Domani viene pubblicato "Oggi è brutto, ma domani è mio" di Salvador Compán

Salvador Company insieme Editoriale Espasa ci presenta domani la pubblicazione del suo nuovo libro "Oggi è brutto, ma domani è mio", un romanzo ambientato negli anni '60. È una storia ad alta densità e ricca di scritti e riflessioni sul passato. Analizza le vite di personaggi con un rapporto familiare e con molto peso emotivo, narrando il tutto con grande gusto letterario.

Sinossi ufficiale

Daza, Jaén, anni Sessanta: l'insegnante di disegno Vidal Lamarca, solitario ed ermetico, è un uomo che, dalla fine della guerra, porta il peso insopportabile di un tradimento. Fino a quando, inaspettatamente, lo scorrere noioso dei giorni, punteggiato da noia e senso di colpa, si sfalda con l'irruzione nella sua vita di Rosa, una donna complessa e audace. Clandestino e passionale, la storia d'amore tra Vidal e Rosa sarà lo stimolo che rimuoverà un passato che fino a quel momento sembrava inamovibile.
Per Pablo Suances, un adolescente sensibile e irrequieto, la città comincia a diventare troppo piccola per lui, anche se vive con entusiasmo i corsi di disegno che riceve da Vidal Lamarca. Gli studenti di Vidal sono anche Raúl Colón, un amico di
Pablo, e sua madre Rosa Teba, una donna del nord che a Daza è infinitamente annoiata e con la quale Vidal inizia un idillio. Pablo, un testimone inaspettato di questa storia d'amore adultera, inizia a conoscere il mondo dei suoi anziani, pieno di segreti e sensi di colpa che ribollono nella routine della vita di provincia fino a portare a insoliti
atti di violenza o audacia il cui innesco deve essere cercato tre decenni fa.
Questo romanzo è ambientato in una città immaginaria di Jaén, Daza, acronimo composto con le parole Úbeda e Baeza e, di conseguenza, in uno spazio narrativo che arriva ad essere una fusione fisica di entrambi (due località molto vicine che potrebbero essere un'unica città bipolare). Si svolge tra il 1936, all'inizio della Guerra Civile, e il 1966, anno in cui si è tentato di celebrare nella cittadina un omaggio del tutto infruttuoso ad Antonio Machado.

Personaggi

I personaggi che vedremo in questo libro sono i seguenti:

  • Pablo Suances: Il narratore di questa storia.
  • Vidal Lamarca: Un personaggio che appare dall'inizio alla fine del romanzo.
  • Rosa Teba: Sente di vivere rinchiusa in un mondo che non le appartiene.
  • Sebastian Lanza: È un falangista che mescolerà cielo e terra per far uscire Vidal dalla prigione di Valencia.

Come curiosità, vedremo anche il personaggio di Antonio Machado (tra gli altri) creato dall'autore Salvador Compán.

Argomenti trattati nel romanzo

Questo ricco romanzo tratta argomenti come adulterio, la guerra e dittatura posteriore, il omosessualità o eccitazione sessuale adolescenziale, Tra molti altri.

Per Salvador Compán, "Oggi è brutto, ma domani è mio" è il suo settimo romanzo pubblicato. Ti auguriamo buona fortuna.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.