Lucinda Riley Booksley

Lucinda Riley

Lucinda Riley

Lucinda Riley è stata un'importante scrittrice britannica che si è distinta in campo letterario per i suoi romanzi di successo. Dalla pubblicazione di Il segreto dell'orchidea, l'autore ha conquistato innumerevoli lettori in tutto il mondo. Durante quasi 30 anni di storia, le opere di Riley sono state pubblicate in dozzine di paesi e sono state vendute più di 30 milioni di copie.

Uno dei suoi più grandi successi arriva nel 2014, con il lancio della serie miliardario: Le sette sorelle. Ciascuno dei romanzi di questa serie ha goduto di un'ottima accoglienza da parte dei suoi seguaci. Questo 2021 l'autore ha debuttato: La sorella perduta, settima puntata della collezione. Quest'ultima pubblicazione ha occupato per settimane i primi posti di vendita a livello mondiale.

I migliori libri dell'autore

Il segreto dell'orchidea (2010)

Julia Forrester —Un famoso pianista— passare attraverso un tragico evento che ha portato via l'essenza della sua vita. Con il cuore spezzato, lei va avanti cerca conforto accanto a sua sorella Maggiore, Alice. Passano alcuni mesi e entrambi fanno un viaggio alla villa di Wharton Park (dove hanno trascorso parte della loro infanzia e adolescenza), dopo aver appreso che è in vendita.

Gli vengono in mente i ricordi della sua infanzia, quando condivideva felicemente la serra con il defunto nonno Bill, il giardiniere di quella dimora aristocratica. All'arrivo, incontra un amico della sua giovinezza, Kit Crawford, l'ultimo erede di quella famiglia. Ha deciso di vendere la proprietà fatiscente che non riceve manutenzione da anni.

Per raggiungere il suo scopo, il giovane tiene un'asta nella villa; Julia partecipa all'evento. Lì trova una tela con una strana orchidea originaria della Thailandia, proprio come i fiori esotici coltivati ​​da suo nonno. kitAnche gli porge un diario, che pensa possa essere appartenuto al compianto Bill. Incuriosita, Julia si dirige a casa di sua nonna Elsie, ignara che questa visita rivelerà profondi segreti del passato.

Le radici dell'angelo (2014)

Greta non visita la sua vecchia casa, Marchmont Hall, nella campagna del Monmouthshire da più di tre decenni. Il suo fedele amico, David, che lei chiama affettuosamente Taffy, l'ha invitata a tornare lì per trascorrere insieme il Natale, un'offerta che lei accetta senza esitazione. Greta non ricorda niente, né di quel luogo, né del tempo in cui visse lì, a causa di un grave incidente in cui ha perso la memoria.

Una volta circondata da quell'ambiente —che, sebbene freddo, è accogliente—, fa un giro e scoprire —Tra un mucchio di rami— una tomba. La lapide indica che vi è sepolto un bambino. Da quel momento in poi, nella mente di Greta cominciano ad arrivare ricordi che si sono persi dopo l'incidente che ha subito; Taffy lo aiuta a capirli.

Ed è così che si svolge il discorso, tra due epoche: gli anni Quaranta (passati) e gli anni Ottanta (racconto presente). Di memoria in memoria Greta si sta riarmando la percezione che aveva di il suo mondo, Compreso di sua figlia Cheska, personaggio oscuro e deciso nella trama, e le cui azioni sono proprie di una mente squilibrata...

Le sette sorelle: la storia di Maia (2016)

Maia D'Aplièse torna con le sue sorelle minori nel luogo dove sono cresciute. Il motivo: la deplorevole morte di Pa Salt, che, tempo fa, li ha adottati e si è dedicato alle loro cure. Anticipando la sua morte, l'enigmatico personaggio ha lasciato per ciascuna delle sue figlie un documento con indizi che permetteranno loro di sapere da dove vengono.

Maia —Dopo aver analizzato le informazioni che hai ricevuto nella tua lettera— va a Rio de Janeiro. Raggiunto il luogo indicato, il protagonista trova una vecchia casa completamente distrutta. Le sue indagini lo portano lead per scoprire una storia che risale agli anni '20, quando si costruiva il Cristo Redentore.

In quel momento inizia un nuovo filo narrativo che include Izabela Bonifacio, una giovane donna appassionata. Chiede a suo padre di lasciarla andare a Parigi prima di sposarsi. Una volta nella Città della Luce, la donna si imbatte in Laurent Brouilly... e questo risulta essere un incontro cruciale che risponderà a molte delle incognite di Maia.

La stanza delle farfalle (2019)

All'Admiral House, una grande villa nella campagna inglese del Suffolk, una vita di Posy Montecchi. Già avvicinandosi al suo settantesimo compleanno, la donna ricorda i momenti piacevoli della tua infanzia in cui lei e suo padre hanno catturato le farfalle solo per ammirare la loro bellezza e poi liberarli. L'ormai anziana donna ricorda anche momenti cupi che l'hanno segnata per tutta la sua esistenza.

un posy doveva essere una vedova precoceQuindi ha dovuto crescere i suoi due figli da sola: Nick y Sam. La sua situazione attuale l'ha portata a prendere la decisione di mettere in vendita la casa di famiglia —Questo nonostante il suo amore per la proprietà, e soprattutto per il magnifico giardino a cui ha dedicato più di 25 anni. Il motivo: la casa dell'ammiraglio si deteriora rapidamente, e Montague, che ha quasi settant'anni, non può permettersi le riparazioni.

