarth Press

Virginia Wolf e suo marito Leonard hanno fondato la casa editrice Hogarth Press en 1917 nel loro soggiorno dove hanno anche stampato. La casa era Casa di Hogarth e si trovava a Richmond, Londra. I primi lavori furono i suoi, ma l'attività crebbe e iniziarono a pubblicare opere della cerchia degli intellettuali di Bloomsbury, di cui facevano parte.

Pubblicato

Jeanette Winterson

Winterson ha lanciato l'iniziativa con Il divario di tempo, quale versione fa lui Racconto d'inverno. Il classico di Shakespeare racconta la storia di Leonte, re di Sicilia, che rifiuta la moglie Hermione accecato da gelosia. Con la sua lei, Leontes perderà anche sua figlia Perdita, di cui nega, e il suo migliore amico, Polyxenes, Re di Boemia. Le tue decisioni ti faranno passare il resto dei tuoi giorni consumandoti in rimpianti.

Così Winterson costruisce un romanzo combinando micro-storie diverse di quei personaggi rendendoli più stravaganti, ma con la stessa umana voglia di poter riscrivere quel passato per rimediare agli errori.

Margaret Atwood

L'acclamato scrittore, così di moda ora, reinventa La tempesta en Il seme della strega, un romanzo che parla di potere delle parole. Atwood propone la storia di Felix Fletcher, un cinquantenne che nel tempo libero si dedica a organizzare spettacoli teatrali in carcere.

L'autore che Felix sceglie sempre è Shakespeare e quest'anno propone La tempesta. Attraverso le parole universali di un'opera che parla di vendetta I detenuti di Fletcher lo rendono molto personale. Ma Felix potrà anche vendicarsi di colui che lo ha rovinato in passato il giorno di apertura dello spettacolo.

Anne tyler

L'autrice offre la sua visione di La bisbetica domata in questo Cuore di aceto. Allo stesso tempo, ne approfitta per affrontare due problemi contemporanei: la situazione dell'immigrata e l'emancipazione delle donne.

Il protagonista è Kate battista, una donna apparentemente molto sicura di sé, ma che non lo è. Il perché è una famiglia eccentrica di cui si deve occupare, con a padre scienziato e sorella adolescente e stravagante. Inoltre, nella scuola materna dove lavora, le cose non vanno neanche bene. I bambini la adorano, ma i suoi genitori non apprezzano l'estrema sincerità di Kate nelle sue opinioni.

Ma un giorno appare Pioter Cheerbakov, un ricercatore che aiuta suo padre nel suo laboratorio. È immigrato e il tuo permesso di soggiorno sta per scadere e sarai espulso dal paese a meno che tu non abbia motivi familiari per restare. Ma il dottor Battista ha escogitato una soluzione ingegnosa con cui Kate non è d'accordo.

Ancora da venire

Tracy chevalier

Con una data di pubblicazione per questo mese, Chevalier presenta una versione di Otello en Il nuovo ragazzo. Il titolo si riferisce a Osei Kokote, figlio di un diplomatico di Ghana, che inizia il sesto anno di scuola. Siamo dentro Washington negli anni '70 e Osei, oltre a cercare di integrarsi e trovare amici, è il singolo ragazzo nero da scuola. Fare amicizia con Dee, la ragazza più popolare, ma Ian, un altro dei suoi compagni, decide di rompere quell'amicizia.

Jo Nesbo

La sua pubblicazione in Spagna è prevista per il primo Aprile. Lo scrittore norvegese ne fa una versione molto nella sua linea più oscura Macbeth, che ambientato in una piovosa città industriale e negli anni 70. Il protagonista è un ispettore di polizia, Macbeth, il migliore e il più apprezzato dai suoi coetanei, ma anche il più ambizioso, corrotto e paranoico, con problemi con alcol e droghe.

Al suo Combattimento di potere con i suoi colleghi, capi e amici fedeli si unisce alla sua battaglia macchinazioni dei signori della droga più quelli di politico cambio. E se ciò non bastasse, c'è il rapporto con la sua particolare Lady Macbeth, la sua amante, che è il proprietario di un casinò.

Harry Jacobson, Edward St. AubynGillian Flynn

Shylock è il mio nome è la versione dell'autore di Il mercante di Venezia, che non è ancora stato pubblicato qui. E sono anche in sospeso Dunbar, Il Re Lear rivisitato da Edwart St. Aubyn, e Borgo de Gillian Flynn, che è previsto per 2021.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.