I molti volti di Sir Edward Fairfax Rochester

I tanti volti del signor Edward Fairfax Rochester nel cinema e in televisione.

Edward Fairfax Rochester. Non si dovrebbe scrivere altro su di lui. È già stato fatto milioni di volte perché la Chiesa letteraria ha medici e io mi dedico solo a una scrittura umile. Ma oggi mi sono svegliato al piede profondamente vittoriano e innamorato. E se c'è un file paradigma dell'amore più vittoriano, questo è il signore di Thornfield Hall, Edward Rochester. Lui, Fitzwilliam Darcy e l'immenso heathcliff sono la Santissima Trinità per gli spiriti più appassionati e devoti della romanzo rosa Vittoriano.

Mi dimentico Jane Eyre e compagnia. Riguarda il modo in cui Eyre soccombe e cento milioni come lei all'anima così subdola e affascinante di uno dei migliori personaggi letterari maschili creato da a mujer. E va da quelli molte facce che hai preso in prestito su uno schermo. Ne tieni uno? Con nessuno? Vediamo.

Sono stati colpiti molti film e serie TV su Jane Eyre, il classico di Charlotte Bronte pubblicato in 1847. Abbiamo da a prima versione silenziosa del 1918 (quasi cento anni già) fino all'ultimo in 2011. Quindi ci sono parecchi volti per Edward Rochester, rude, particolare, romantico e tormentato.

Ho scelto quelli di quelli sei attoriDue americani e quattro Britannico. Y Resto con l' ritratti di Britannico. Il suo personaggio è ben noto sia per il suo forte contenimento delle emozioni per quanto riguarda il tuo passione incantevole quando li lasciano uscire.

Anima ribelle (1943) - Orson Welles

Sebbene il suo titolo originale fosse Jane Eyre. Il genio sempre traboccante e traboccante di Orson Welles si è messo nei panni di Rochester. E il morbido e delicato Joan Fontaine non poteva fare altro che cadere nelle loro reti. Molto con il tocco hollywoodiano nel mezzo della guerra mondiale, ora è visto con occhi diversi, ma l'essenza è lì.

Jane Eyre (1983) - Timothy Dalton

Serie televisive. il BBC si fa coinvolgere e firma 11 episodi di adattamento tanto corretto quanto efficace. Il gallese Timothy Dalton mise anche Rochester su un trespolo adatto e ricevette una considerevole approvazione da parte della critica e del pubblico. Ancora oggi è tra i preferiti di quel pubblico.

Jane Eyre, di Charlote Brontë (1996) - William Hurt

Era firmato dal famoso regista italiano Franco Zeffirelli. Il suo cast internazionale lascia proprio quel segno che potrebbe non adattarsi come in altri adattamenti. Tuttavia, può essere visto. L'americano William Hurtper i suoi lineamenti, dà a Rochester un'aria ancora più fredda e lontana che si integra abbastanza bene con i francesi Charlotte Gainsbourg come Jane Eyre.

Jane Eyre (1997) - Ciarán Hinds

Film per la televisione. Ciarán Hinds, magnifico attore Irlandese del nord così noto per Game of Thrones o Roma, gli ha prestato uno dei sguardi più pietrosi che ha avuto il signor Rochester. Ha anche ottenuto un ottimo contrappunto con la delicatezza dell'attrice Samantha Morton.

Jane Eyre (2006) - Toby Stephens

Nuova Miniserie di 4 episodi ri-firmato dalla BBC. E migliora. Inglese puro Toby Stephens, con un sangue che recita meglio e impossibile nelle vene, affronta Rochester.

Ricordo di aver iniziato a guardarlo il sabato sera e di finirlo alle 3 del mattino. Estasiato dall'oscurità di cui ha dotato i suoi lineamenti spigolosi, Stephens costituisce uno dei migliori Rochester che può essere visto. Ancora una volta, ma come sempre, questo adattamento ha trionfato tra pubblico e critica. E Stephens rimane uno dei favoriti.

Jane Eyre (2011) - Michael Fassbender

Al momento il ultimo adattamento al cinema, perché ce ne saranno sempre di più. Ideale per le nuove generazioni avvicinarsi a questo classico. Ideale anche per il suo viso più riconoscibile, quello del Michael Fassbender tedesco-irlandese, che fa tutto e tutto abbastanza bene. Il suo Edward Rochester inquietante quanto espressivo sarebbe potuto passare senza dire una parola. In esso contiene e trabocca tutto il tormento, la passione, la tenerezza e il dolore.

Concludendo ...

Che è meglio incontrare il signor Rochester nella lettura, nella sua descrizione originale che Charlotte Brontë gli ha dato. Ma c'è sempre qualche pigro che non possiamo mai forzare a leggere. Beh, niente. Sia visto uno qualsiasi di questi adattamenti. Lo capiamo ancora, se non prendi il libro, almeno lo sai e puoi innamorarti così tanto di un personaggio come lo siamo di Edward Rochester così tanti lettori.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.