Abbiamo iniziato l'anno con la sorpresa. Serie Aubrey e Maturin, di Patrick O'Brian

La fregata Surprise (fotografia dal libro La realizzazione di Master and Commander - L'estremo lato del mondodi Tom McGregor. Lo scrittore britannico Patrick O'Brian (1914-2000)

Il capodanno era impossibile per quelli di noi che non sono fatti di coriandoli e paillettes, quindi ho optato per un buon cinema. La scelta, quella che non manca: Maestro e comandante. La costa più lontana del mondodi Peter Weir (2003). La perfetta avventura navale di una perfetta serie letteraria.

A proposito, ho preso un'altra risoluzione per questo 2017 uscito di recente: rileggere i miei titoli preferiti di questa magnifica serie. Scritto da Patrick O'Brian quarant'anni dopo il suo primo romanzo, Le avventure di Il capitano Jack Aubrey e il medico e spia ispano-irlandese Stephen Maturin sono essenziale per ogni buon amante del genere. Questa è stata la mia storia d'amore con loro.

Ricordo di aver visto i libri e di essermi fermato guardando le belle illustrazioni sulle copertine. Mi suonavano già allo stesso tempo Ho scoperto che Peter Weir sarebbe andato al cinema quelle copertine. Non ho avuto il tempo di iniziare leggi, colleziona e ammira una saga di avventure navali impareggiabili e impossibili da battere. Quindi sì, lo ammetto e non mi interessa affatto: grazie a quella notizia li ho scoperti.

Ma anche questo genere —Sia letterario che cinematografico— Mi ha affascinato per tutto il tempo che posso ricordare. Inoltre, ho avuto l'opportunità (e la fortuna) di navigare e sapere come può essere la vita in mare.

Le aspettative erano imbattibili. Chiodi avventure affascinanti con uno Sfondo storico che va dal Rivoluzione francese fino alla fine dell'Impero napoleonico. un linguaggio complesso per i lettori laici di gergo marino in generale, ma abbronzatura atractivo attraente da usare e ascoltare. E quelli personaggi indimenticabili.

su Jack Aubrey e Stephen Maturin, i protagonisti, o il resto dei personaggi che li accompagnano, quasi tutto è già stato scritto. Ma lasciando da parte le caratteristiche universalmente riconoscibili della sua costruzione, il percezione cosa si può avere di loro è diverso quanto il lettore stesso. Solo dovevano trasformare i loro volti in carne e ossa.

Questa è la magia del cinema, indipendentemente dalle immagini che ogni lettore può inserire. Quella magia non potrebbe essere migliore o più efficace nel ottimo adattamento cinematografico realizzato dal regista australiano Peter Weir di La costa più lontana del mondo.

Tranne quelli cambios cosa è stato fatto in sceneggiatura -il nave nordamericana originale dal libro è diventato Francese perché come potevano gli Yankees essere i cattivi nel film, il risultato è stato spettacolare. Anche se forse una parola è sufficiente: bellezza. La luce, il colore, la musica di ogni scena nell'immaginazione e quelle che vengono ricreate sullo schermo sono esattamente le stesse. E altrettanto bella.

Parte della mia collezione della serie Aubrey-Maturin.

Per i meno dilettanti o per chi non si vede capace di indossarli 20 romanzi ricchi di azione, intrighi, spionaggio, naufragi, ambientazioni esotiche, battaglie navali senza precedenti puoi andare direttamente alle immagini. Avrai sicuramente voglia di leggerli. E se sei un amante di questo genere letterario, questa serie lo è obbligada e meritevole del miglior posto sullo scaffale preferito.

Gli attori hanno prestato i gesti e le anime esatte ai personaggi letterari. Allora non ho visto nessuno di loro. Erano solo i file signor allen (il nostromo), l'efficiente e coraggioso Capitano Pullings, l'ineffabile e accattivante Killick, il marinaio veterano e superstizioso Joe passera di mare, il volenteroso signor mowett... E ovviamente i due personaggi principali, uno dei coppie letterarie di più contrasto, strade migliori e straordinarie.

Da un lato, il mio ammirato e complesso dottor Maturin, spia metà catalana metà irlandese oltre che eccellente medico e musicista. Razionale, preciso, austero e allo stesso tempo riservato, idealista e appassionato.

Dall'altro, Jack. Perdono, Capitano Jack Aubrey I fortunati. Così pieno di bonhomie, A umorismo particolare ed è fragoroso risata. Con loro passioni ed eccessi come con l'alcol, con il tuo sguardo astuto da pirata dietro la preda, il suo senso dell'onore, del dovere e del sacrificio, il comando ma anche il rispetto. E quello sensibilità così interiore e contenuta ma così evidente nel suo amore per la musica, la sua barca, quella meravigliosa fregata Sorpresae i suoi uomini.

Paul Bettany e Russell Crowe sono semplicemente scomparsi in loro. Potevano metterne solo uno ma: si scambiavano l'altezza dei personaggi letterari, sfumatura apprezzabile solo per i lettori dei romanzi. Altrimenti, tutto era perfetto.

Né allora né adesso posso essere obiettivo e nemmeno io ne ho voglia. Per me lo è miglior serie di avventure navali di tutti i tempi. E volevo iniziare questo nuovo anno ripetendo un viaggio così glorioso. Invito tutti a imbarcarsi anche in uno dei loro titoli.

Aubrey e Maturin Series

  1. Capitano di mare e di guerra
  2. Capitano
  3. La fregata Surprise
  4. Operazione Mauritius
  5. Isola della desolazione
  6. Episodi di una guerra
  7. L'assistente del chirurgo
  8. Missione in Ionia
  9. Il porto del tradimento
  10. La costa più lontana del mondo
  11. L'altro lato dell'immagine
  12. Il brevetto del marchio
  13. Tredici saluti d'onore
  14. La goletta Noce moscata
  15. Clarissa Oakes, clandestina a bordo
  16. Un mare scuro come il porto
  17. Commodoro
  18. Ammiraglio a terra
  19. I cento giorni
  20. Blu nella mezzana
  21. L'ultimo viaggio incompiuto di Jack Aubrey, non pubblicato in spagnolo

Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

2 commenti, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   Angelica suddetto

    Ciao buon pomeriggio, ho imparato a conoscere la storia di questi libri, attraverso il film di Russell Crowe. Voglio prenderli ma vengo dal Messico… Dove li ho presi?

  2.   Mariola Diaz-Cano Arevalo suddetto

    Ciao Angelica. Grazie per il tuo commento. Ho comprato la serie di libri qui in Spagna, in un grande magazzino molto tempo fa. Immagino che tu possa trovarli anche in Messico. In ogni caso, li hai su Amazon.