Novembre protagonista di libri. Alcuni titoli dedicati a questo mese

novembre, mese autunnale per eccellenza, è protagonista di alcuni titoli di romanzi di epoche diverse e di autori molto disparati. Dal romanzo nero, corrente o giovanile, Novembre indica sempre un ambiente precedente o favorevole a una buona storia. Scopriamo queste storie. 

Quindici giorni di novembre - Jose Luis Correa

Pubblicato in 2003, lo scrittore José Luis Correa racconta la storia di Ricardo Blanco, che a 44 anni è riuscito a condurre una vita senza direzione a cavallo nella sua città, Las Palmas de Gran Canaria, una agenzia investigativa. L'incarico che una bella donna gli dà per indagare sul apparente suicidio del suo ragazzo lo porterà a immergersi in due mondi tanto attraenti quanto pericolosi. Bar e locali notturni, crociere e feste della bravi ragazzi da Las Palmas, e la seduzione che il suo cliente intende.

Ultimo a novembre - Hans Enrich Nossak

Il lavoro di questo scrittore tedesco è stato paragonato a quello di Albert Camus, George Orwell o il loro connazionale Günter Grass. Negli anni Sessanta e Settanta tre dei suoi romanzi più noti furono tradotti in spagnolo, uno di questi è questo, del 1968. Nel 1961 riceve il Premio Büchner, e anni dopo sarebbe stato nominato Membro dell'Accademia tedesca di lingua e letteratura.

Questo romanzo è composto da tre lunghi capitoli. Nel primo, la protagonista racconta in prima persona come ha improvvisamente deciso di fuggire con uno scrittore mediocre quello che aveva appena incontrato. Affascinata dalla sua volgarità, emergono anche i limiti e le inibizioni della vita sensibile e privilegiata di una donna borghese e madre di una famiglia felice da lei guidata. In un secondo capitolo, in una lunga conversazione con il suocero, che la visita nella sua nuova residenza, racconta cosa ha significato la sua assurda avventura e il fallimento di il suo presunto rilascio.

Y nell'ultimo, sempre a casa del marito, ci sono circostanze più forti della sua volontà che la portano a rimettersi in sesto nella macchina del suo amante, che è andato a cercarla ubriaca a casa sua, e in quei minuti entrambi troveranno la morte. Per il suo costruzione, questo libro è stato considerato uno dei capolavori della letteratura contemporanea, almeno da quello tedesco.

Nuvola di novembre - Hillary Ruben

pubblicato in 2002, questo è un romanzo sul coraggio, l'auto-miglioramento e l'amore per gli animali. Ci racconta la storia di Konyek, un giovane pastore della tribù Maasai, che immagina migliaia di avventure. Finché un giorno, pascolando il gregge insieme al cugino Parmet, subisce il attacco di alcuni guerrieri ed è ferito. Il cugino lo abbandona e torna al villaggio, dicendo che Konyek è fuggito e ha lasciato il branco da solo. Konyek intraprende il cerca il suo vitello November Cloud, perso dopo l'attacco.

Dopo tante avventure e pericoli lo trova e, quando riprendere al villaggio, dovrà passare attraverso il giudizio degli anziani. Sarai in grado di superarlo grazie al tuo coraggio e alla tua intelligenza. E suo padre, in riconoscimento del suo valore, regala a Nube de Noviembre.

Novembre di Kate - Monica Gutierrez

pubblicato in 2016, questo romanzo è ambientato in inghilterra. Alla vigilia di a tempesta di neveUn venerdì dietro il bar del galeone dei pirati di un bar nascosto, un barista attende l'arrivo di Kate. Kate è la ragazza con gli straordinari capelli fluenti e le sciarpe lunghissime.

Kate vive in un vecchio edificio. È passato così tanto tempo da quando ti sei lasciato trasportare dalla routine che non ricordo più il senso di piccoli dettagli o avventure nascoste sulle sorprendenti piste di tutti i giorni. Uno strano giardino e una stazione radio sospesa dal cielo in una soffitta di legno sono il suo rifugio per quell'autunno. E sebbene nella piccola città di Coleridge tutti ignorino gli avvertimenti di un eccentrico meteorologo, il tempo sta per cambiare il novembre di Kate per mano di un uomo con piani di vendetta.

novembre - Jorge Galán

Anche pubblicata nel 2016, questa è una storia che rivendica la necessità di alzare la voce, come fecero i gesuiti assassinati, in difesa dei più svantaggiati. Nel 1989 il società salvadoregna vive nell'orrore della guerra civile. Una tragica mattina di novembre un gruppo di uomini armati entra nelle strutture dell'Università Cattolica e uccide sei gesuiti spagnoli e due donne A sangue freddo.

Nei giorni successivi alla strage, solo il nuovo rettore dei gesuiti, padre Tojeira, si impegna e si impegna a scopri gli assassini. L'unico testimone che potrebbe aiutare a risolvere il caso è messo a tacere dalle autorità. Chi sono ea chi obbediscono i criminali?

Abbiamo tra le mani un romanzo coraggioso che indaga il fatti drammatici che ha scioccato El Salvador e l'America Latina nel 1989. Si approfondisce anche la storia di altri crimini, come quello di Monsignor Romero.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.