Letture brevi per un fine settimana

13ab400925814d91dc4ba96ded6ceb07

Quante volte siamo stati molto poco tempo e non ci siamo potuti permettere il lusso di soffermarci troppo a lungo nella lettura di un buon libro? Questo di solito accade soprattutto tra due tipi di persone: studenti che finiscono per essere saturi di lettere e difficilmente vogliono continuare a guardare i libri o lavoratori che finiscono per esaurirsi alla fine della giornata e non hanno la forza di passare qualche minuto a leggere il libro che prende polvere sul tavolino accanto al letto.

Può anche succedere che tu sia una di quelle persone che soffoca su una "billetta" e preferisce leggere tante letture diverso ma in "versione ridotta".

Qualunque sia il tuo caso, oggi ti proponiamo cinque letture molto diverse tra loro, che hanno qualcosa in comune: sono così brevi che potresti benissimo finirle in un weekend come quello che sta per finire o se mi fai sbrigare, in appena un giorno, a seconda della voglia con cui lo prendi e di quanto ti piace la trama della storia.

Queste sono le brevi letture per un fine settimana riposo ideale che consigliamo Letteratura attuale:

  • "Seta" de Alessandro baricco: Un libro molto breve che ha appena 115 pagine e la cui lettura è molto semplicistica. Ha un linguaggio molto preciso, niente carico di dettagli, e la sua lettura è molto piacevole e sopportabile. Ha una grande carica emotiva e un risultato molto sorprendente. Personalmente, paragono questo lavoro con quei piccoli dettagli che all'inizio sembrano insignificanti ma poi hanno un grande valore per la persona che lo riceve. Sicuramente capirete tutti di cosa sto parlando.

lettura della seta

  • "Una cronaca di una morte annunciata" de Gabriel García Márquez: Un'opera molto di moda in questo momento a causa della morte del suo grande scrittore (a volte ci rendiamo conto della grandezza delle persone e delle loro azioni quando se ne sono andate, anche se quest'opera, fortunatamente per il suo autore, ha sempre avuto il riconoscimento che meritava). Questo piccolo gioiello ha circa 106 pagine e si potrebbe dire che la sua lettura è "quasi obbligatoria". È stato inserito nella lista dei cento migliori romanzi in spagnolo del XX secolo, e forse solo per questo motivo dovrebbe essere letto. Si ispira a un evento reale avvenuto nel 1951.
  • "Tre rose gialle" de Raymond Carver; Un libro di 158 pagine che contiene sei grandi storie. I temi principali che l'autore approfondisce in questo libro sono i seguenti: la povera America, la solitudine di esseri anonimi che conducono vite tristi e anodine condannate al fallimento dei perdenti, problemi familiari e coniugali, il mistero della vita, ecc. Un libro da leggere con una prospettiva emotiva in quanto a volte può essere troppo "difficile".
  • "Il postino di Neruda" de Antonio Skarmeta: Tradotto in venticinque lingue, questo lavoro è diventato un classico delle lettere universali. Il film basato su di lei è stato nominato per cinque Oscar. Nonostante tutto questo, a mio parere personale, penso che oggi sia un'opera un po 'dimenticata. Ha 139 pagine, quindi soddisfa il requisito di lettura breve per un fine settimana, e se a ciò aggiungiamo tutto ciò che è stato detto sopra più il fatto che è scritto il cognome di «Neruda», penso che abbiamo più che sufficienti ragioni per avere a almeno un occhio su di esso.

neruda1

  • "Il piccolo Principe" de Antoine de Saint-Exupéry: Un libro per gli amanti del profondo, per chi cerca oltre la semplicità delle lettere e dei disegni per i bambini, per chi pensa che "l'essenziale è invisibile agli occhi" ... Questo libro soddisfa tutto il necessario per una buona lettura del fine settimana : è brevissimo dato che ha solo 93 pagine, non ti lascerà indifferente ad ogni pagina che leggi, scoprirai quanto sia speciale il suo testo e con un po 'di fortuna ti sentirai un po' più felice alla fine.

The_Principito_and_la_Rosa_by_lebzpel1

Non hai più scuse! La mancanza di tempo non sarà un problema per leggere questi meravigliosi piccoli lavori che oggi vi consigliamo.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.