Oltre a quanto sopra descritto, la matriarca dovrà fare i conti con altre difficoltà che lo circondano. Un bambino con problemi di alcol, un vecchio amore che riappare per svelare un segreto, e un passato che non conosce, che è nascosto nelle pareti del palazzo.

La narrazione va e viene tra il 1943 e il 2006, in esso viene mostrata una storia passata piena di decisioni sbagliate che hanno un enorme impatto sul presente e che solo il vero amore può perdonare.

Biografia di Lucinda Riley

Lucinda Edmonds è nata venerdì 16 febbraio 1968 a Lisburn, in Irlanda. Ha vissuto fino a sei anni nel villaggio di Drumbeg. Poi si trasferì con la sua famiglia in Inghilterra, dove ha unito i suoi primi studi con lezioni di danza classica. Da bambino, l'autore aveva una grande immaginazione, nel tempo libero gli piaceva leggere e scrivere storie che ha poi messo in scena usando gli abiti di sua madre.

studi

Fin dalla giovane età, l'amore di Lucinda per le arti dello spettacolo ha prevalso. All'età di 14 anni si recò a Londra, dove si iscrisse a un'accademia di danza e teatro. Dopo tre anni di preparazione, ha ottenuto il ruolo principale della serie La storia dei cercatori di tesori, sulla rete televisiva BBC. Successivamente, ha lavorato per sette anni consecutivi a livello professionale in teatro, televisione e cinema.

Prime opere letterarie

Con 23 anni e dopo attacchi di stanchezza e febbre, Riley è stato diagnosticato il virus di Epstein-Barr. Questa malattia la tenne a letto per molto tempo. Durante questo periodo, scrisse il suo primo libro, Amanti e Giocatori (1992). Sebbene non abbia avuto un grande impatto, il lavoro è servito da incentivo. Da quel momento in poi, l'irlandese ha armonizzato la sua vita familiare con quella letteraria, e ha continuato a produrre altri otto romanzi.

A causa dei suoi problemi con LMT (lesioni da movimento ripetitivo) e iperattività, ha deciso di acquistare un dittafono per non passare così tanto tempo seduto davanti al computer. Ciò ha notevolmente facilitato le loro prestazioni.

Romanzi di successo

Per i prossimi 18 anni, lo scrittore si è concentrato sulla creazione di un tipo di romanzo che non fosse commercialeMa qualcosa che le piacerà leggere lei stessa. Alla sua narrazione ha anche aggiunto dettagli storici che hanno permesso alle trame di penetrare maggiormente nei lettori.

Quanto detto è del tutto congruente sapendo che lo stesso autore ha affermato: "Per sempre Sono stato istintivamente attratto dal passato e ho sempre letto romanzi storici.  Il mio periodo preferito sono gli anni '1920/'30 e gli autori meravigliosi come F. Scott Fitzgerald ed Evelyn Waugh”.

È stato così Nel 2010 ha pubblicato quale sarebbe stata l'opera che l'avrebbe catapultata alla fama internazionale: Il segreto dell'orchidea. Questa narrazione ha tenuto a lungo i primi posti di vendita. La formula era così popolare che anche i successivi quattro lavori di Riley divennero I più venduti.

En Dicembre di 2012, deciso di iniziare con una saga familiare che ruotava attorno ad alcune giovani donne e al loro enigmatico padre, che intitolò: Le sette sorelle. Fin dall'inizio, la pubblicazione ha portato ad un successo totale. Quindi, nel 2014 ha iniziato a pubblicare un libro in questa serie anno dopo anno, di cui finora ci sono state sette puntate.

Era atteso che en el 2022 sarà pubblicato Atlas: La storia di Pa Salt, come complemento alla saga. Tuttavia, Morte inaspettato dell'autore ha preso una svolta tragico ai piani; tuttavia, suo figlio, Harry Whittaker, Ha dichiarato che si atterrà con gli auguri di sua madre e si occuperà di togliere l'ottava rata en la primavera di 2023.

A questo proposito, Whittaker ha detto: “La mamma mi ha raccontato i segreti della serie e manterrò la mia promessa di condividerli con i suoi fedeli lettori.”. Il giovane sarà coautore dell'opera.

Morte

Lucinda Riley morto l'11 giugno 2021, a 53 anni. I suoi parenti hanno annunciato la sua morte attraverso un comunicato, dopo aver combattuto per quattro anni contro un terribile cancro.

Lucinda Riley Booksley

  • Il segreto dell'orchidea (2010)
  • La ragazza sulla scogliera (2011)
  • La luce dietro la finestra (2012)
  • La rosa di mezzanotte (2013)
  • Le radici dell'angelo (2014)
  • Il segreto di Helena (2016)
  • La lettera dimenticata (2018)
  • La stanza delle farfalle (2019)
  • Saga Le sette sorelle
  • Le sette sorelle: la storia di Maia (2014)
  • Sister Storm: Ally's Story (2015)
  • The Shadow Sister: Star's Story (2016)
  • Sister Pearl: la storia di CeCe (2017)
  • Sorella Luna: La storia di Tiggy (2018)
  • Sorella Sole: La storia di Elettra (2019)
  • La sorella perduta: la storia di Merope (2021)

Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.