Charles Dickens. Altre storie di Natale oltre al signor Scrooge

Dickens ha scritto altre storie di Natale.

Dickens ha scritto cinque storie di Natale.

È classico dei classici, il più conosciuto. La storia, il racconto, la storia e il film più letti e visti di queste date. È lui A Christmas Carol (1843) di Charles Dickens. Le opere di questo illustre autore inglese sono immortali, ma questa è forse la più conosciuta e riconosciuta.

Fu il primo a scrivere del Natale, e quanto segue fu oscurato dall'immensa popolarità del suo signore. Scrooge. preferisco questi altri tre dei cinque che sono: Chimes, Gli stregati y Il cricket di casa. Se non li conoscevi, dai un'occhiata. Non sono cazzate ...

Non può essere assente in queste date e non manca mai. Lo abbiamo ricordato per tutto il tempo che possiamo ricordare. È la storia di Natale più famosa. Lo abbiamo visto in mille versioni e adattamenti di disegni e film. E lo rivediamo perché, semplicemente, non stanca. La storia dell'avido e sgradevole Ebenezer Scrooge, del suo partner Jacob Marley, del suo impiegato Bob Cratchit e del loro figlio piccolo Tim, e quei tre fantasmi del passato, del presente e del futuro stupiscono sempre.

Ma, come abbiamo detto, Dickens ha scritto altre storie ambientato in questo periodo dell'anno. Tutti mantengono le caratteristiche principali che permeano l'opera dickensiana. Quindi abbiamo il tocco di fantasia, ritrattistica e critica sociale, umorismo ironico, felicità della casa e del destino, che tratta ciascuno come merita. Diamo un'occhiata a questi tre.

I rintocchi

Pubblicato in 1844, è anche conosciuto come le campane. E la sua storia è abbastanza simile a A Christmas Carol.

Trotto, soprannome Toby Veck, è un uomo uomo povero e vecchio che si guadagna da vivere come fattorino, consegnando pacchi ovunque a Londra. Ah perso la fede nell'umanità, per tutto il male e la miseria che vede intorno. Alla vigilia di capodanno Vivrai un'esperienza paranormale nel campanile della chiesa dove di solito passi il tempo in attesa di una consegna. Là Viene visitato da spiriti che lo aiuteranno a riconquistare quella fede e gli mostreranno che nessuno nasce cattivo, ma che il crimine e la povertà sono cose che l'uomo crea.

Il grillo nel focolare

De 1845. È un racconto fantastico in cui un grillo si trasforma in fate successive. La storia si svolge in tre giorni ed è divisa in tre canzoni. Il cricket, simbolo di pace nelle umili case, è l'asse centrale della storia. Nella prima canzone, il cricket è felice. Nella seconda tace e nella terza canta di nuovo. È quasi una poesia in prosa sulla vita domestica e l'affetto familiare, un profilo della vita della gente comune.

L'uomo infestato

Pubblicato in 1848 Anche conosciuto come L'incantato e il patto con il fantasma, L'uomo infestato y I posseduti, è un romanzo breve. Ricorda molto A Christmas Carol.

Il professor Redlaw è solo, taciturno e pessimista a chi piace lamentarsi dei danni che gli fanno e delle tribolazioni che ha subito. Una notte uno spirito molto simile a lui gli appare e gli suggerisce di dimenticare quel dolore, danni e problemi. All'inizio l'insegnante esita, ma poi è d'accordo. Così esaurisce i ricordi dal peggio del suo passato, ma diventa molto più amaro e arrabbiato senza sapere come spiegarlo. Quell'amarezza si estende al suo servitore Swidgers, alla famiglia Tetterby e al loro studente. E tutti sono anche furiosi come lui. L'unica che sembra calma è Milly, la moglie di Swidgers.

Il romanzo finisce con tutto torna alla normalità e Redlaw, anche lui come il signor Scrooge, si trasformò in un uomo nuovo, più gentile, più compassionevole.

Perché leggerli

Dickens è sinonimo della migliore letteratura. E del Natale. Servono più ragioni per queste date e per chiunque?

Quindi da qui Auguro a tutti i lettori di Actualidad Literatura un buon Natale. Divertiti con ottimi libri.

 

 


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.