I migliori film basati su libri

migliori film basati su libri

Quando pensiamo ad alcuni capolavori del cinema, molti di loro devono parte del loro potenziale ai romanzi o alle storie da cui sono ispirati. Diventata una tendenza sempre più ricorrente nella settima arte, gli adattamenti cinematografici di libri di successo inondano sempre più i cartelloni pubblicitari, dando loro migliori film basati su libri cosa devi vedere.

Harry Potter e la pietra filosofale

Nel novembre 2001, poco prima dell'arrivo di quell'altro grande adattamento che Il signore degli anelli, la versione cinematografica del primo romanzo della saga è stata rilasciata in tutto il mondoHarry Potter, proprio quando ho finito il libro. Ricordo che anche mio padre lo lesse e un capodanno andammo a vederlo. Mio padre, un lettore incallito e pieno di scaffali, mi ha detto che questo era uno dei migliori adattamenti Avevo visto. E aveva ragione. Perché nonostante abbia omesso qualche passaggio innocuo, il primo Harry Potter cinematografico ha saputo catturare quasi perfettamente l'universo di JKRowling: dalla mitica Hogwarts ai giovani attori in stato di grazia. Una prima puntata seguita da altre che, con i loro vantaggi e svantaggi, erano anche degni adattamenti il più grande franchise letterario degli ultimi anni.

Uccidi un Mockingbird

Considerato uno dei grandi romanzi del XX secolo, Uccidi un Mockingbird di Harper Lee era uno sguardo necessario a questioni come il razzismo o il machismo in pieno svolgimento negli anni '60. Un capolavoro ulteriormente migliorato dall'adattamento cinematografico di Robert Mulligan pubblicato nel 1960 che comprendeva Gregory Peck nel ruolo di Atticus Finch, un avvocato bianco accusato di aver difeso un uomo di colore accusato di stupro. Il film, un grande successo alla sua prima, è stato nominato per 8 Oscar, vincendo i premi per il miglior attore per Peck, la migliore sceneggiatura adattata e la migliore direzione artistica.

Jurassic Park

Sebbene Steven Spielberg abbia unito due personaggi del famoso romanzo di Michael Chrichton e abbia ignorato una sottotrama relativa a uno dei dinosauri, nessuno può negare che quanto accaduto nel 1993 avrebbe cambiato per sempre la storia del cinema. Appoggiandosi ad alcuni mai visti effetti speciali sullo schermo, il cosiddetto "King Midas" di Hollywood si è scatenato con Jurassic Park la dinomania, ha accumulato milioni di dollari e ha cambiato le basi del campione d'incassi trasferimento estivo a un'Isla Nublar dove l'ambizione dell'uomo ha portato alla resurrezione del T-Rex, del velociraptor e di altre creature che erano libere causando terrore. Essenziale.

Ti piacerebbe leggere Jurassic Park di Michael Chrichton?

Il silenzio degli agnelli

Nel 1981 e nel 1988, l'autore Thomas Harris ha pubblicato Il drago rosso e Il silenzio degli innocenti rispettivamente, entrambi i lavori si sono concentrati sul carattere di Hannibal Lecter, uno psichiatra dedito al cannibalismo. Quello che è senza dubbio uno dei grandi cattivi della letteratura è stato trasferito al cinema con la stessa maestria nel film del 1991 con Anthony Hopkins nel ruolo di Lecter e Jodie Foster nei panni dell'agente dell'FBI Clarice Starling, incaricato di rintracciare un serial killer di nome Buffalo Bill per il cui lavoro si appoggia al cannibale. 5 Premio Oscar, Il silenzio degli agnelli continua ad essere uno dei nastri imperdibili degli anni '90 per gli amanti del buon cinema.

vita di Pi

Molti film hanno la capacità di essere fedeli alle storie su cui sono basati e, a loro volta, portano la propria personalità sul set. Questo è stato il caso di vita di Pi, adattamento del libro del canadese Yann Martel è stato presentato per la prima volta nel 2012. Perché nonostante abbia saltato un terzo di un libro incentrato sulle credenze e sulla vita del giovane protagonista indiano, il film di Ang Lee è riuscito a ricreare perfettamente l'odissea di Pi e la tigre Richard Parker a bordo di una barca facendo affidamento su effetti speciali che ricreavano balene volanti e oceani scintillanti. Fu allora che, per un momento, molti di noi riconsiderarono se stavamo guardando un film migliore del libro a cui era ispirato.

Psicopatico americano

Frutto di una società capitalista e narcisistica, il romanzo American Psycho di Bret Easton Ellis pubblicato nel 1991 è stato incaricato di ritrarre un yuppie psicopatico che combina il suo lavoro di potente uomo d'affari di New York durante il giorno con notti folli che finiscono in sangue e urla. Un lavoro il cui adattamento dell'anno 2000 non solo è servito a elevare un magnifico Christian Bale nel ruolo di Patrick Bateman, ma per avvertirci del pericolo di una società dove il culto del corpo, il consumismo e il potere creano un vuoto il cui modo di colmare può portare alle soluzioni più sinistre.

Il padrino

Considerato da molti come uno di i migliori nastri di tutti i tempi, Il Padrino di Francis Ford Coppola, tratto dall'omonimo romanzo di Mario Puzo e uscito nel 1972, è venuto a farci conoscere la famiglia di gangster italo-americani di i Corleones, composta principalmente da un Vito interpretato da  Marlon Brando e suo figlio Michael sotto la pelle di Al Pacino. Radiografia dei decenni degli anni '40 e '50 segnati dall'attività mafiosa della costa orientale degli Stati Uniti, il nastro 3 Premio Oscar Ho generato una seconda parte considerata da molti addirittura superiore al suo predecessore e una terza uscita nel 1990. Senza dubbio, uno dei migliori film basati su libri di tutti i tempi.

Non hai ancora letto il Padrino?

Ciò che il vento ha preso

Sebbene oggigiorno gli adattamenti cinematografici basati sui libri siano i più ricorrenti, negli anni '30 questa era una tendenza molto discreta. Forse questo è stato il motivo per collegare la pubblicazione di un libro di tale successo come quello che l'autore Margaret Mitchell pubblicato nel 1936 con il blockbuster hollywoodiano del 1939 fece il marchio «Ciò che il vento ha preso«Spazzerà via. Il film, Vincitore di 10 Oscar con Clark Gable e Vivien Leigh, racconta la storia di una giovane milionaria del sud degli Stati Uniti e la sua odissea per andare avanti ai tempi della guerra civile americana.

Ergastolo

Basato sul romanzo breve Rita Haywoth e la redenzione di Shawshank incluso nella compilation Le quattro stagioni di Stephen King, Cadena Perpetua è stato rilasciato nel 1994, diventando immediatamente un classico cinema degli anni '90. Protagonista Tim robbins, il film racconta l'ergastolo di un banchiere accusato di aver ucciso sua moglie e sua figlia e che afferma di essere innocente. Un viaggio nella vita di una prigione in cui, una volta entrati, niente è più come prima.

Il diario di Bridget Jones

Alla fine degli anni '90, un'ondata femminista ha conquistato il mondo sotto forma di serie come Sex and the City o libri come Il diario di Bridget Jones de Helen in campo. Concentrandosi su un trentenne sovrappeso e sfortunato con gli uomini, il romanzo è stato adattato nel 2001 con Renée Zellweger come protagonista e Colin Firth e Hugh Grant come candidati amanti di questo adattamento moderno di Orgoglio e pregiudizio il cui successo al botteghino ha generato due sequel minori ma ugualmente coinvolgenti.

Quali sono, secondo te, i migliori film basati sui libri?


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.