Vincitori degli Eisner Awards 2013

Eisner
Gli Eisner Awards, o Will Eisner Comic Book Industry Awards, sono il riconoscimento più importante nell'industria dei fumetti per i risultati creativi sul campo negli Stati Uniti. Il suo nome è a omaggio all'autore Will Eisner, che ha partecipato regolarmente alla cerimonia fino alla sua morte nel 2005.

Le candidature in ogni categoria vengono proposte da un gruppo di cinque membri e poi votate dai professionisti del fumetto. I vincitori vengono svelati durante la International Comics Convention di San Diego, California, la più importante del settore negli Stati Uniti, dove si svolge la cerimonia di premiazione. Gli Eisner Awards sono spesso considerati l'equivalente di gli Oscar dell'industria del fumetto.

Quest'anno sono quattro i nomi propri per questi premi, incontro con il grande lavoro di David Aja per Eye of the Hawk, il grande Juanjo Guarnido per Blacksad e l'indispensabile Brandon Graham per la ristampa di King City e Brian Vaughan per la magnifica sceneggiatura di Saga,

Di seguito sono riportate le candidature in ciascuna materia e il vincitore in grassetto, con due evidenziati in ciascun campo se il fallimento fosse stato un pareggio:

MIGLIOR BREVE STORIA

"A Birdsong Shatters the Still", di Jeff Wilson e Ted May, in Injury # 4 (Ted May / Alternative)
"Elmview", di Jon McNaught, a Dockwood (Nobrow)
"Moon 1969: The True Story of the 1969 Moon Launch", di Michael Kupperman, in Tales Designed to Thrizzle # 8 (Fantagraphics)
"Moving Forward", di drewscape, in Monsters, Miracles, & Mayonnaise (Epigram Books)
"Rainbow Moment", di Lilli Carré, in Heads or Tails (Fantagraphics)

MIGLIOR EDIZIONE SEMPLICE

Lose # 4: "The Fashion Issue", di Michael DeForge (Koyama Press)
The Mire, di Becky Cloonan (auto-pubblicato)
Pope Hats # 3, di Ethan Rilly (AdHouse Books)
Post York # 1, di James Romberger e Crosby (Uncivilized Books)
Tales Designed to Thrizzle # 8, di Michael Kupperman (Fantagraphics)

MIGLIOR SERIE (CONTINUA)

Fatale, di Ed Brubaker e Sean Phillips (Immagine)
Hawkeye, di Matt Fraction e David Aja (Marvel)
The Manhattan Projects, di Jonathan Hickman e Nick Pitarra (Immagine)
Profeta, di Brandon Graham e Simon Roy (Immagine)
Saga, di Brian K. Vaughan e Fiona Staples (Immagine)

MIGLIOR NUOVA SERIE

Adventure Time, di Ryan North, Shelli Paroline e Braden Lamb (kaboom!)
Bandette, di Paul Tobin e Colleen Coover (Monkeybrain)
Fatale, di Ed Brubaker e Sean Phillips (Immagine)
Hawkeye, di Matt Fraction e David Aja (Marvel)
Saga, di Brian K. Vaughan e Fiona Staples (Immagine)

MIGLIORI PRIMI LETTORI DI PUBBLICAZIONE (FINO A 7 ANNI)

Babymouse for President, di Jennifer L. Holm e Matthew Holm (Random House)
Benny e Penny in Lights Out, di Geoffrey Hayes (Toon Books / Candlewick)
Kitty & Dino, di Sara Richard (Yen Press / Hachette)
Maya Makes a Mess, di Rutu Modan (Toon Books / Candlewick)
Zig e Wikki in The Cow, di Nadja Spiegelman e Trade Loeffler (Toon Books / Candlewick)

MIGLIORE PUBBLICAZIONE PER BAMBINI (8-12 ANNI)

Adventure Time, di Ryan North, Shelli Paroline e Braden Lamb (kaboom!)
Amulet Book 5: Prince of the Elves, di Kazu Kibuishi (Scholastic)
Cow Boy: A Boy and His Horse, di Nate Cosby e Chris Eliopoulos (Archaia)
Crogan's Loyalty, di Chris Schweizer (Oni)
Hilda and the Midnight Giant, di Luke Pearson (Nobrow)
Road to Oz, di L. Frank Baum, adattato da Eric Shanower e Skottie Young (Marvel)

