'Debora' di Pablo Palacio

1280782143794palace2dn

Poiché l' Editoriale di Barataria, arriva questa nuova edizione dell'opera Debora, dello scrittore ecuadoriano Pablo Palacio. È un'opera praticamente contraria ai costumi dell'epoca.

Man mano che ognuno riempie il ricordo di un po 'di dolcezza, è necessario entrare nei presupposti, cercare l'artificio, e dare al Luogotenente ciò che non aveva, il cugino dei romanzi e anche della vita, che porta un fresco profumo di mela cotogna . Ma la storia non sarà qui: deve essere trovata nell'indice di un romanzo romantico e così avremo mani bianche che accarezzano i capelli biondi e che il proprietario di questi capelli ha sentito la malizia crescere dal suo cuoio capelluto, malizia assonnata. Questo presunto ricordo, che deve essere nel petto di ogni uomo, fa sospirare il tenente.

Pablo Palacio è nato nell'anno 1906 e morì nel 1947. Era uno scrittore e avvocato ecuadoriano. Il principale precursore delle avanguardie in Ecuador e in America Latina, era un progresso nelle strutture e nei contenuti narrativi perché il suo lavoro era quasi non corrisposto agli scrittori di costume del suo tempo.

Un'opera di cui potranno godere tutti quegli studiosi del lavoro dell'autore, così come coloro che vorranno saperne di più sulla nascente letteratura del suo tempo.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.