In un giorno come oggi è mancato Vicente Aleixandre

vicente-aleixandre

In un giorno come oggi, precisamente il 14 dicembre 1984, Vicente Aleixandre morì a Madrid. Era una delle figure poetiche più importanti della famosa Generazione di 27, della nostra letteratura spagnola e oggi vogliamo ricordarlo e rendergli un piccolo omaggio.

Se non conosci un po 'la vita e l'opera di questo autore spagnolo, oggi è il momento. Successivamente, riassumeremo le note più importanti del vita e opera di Vicente Aleixandre.

Vita e lavoro

Vicente Aleixandre è nato a Siviglia In piena primavera, il 26 aprile 1898, anche se gran parte della sua infanzia sarebbe stata trascorsa a Malaga, per poi trasferirsi a Madrid. Dicono che sia stata la sua salute debole a determinare che questo autore si dedicasse interamente alla poesia. Durante e dopo la guerra civile rimase in Spagna, diventando così il maestro dei nuovi poeti che stavano emergendo.

La sua produzione poetica può essere suddivisa in tre fasi principali:

  • La prima Precede la guerra civile ed è caratterizzato da un desiderio di comunicazione e fusione con la natura. Sente che ci si deve unire alla terra e alle piante e agli animali che la abitano, lasciando da parte la realtà individuale dell'essere umano. Ciò è dovuto, forse, al suo sentimento di debolezza e debolezza, in cui si trovava come un essere inferiore al resto continuamente esposto al sofferenza il suo grande sensibilità. È in questo momento che viene pubblicato "Spade come labbra" (1932) y "Distruzione o amore" (1935). Nei suoi versi, il sentimento dell'amore e della morte sono strettamente legati: l'amore è concepito come qualcosa di forte e positivo che distrugge la prospettiva individuale dell'essere umano.
  • In secondo fase, già dopo la guerra civile, troviamo il Vicente Aleixandre più favorevole con opere come "Shadow of Paradise" (1944) o "Storia del cuore" (1954).
  • Nella sua terzo e ultima tappa sia poetica che vitale, troviamo il "Poesie della consumazione" y "Dialoghi di conoscenza" (1974), in cui l'autore prende coscienza della propria vecchiaia e si confronta personalmente con l'idea della morte.

En el año 1977, Vicente Aleixandre ha ricevuto il Premio Nobel per la letteratura ed è stato anche membro della Royal Academy of the Language.

3 poesie di Vicente Aleixandre

vicente-aleixandre-2

Successivamente, vi lasciamo con 3 poesie di questo grande autore spagnolo:

AMANTE

Quello che non voglio
è darti parole da sogno,
né diffondere immagine con le mie labbra
sulla tua fronte, nemmeno con il mio bacio.
La punta del tuo dito
con la tua unghia rosa, per il mio gesto
Prendo, e, nell'aria fatta,
Te lo do.
Dal tuo cuscino, grazia e vuoto.
E il calore dei tuoi occhi, alieno.
E la luce dei tuoi seni
segreti.
Come la luna in primavera
una ventana
ci dà un fuoco giallo. E uno stretto
battere
sembra fluire verso di te da me.
Non è quello. Non sarà. Il tuo vero significato
il resto mi ha già dato,
il bel segreto,
la buffa fossetta,
l'angolo carino
e la mattina
allungamento.

IL DIMENTICARE

Non è la tua fine come una tazza vana
che devi sbrigarti. Lascia cadere l'elmo e muori.

Ecco perché ti alzi lentamente in mano
uno splendore o la sua menzione, e le tue dita bruciano,
come una neve improvvisa.
Lui è lì e non c'era, ma c'era e tace.
Il freddo brucia e nei tuoi occhi nasce
la sua memoria. Ricordare è osceno
peggio: è triste. Dimenticare è morire.

Con dignità è morto. La sua ombra si incrocia.

GIOVENTÙ

Soggiorno soleggiato:
Dove stai andando, guarda?
A queste pareti bianche
chiusura della speranza.

Pareti, soffitto, pavimento:
stretto segmento di tempo.
Chiuso in lui, il mio corpo.
Il mio corpo, la vita, magro.

Un giorno cadranno
limiti. Quanto divino
nudità! Pellegrino
leggero. Felicità felicità!

Ma saranno chiusi
gli occhi. Demolito
pareti. Al raso,
stelle chiuse.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.