MIGLIORE PUBBLICAZIONE PER I GIOVANI (13-18 ANNI)

Adventure Time: Marceline and the Scream Queens, di Meredith Gran (kaboom!)
Annie Sullivan and the Trials of Helen Keller, di Joseph Lambert (Center for Cartoon Studies / Disney Hyperion)
Ichiro, di Ryan Inzana (Houghton Mifflin)
Spera, vol. 1, di Josh Tierney et al. (Archaia)
A Wrinkle in Time, di Madeleine L'Engle, adattato da Hope Larson (FSG)

MIGLIOR POST HUMOR

Adventure Time, di Ryan North, Shelli Paroline e Braden Lamb (kaboom!)
BBXX: Baby Blues Decades 1 & 2, di Jerry Scott e Rick Kirkman (Andrews McMeel)
Darth Vader and Son, di Jeffrey Brown (Cronaca)
Fumettisti nudi, a cura di Gary Groth (Fantagraphics)

MIGLIOR FUMETTO DIGITALE

Ant Comic, di Michael DeForge (http://kingtrash.com/ants/index.html)
Bandette, di Paul Tobin e Colleen Coover (http://www.comixology.com/Bandette/comics-series/8519)
It Will All Hurt, di Farel Dalrymple (http://studygroupcomics.com/main/it-will-all-hurt-by-farel-dalrymple/)
Our Bloodstained Roof, di Ryan Andrews (http://www.ryan-a.com/comics/roof.htm)
Oyster War, di Ben Towle (http://oysterwar.com/)

MIGLIORE ANTOLOGIA

Dark Horse Presents, a cura di Mike Richardson (Dark Horse)
No Straight Lines: Four Decades of Queer Comics, a cura di Justin Hall (Fantagraphics)
Nobrow # 7: Brave New World, a cura di Alex Spiro e Sam Arthur (Nobrow)
2000 d.C., a cura di Matt Smith (Rebellion)
Where Is Dead Zero?, A cura di Jeff Ranjo (Where Is Dead Zero?)

MIGLIOR LAVORO BASATO SULLA REALTÀ (Tie)

Annie Sullivan and the Trials of Helen Keller, di Joseph Lambert (Center for Cartoon Studies / Disney Hyperion)
The Carter Family: Don't Forget This Song, di Frank M. Young e David Lasky (Abrams ComicArts)
A Chinese Life, di Li Kunwu e P. Ôtié (Self Made Hero)
The Infinite Wait and Other Stories, di Julia Wertz (Koyama Press)
Marmi: Mania, Depressione, Michelangelo & Me, di Ellen Forney (Gotham Books)
Non lo saprai mai, libro 3: A Soldier's Heart, di C. Tyler (Fantagraphics)

MIGLIOR ALBUM GRAFICO

Building Stories, di Chris Ware (Pantheon)
Goliath, di Tom Gauld (Drawn & Quarterly)
The Hive, di Charles Burns (Pantheon)
Unterzakhn, di Leela Corman (Schocken)
Non lo saprai mai, libro 3: A Soldier's Heart, di C. Tyler (Fantagraphics)

MIGLIOR ADATTAMENTO AL FUMETTO

Chico and Rita, di Fernando Trueba e Javier Mariscal (Self Made Hero)
Homer's Odyssey, adattato da Seymour Chwast (Bloomsbury)
Parker: The Score di Richard Stark, adattato da Darwyn Cooke (IDW)
Road to Oz, di L. Frank Baum, adattato da Eric Shanower e Skottie Young (Marvel)
A Wrinkle in Time, di Madeleine L'Engle, adattato da Hope Larson (FSG)

MIGLIOR ALBUM GRAFICO RISTAMPA

Cruisin 'with the Hound, by Spain (Fantagraphics)
Ed the Happy Clown, di Chester Brown (Drawn & Quarterly)
Everything Together: Collected Stories, di Sammy Harkham (PictureBox)
Heads or Tails, di Lilli Carré (Fantagraphics)
King City, di Brandon Graham (TokyoPop / Image)
Sailor Twain, or The Mermaid in the Hudson di Mark Siegel (First Second)

