Settembre III medievale. Ballate classiche spagnole

Se è possibile che ci sia qualcuno che non ha letto il file Il romanticismo del prigioniero, beh ... oggi potrai farlo in questo terzo articolo dedicato Letteratura medievale spagnola. Questa volta andiamo a Ballate, quella raccolta di testi, di origine derivata dalla tradizione orale, che sicuramente ricordiamo tutti dalle letture del nostro college. Ma è sempre un buon momento per darci un'occhiata. Questi sono tre dei più famosi.

Una classificazione

È stato proposto da Menéndez Pidal, ma c'è alcuni romanzi che appartengono a più di una categoria.

  • I storico trattano temi storici o leggendari appartenenti alla storia spagnola medievale, ecc.
  • I romantico riuniscono il maggior numero di romanzi e il loro tema è molto vario.
  • I epico e leggendario che raccontano le gesta degli eroi storici e si basano sulle canzoni epiche francesi.
  • I tradizionale, volgare o cieco raccontano fatti scandalistici, come crimini, gesta di banditi, miracoli e così via.
  • I confine Raccontano gli eventi accaduti al confine con la Spagna durante la lotta contro i Mori al momento della riconquista.

I romanzi più famosi

Il romanticismo del prigioniero

Uno dei capolavori del romancero spagnolo, tradotto in tutte le lingue e possibilmente il più famoso di tutti.

Che a maggio era, a maggio,
quando fa caldo,
quando il grano risplende
ei campi sono in fiore,
quando il calendario canta
e l'usignolo risponde,
quando gli amanti
serviranno l'amore,

ma io, triste, curato,
che vivo in questa prigione,
Non so nemmeno quando è giorno
né quando le notti sono,
ma per un uccellino
che mi ha cantato all'alba.
Un balestriere la uccide,
Dio gli ha dato una cattiva ricompensa.

Romance del conte Arnaldos

Chi avrebbe una tale fortuna
sulle acque del mare
come c'era il conte Arnaldos
la mattina di San Juan!
Con un falco in mano
la caccia stava per cacciare.
Ho visto arrivare una cambusa
che vuole arrivare a terra.
Le candele hanno portato la seta,
il sartiame di un cendal;
marinaio che lo comanda
dicendo arriva un canto
che il mare era calmo,
i venti si lasciano andare,

i pesci che vanno in profondità
arribalos li fa camminare,
gli uccelli che volano
stanno per posare all'albero.
Là parlò il conte Arnaldos,
bene sentirai cosa dirà:
- Per Dio io prego, marinaio,
dimmi ora quella canzone.
Il marinaio ha risposto,
una tale risposta è stata quella di dare:
-Non dico la mia canzone
ma a chi viene con me.

Romance di Amenábar e Re Don Juan

Questo è anche un altro dei più popolari. È una storia d'amore moresca con il base storica che nel 1431 il re Giovanni II di Castiglia arrivò a Granada con il moro Abenámar, che riconobbero come re della città.

"Abenámar, Abenámar, Moro della Morería,
il giorno in cui sei nato c'erano grandi segni!
Il mare era calmo, la luna era alta,
Moor che è nato in un tale segno non dovrebbe dire una bugia.

Là il Moro risponderebbe, beh sentirai cosa direbbe:
"Te lo dirò, signore, anche se mi costa la vita,
perché sono figlio di un moro e di un cristiano prigioniero;
essendo un bambino e un ragazzo, mia madre mi ha detto così
Che bugia non ha detto, che è stata una grande malvagità:
perciò chiedi, re, cosa ti direbbe la verità.
"Ti ringrazio, Abenámar, per la tua cortesia."
Che castelli sono quelli? Sono alti e splendenti!

"L'Alhambra era, signore, e l'altra era la moschea,
gli altri gli Alixares, splendidamente scolpiti.
Il Moro che li lavorava cento volte al giorno guadagnava,
e il giorno che non li lavorò, molti altri andarono perduti.
L'altro è il Generalife, un orto che nemmeno lui aveva;
l'altra Torres Bermejas, un castello di grande pregio.
Là parlò il re Don Juan, sentirete bene cosa ha detto:
"Se tu volessi, Granada, ti sposerei;
Ti darò seriamente e in dote a Córdoba e Siviglia.
—Sono sposato, re don Juan, sono sposato, non vedova;
Il Moro, che mi ha molto grande, mi amava.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.