22 frasi di romanzo nero. Da Agatha Christie a Don Winslow.

Va detto così. Il romanzo poliziesco è il genere più popolare dal momento che un mostro piace Poe gettare le basi con il suo detective Augusto Dupin. Anche il più disprezzato dai più critici intellettualide. Anche se è cambiato. E molto. Per iniziare la settimana, e visto che sta arrivando il bel tempo, che per me è il più nero, ecco qua selezione delle frasi scelte di alcuni degli scrittori più rappresentativi. Delle loro opere e di loro.

"Nella vita di tutti ci sono capitoli nascosti che si spera non potranno mai essere conosciuti". Agatha Christie. Il caso dell'anonimo.

“Mi chiedo se la polizia, e decine di altri esseri umani esposti ai colpi della vita, non subiscano la stessa erosione. Scomparsa di parti molli, resistenza di parti resistenti, desensibilizzazione, indurimento. Alla fine, una vera decadenza. Fred Vargas. Scappa veloce, vai lontano.

“I poliziotti di questa città sono chorizo ​​come tutti gli altri. A volte sono più ladri dei ladri stessi. Filippo Kerr. Praga mortale.

"Gli unici filosofi autentici rimasti oggi sono i poliziotti". JG Ballard. Notti di cocaina.

"La sua lunga carriera di poliziotto gli aveva insegnato che non c'erano assassini, ma persone che commettevano omicidi". Henning Mankell.

"Non mi piacciono i suoi modi, signor Marlowe," disse Kingsley con una voce che, da sola, avrebbe potuto rompere una noce del Brasile.

-Non ti preoccupare, non li vendo.

Raymond ChandlerLa Signora del Lago.

"Un romanzo in cui qualcuno non uccide un altro probabilmente non contiene altro che tanti personaggi che parlano di banalità, senza quella silenziosa presenza della morte che costituisce uno dei legami spirituali più forti dell'umanità". GK Chesterton.

"La sua filosofia è che se qualcuno la minaccia con una pistola, allora va a prendere una pistola più grande." Stieg LarssonLa ragazza che sognava un fiammifero e una lattina di benzina. 

«Le note indicavano un uomo limitato che cerca le stelle, e raggiungendole quasi tutte, limiti superati con furiosa perseveranza. Giustizia assoluta: anonimo, nessuna promozione o gloria. […] Wendell “Bud” White visto per la prima volta ”. James ellroy. LA Confidenziale.

"Una volta escluso l'impossibile, ciò che resta, per quanto improbabile possa sembrare, deve essere la verità". Arthur Conan Doyle.

"In letteratura, il crimine è vecchio quanto l'amore." Pierre Lemaitre. Irene.

«Abbiamo tutti peccato, (…). E non possiamo aspettarci compassione senza mostrarla nelle nostre vite. PD James. La morte arriva a Pemberley.

"Non si vuole credere che dietro un sorriso gentile si nasconda l'inconcepibile." Vincitore dell'Albero. La vigilia di quasi tutto.

“Le persone deboli sono abituate ad essere attratte dalla Chiesa. E anche le persone che vogliono avere potere sulle persone deboli. come larsson. Aurora boreale.

"La vita a volte era così bella che non somigliava alla vita." Arturo Pérez-Reverte. Regina del sud.

Niente è giusto. Il meglio che puoi sperare è renderlo logico. Carlos Ruiz Zafon. Il gioco dell'angelo.

«Caldas non ha terminato la frase. Vide la pioggia negli occhi azzurri della donna e decise di non insistere più. Domenica Villar. La spiaggia degli annegati.

- Avrò bisogno di un investigatore come te nei prossimi giorni. Cioè, l'investigatore che sei quando non sei ubriaco. Quindi la domanda è: puoi rimanere sobrio?
-Sai benissimo che posso, capo. Ma lo voglio?

Jo Nesbo. La stella del diavolo.

«La glorificazione dell'ignoranza. Tutto pronto per trarne vantaggio. La vendita di rabbia e risentimento come mera formula per intrattenere ». John verdon. Lascia stare il diavolo.

Mostrami un giocatore e ti mostrerò un perdente, mostrami un eroe e ti mostrerò un cadavere. Mario Puzo. il Padrino.

"La chiave della manipolazione è portare gli uomini in contatto con i loro desideri più intensi". Marco Chicot. L'assassinio di Pitagora.

L'odio può fare tutto. Può persino gestire l'odio. Don Winslow. Il cartello.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Un commento, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   Nelcy Manosalva Solano suddetto

    Vorrei più spiegazioni sulla letteratura nera, non riesco a trovare una definizione chiara e perché è correlata alla MAGIA, c'è magia bianca e magia nera, ????????