MIGLIOR COLLEZIONE (STRISCE)

Flash Gordon e Jungle Jim di Alex Raymond, vol. 2, a cura di Dean Mullaney (IDW / Library of American Comics)
Mister Twee Deedle: Raggedy Ann's Sprightly Cousin, di Johnny Gruelle, a cura di Rick Marschall (Fantagraphics)
Skippy di Percy Crosby, vol. 1, a cura di Jared Gardner e Dean Mullaney (IDW / Library of American Comics)
Pogo, vol. 2: Bona Fide Balderdash, di Walt Kelly, a cura di Carolyn Kelly e Kim Thompson (Fantagraphics)
Capitano Easy di Roy Crane: The Complete Sunday Newspaper Strips, vol. 3, a cura di Rick Norwood (Fantagraphics)

MIGLIOR COLLEZIONE (LIBRI)

Crime Does Not Pay Archives, a cura di Philip Simon e Kitchen, Lind & Associates (Dark Horse)
Daredevil Born Again: Artist's Edition di David Mazzucchelli, a cura di Scott Dunbier (IDW)
EC Stories: Artist's Edition di Wally Wood, a cura di Scott Dunbier (IDW)
Walt Disney's Uncle Scrooge: Only a Poor Old Man, di Carl Barks, a cura di Gary Groth (Fantagraphics)
Young Romance: The Best of Simon & Kirby's Romance Comics, a cura di Michel Gagné (Fantagraphics)

MIGLIOR EDIZIONE DI MATERIALE INTERNAZIONALE

Abelard, di Régis Hautiere e Renaud Dillies (NBM)
Athos in America, di Jason (Fantagraphics)
Blacksad: Silent Hell, di Juan Diaz Canales e Juanjo Guarnido (Dark Horse)
The Making of, di Brecht Evens (Drawn & Quarterly)
Monsieur Jean: The Singles Theory, di Philippe Dupuy e Charles Berberian (Humanoids)
New York Mon Amour, di Benjamin LeGrand, Dominique Grange e Jacques Tardi (Fantagraphics)

MIGLIOR EDIZIONE DI MATERIALE ASIATICO

Barbara, di Osamu Tezuka (Digital Manga)
A Chinese Life, di Li Kunwu e P. Ôtié (Self Made Hero)
I ragazzi del XX secolo di Naoki Urasawa, di Naoki Urasawa (VIZ Media)
Nonnonba, di Shigeru Mizuki (Drawn & Quarterly)
Thermae Romae, di Mari Yamazaki (Yen Press / Hachette)

MIGLIOR SCRITTORE

Ed Brubaker, Fatale (Immagine)
Matt Fraction, Occhio di Falco (Marvel); Casanova: Avaritia (icona Marvel)
Brandon Graham, Multiple Warheads, Prophet (Immagine)
Jonathan Hickman, The Manhattan Projects (Immagine)
Brian K. Vaughan, Saga (Immagine)
Frank M. Young, La famiglia Carter (Abrams ComicArts)

MIGLIOR ARTISTA

Charles Burns, L'alveare (Pantheon)
Gilbert Hernandez, Love and Rockets New Stories, vol. 5 (Fantagrafia)
Jaime Hernandez, Love and Rockets New Stories, vol. 5 (Fantagrafia)
Luke Pearson, Hilda e il gigante di mezzanotte, tutto ciò che ci manca (Nobrow)
C. Tyler, Non lo saprai mai, Libro 3: Il cuore di un soldato (Fantagraphics)
Chris Ware, Costruire storie (Pantheon)

MIGLIOR "MATITA" (CASSETTO)
(Cravatta)

David Aja, Occhio di Falco (Marvel)
Becky Cloonan, Conan il Barbaro (Dark Horse); The Mire (auto-pubblicato)
Colleen Coover, Bandette (cervello di scimmia)
Sean Phillips, Fatale (Immagine)
Joseph Remnant, Cleveland di Harvey Pekar (Zip Comics / Top Shelf)
Chris Samnee, Daredevil (Marvel); Lanciarazzi: Carico del Destino (IDW)

