Plinio, di Francisco García Pavón, il miglior poliziotto della Mancia.

Plinio è il soprannome, ma si chiama Manuel Gonzalez. È il Capo della Polizia Municipale della famosa città di La Mancha di Tomelloso, Provincia di Ciudad Real (e patria della mia prima infanzia). Ed è dedicato a perseguire il crimine e il crimine con determinazione ma con calma, una sigaretta che cade sempre sulle labbra e la spada ben sistemata alla cintura. Ha le armi di riflessione accompagnate da un particolare intuición (il "intuizione»Lo chiama) e l'inestimabile ayuda del suo amico e collaboratore, l'albéitar Don Lotario.

Su creador fu lo scrittore Tomellosero e maestro della parola Francisco Garcia Pavon. E la sua leggenda e fama sono infinite nell'universo La Mancha, ma anche come uno dei primi protagonisti del genere nero spagnolo con un misto di buone maniere e critica sociale. E ogni anno in questo periodo rileggo la sua vendemmia. Questo articolo va dedito ai vicini di Tomelloso e, soprattutto, a Quina Jareño, le sue sorelle Concha e Carmen e il resto della sua famiglia.

Sono passato Tomelloso dei primi sette anni della mia vita e, sebbene già distante, ho ricordi molto belli e cari delle sue strade e della sua gente. Già a casa mia c'erano i libri di Plinio. E lì continuano. Nelle copie di Destinazione editoriale primi, quasi 50 anni, e quelli delle nuove edizioni del Editore King Lear. Ci mancavano alcuni titoli e li abbiamo ottenuti. Quindi ora abbiamo l'intera serie.

Francisco Garcia Pavon

Chi non ha letto García Pavón dovrebbe farlo. Dottore in Filosofia e Lettere e professore presso la Scuola d'Arte Drammatica di Madrid ha coltivato il romanzo, saggio e critico teatrale. Tuttavia, in cosa evidenziato era nelle storie. Il suo stile, cura e cervantino, è perfetto per i dettagli delle maniere.

Con lui, e in particolare nella creazione di Plinio e del suo universo, García Pavón lo sa trasmettere come pochi altri l'essenza dell'idiosincrasia del paesaggio e dei contadini della Mancia. E quelli di noi che vengono dalla terra lo apprezzano ancora di più. Ha pubblicato altri romanzi e racconti, anche eccellenti, come Le storie di mamma, Vicino a Oviedo, (il suo primo romanzo e finalista per il Premio Nadal nel 1945) o Racconti repubblicani. Ma la serie di Plinio fu il suo più grande successo.

Serie di Plinio

Che può essere suddiviso nelle storie più antiche ambientate a Madrid e durante la dittatura di Cugino di Rivera. E gli ultimi che si svolgono a Tomelloso durante il Era Franco. 

In tutte seguiamo Plinio nella sua ricerca quotidiana crimini tra i più disparati. Ma conosciamo anche il suo famiglia, con la sua devota moglie, il Gregoriae sua figlia, che è il suo occhio destro. Ti aiutiamo come il migliore amico e disponibile Don Lotario, che con la sua macchina, forse una delle uniche in città, ci porta ovunque. PER Alcazar di San Juan, quando devi parlare con i controlli o con il file Lagune di Ruidera, per indagare su un caso misterioso. Ma ce ne sono molti altri personaggi secondari come Cape Weed o l' Rugiada e la sua buñolería, dove il nostro eroe fa colazione ogni mattina.

Ambientato a Madrid

Sono loro racconti e romanzi come Il QuaqueLe macchine vuote, Prosciutti Storie di Plinio che includono Il Carnevale y La pozza di sangue.

Ambientato a Tomelloso

Pubblicato nel 1968 dalla casa editrice Destino. Inoltre, tutti includono alla fine un file glossario dei localismi.

  1. Il regno di Witiza, Finalista del Premio Nadal nel 1967.
  2. Il rapimento delle Sabine. Premio della critica per la narrativa nel 1969.
  3. Le sorelle rosse. Premio Nadal anche nel 1969.
  4. Nuove storie di Plinio, che è stato ristampato con le storie inedite: L'ospite nella stanza cinque, Il caso della stanza dei sogni, Hanno gettato il pomeriggio ai morti, Le delusioni di Plinio y Morte e bianchezza di Baudelio Perona Cepeda.
  5. Una settimana di pioggia. Forse il mio preferito.
  6. La vendemmia di Plinio.
  7. Voci a Ruidera. Con un finale sorprendente per l'epoca e che riuscì ad aggirare la censura.
  8. Sabato scorso, con le storie inedite di Le fragole al Café Gijón, I sogni del figlio di Pito Solo, Data esatta della morte di Polonio Torrijas, Plinio Anulare Sospetti, Il necrologio mortuario, Dettagli sul suicidio di Arnaldo Panizo, Un crimine davvero perfetto, Un pomeriggio senza lavoro per Plinio e don Lotario y Il bellissimo comiente.
  9. Di nuovo domenica.
  10. Il caso muto e altre storie di Plinio.
  11. L'ospedale addormentato.
Inoltre, puoi anche trovare il file compilazioni delle sue opere in Plinio, casi famosiPlinio. I primi romanzi Plinio. Tutte le storie. E un curioso ricettario con tutte le ricette che compaiono nelle sue opere, La cucina di Plinio, a cura di sua figlia la scrittrice Sonia Garcia Soubriet.

Plinio in televisione

Perché anche Plinio divenne molto popolare quando la Televisión Española trasmise nel 1971 a serie interpretata dagli attori Antonio Casal come infaticabile capo del GMT, e Alfonso del Real come don Lotario. Ora può anche essere visto su Youtube.

Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.