MIGLIOR ARTISTA MULTIMEDIALE

Brecht Evens, The Making Of (Drawn & Quarterly)
Juanjo Guarnido, Blacksad (Cavallo Oscuro)
Teddy Kristiansen, The Red Diary / The RE [a] Diary (MAN OF ACTION / Immagine)
Lorenzo Mattotti, Il crepitio del gelo (Fantagraphics)
Katsuya Terada, Il re delle scimmie vol. 2 (Cavallo Oscuro)

MIGLIOR ARTISTA IN COPERTINA

David Aja, Occhio di Falco (Marvel)
Brandon Graham, King City, Multiple Warheads, Elephantmen # 43 (Immagine)
Sean Phillips, Fatale (Immagine)
Yuko Shimizu, The Unwritten (Vertigo / DC)
J, H. Williams III, Batwoman (DC)

MIGLIOR "COLORAZIONE"

Charles Burns, L'alveare (Pantheon)
Colleen Coover, Bandette (cervello di scimmia)
Brandon Graham, Multiple Warheads (Immagine)
Dave Stewart, Batwoman (DC); Fatale (immagine); BPRD, Conan the Barbarian, Hellboy in Hell, Lobster Johnson, The Massive (Dark Horse)
Chris Ware, Costruire storie (Pantheon)

MIGLIOR "LETTERE"

Paul Grist, Mudman (Immagine)
Troy Little, Tovagliolo d'angora 2: Il raccolto della vendetta (IDW)
Joseph Remnant, Cleveland di Harvey Pekar (Zip Comics / Top Shelf)
C. Tyler, Non lo saprai mai, Libro 3: Il cuore di un soldato (Fantagraphics)
Chris Ware, Costruire storie (Pantheon)

MIGLIOR FUMETTO GIORNALISTA

Alter Ego, a cura di Roy Thomas (TwoMorrows)
ComicsAlliance, a cura di Joe Hughes, Caleb Goellner e Andy Khouri (http://comicsalliance.com/)
The Comics Reporter, a cura di Tom Spurgeon (http://www.comicsreporter.com/)
Robot Six, prodotto da Comic Book Resources (http://robot6.comicbookresources.com/)
tcj.com, a cura di Timothy Hodler e Dan Nadel (Fantagraphics) (http://www.tcj.com/)

MIGLIOR STORIA A FUMETTO

The Art of Daniel Clowes: Modern Cartoonist, a cura di Alvin Buenaventura (Abrams ComicArts)
Marie Severin: L'allegra signora dei fumetti, di Dewey Cassell (TwoMorrows)
Marvel Comics: The Untold Story, di Sean Howe (HarperCollins)
Mastering Comics, di Jessica Abel e Matt Madden (First Second)
Team Cul De Sac: Cartoonists Draw the Line at Parkinson's, a cura di Chris Sparks (Andrews McMeel)
Woodwork: Wallace Wood 1927–1981, a cura di Frédéric Manzano (CasalSolleric / IDW)

MIGLIOR LAVORO EDUCATIVO

Fumetti autobiografici: Life Writing in Pictures, di Elisabeth El Refaie (University Press of Mississippi)
Comics Versus Art, di Bart Beaty (University of Toronto Press)
Crockett Johnson e Ruth Krauss: come una coppia improbabile trovò l'amore, schivò l'FBI e la letteratura per bambini trasformata, di Philip Nel (University Press of Mississippi)
Lynda Barry: Girlhood Through the Looking Glass, di Susan E. Kirtley (University Press of Mississippi)
The Poetics of Slumberland: Animated Spirits and the Animating Spirit, di Scott Bukatman (University of California Press)

MIGLIOR DESIGN DI PUBBLICAZIONE

Building Stories, progettato da Chris Ware (Pantheon)
Dal Tokyo, disegnato da Gary Panter e Family Sohn (Fantagraphics)
Daredevil Born Again: Artist's Edition di David Mazzucchelli, disegnato da Randy Dahlk (IDW)
Mister Twee Deedle: Raggedy Ann's Sprightly Cousin, disegnato da Tony Ong (Fantagraphics)
Wizzywig, progettato da Ed Piskor e Chris Ross (Top Shelf)

Ulteriori informazioni - Battle Royale


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.