Lorena Franco. 11 domande per l'autore di Ella Knows

Oggi parlo con Lorraine Franco, la prolifica autrice e attrice di Barcellona, ​​considerata la nuova regina dei cosiddetti noir domestico. Rispondimi a 11 domande su di loro libri preferiti, la sua carriera, i suoi hobby, i suoi autori, i suoi progetti e le novità che ha programmato. Da qui vi ringrazio per la cortese partecipazione e il tempo speso.

  1. Ricordi il primo libro che hai letto?

Non ricordo esattamente quale sia stato il primo, anche se ho letto molto dalla casa editrice El Barco de Vapor, che era quella con cui ho iniziato. E anche quelli di Esther e il suo mondo, Il Piccolo Principe...

  1. E la prima storia che hai scritto?

All'inizio ha scritto storie. Racconti brevi e fantasiosi... ma come prima storia, entrando completamente nell'aspetto della scrittura, è successo nel 2008 con Racconto di due anime, che può essere trovato su Amazon, anche se penso che il mio stile di scrittura sia cambiato molto da allora.

  1. Qual è stato il primo libro che ti ha colpito e perché?

Il cacciatore nella segaledi JD Salinger. Per molto tempo è stato uno dei miei libri preferiti e mi ha colpito per come riesce a riflettere l'essenza perpetua dell'adolescenza (in questo caso quella degli anni Quaranta), con i suoi deliri e imperfezioni, e una narrazione in prima persona che lo rende più reale, entrando pienamente nella storia e nei suoi eventi. La sensazione di solitudine, incomprensioni, dubbi, contraddizioni, riflessioni e, soprattutto, il modo in cui è narrato, ha avuto un impatto sul mio modo di intendere la letteratura e anche su di me in quel momento.

  1. Chi è il tuo scrittore preferito? Puoi sceglierne più di uno e di tutte le epoche.

Ho alcuni Scrittori preferiti, molto diversi tra loro in termini di narrativa e argomento, ma sono riusciti a farmi leggere tutti i titoli che hanno pubblicato e, nel caso di quelli attuali, lo faranno.

JD Salinger, Thomas Mann, Vivian Gornick, Margaret Atwood, Joël Dicker, Ernest Hemingway, BA Paris, Liane Moriarty… Beh, la lista è piuttosto infinita.

  1. Quale personaggio in un libro ti sarebbe piaciuto incontrare e creare?

In questo momento, inserendomi in un romanzo attuale, Marcus Goldman, lo scrittore di La verità sul caso Harry Quebertdi Joël Dicker. Sebbene come scrittore di solito mi metto nei panni delle donne, amo la vita che Marcus ha nella narrativa; è carismatico e reale, accessibile e irraggiungibile allo stesso tempo. Mi sembra un grande personaggio.

  1. Qualche mania quando si tratta di scrivere o leggere?

Non molti, davvero. Nel momento in cui scrivo, se non lo faccio all'aperto, ne ho bisogno una ventana fronte e silenzio. Soprattutto silenzio e una buona dose di caffeina. Non ho hobby da leggere; Leggo ovunque, seduto, in piedi, a casa, in metropolitana, con rumore, senza rumore ...

  1. E il tuo luogo e momento preferito per farlo?

Il mio momento preferito scrivere è perché la mattina e un paio d'ore nel pomeriggio / sera, idealmente a casa. Sopra mi ufficio è dove riesco a concentrarmi e trovare l'ispirazione. Da leggere, in qualsiasi momento, anche se di solito lo faccio di più nel pomeriggio / sera.

  1. Quale scrittore o libro ha influenzato il tuo lavoro di autore?

Non ce n'è in particolare, la verità. Gli autori classici e attuali mi hanno influenzato. penso che Il cacciatore nella segale è ancora molto presente in me e, rispetto ad alcuni autori, riferimenti a romanzi gialli come Agatha Christie o Mary Clark Higgins mi hanno fatto vedere come mi piace e assorbire il mistero, sia quando leggo che quando inizio a creare una storia e Scrivi. Oggi sono meno influente, Mi faccio più trasportare dal mio istinto dopo aver "sperimentato" molto e con vari generi, e ho trovato il mio stile di autrice.

  1. I tuoi generi preferiti?

Quelli che scrivo. Il mio lavoro in Amazon con il mio lavoro nell'editoria si distingue per due generi che, se non mi piacessero, sarebbe impossibile lavorarli. Sono affascinato dal tema di viaggio nel tempo, narrativa contemporanea e romantica, ma non tutto è incentrato su una storia d'amore. E, d'altra parte, il file thriller psicologico, romanzo poliziesco e mistero, che è quello che scrivo per editori e internazionalmente, attualmente con Sphere of books. Nel febbraio 2019, quasi due anni dopo Lei lo sa (Ediciones B) arriva un nuovo thriller.

  1. Cosa stai leggendo ora? E la scrittura?

Ho finito di leggere La sposa zingara di Carmen Mola e ora inizierò a leggere Infine, il cuoredi Margaret Atwood.

Sto lavorando a varie storie, lavorando al montaggio di romanzi già scritti con un tema di viaggio nel tempo e un altro della narrativa contemporanea pubblicare su Amazon tra quest'anno e il prossimo e, d'altra parte, preparare un file nuovo thriller e con l'idea di un altro molto bloccato nella testa.

  1. Come pensi che sia la scena editoriale per tanti autori quanti sono o vuoi pubblicare?

Accesso alla scena editoriale è sempre stato complesso, ci sono più scrittori che lettori. Tuttavia, ora un autore ha altri sbocchi come l'auto-pubblicazione su piattaforme potenti come Amazon, e con la possibilità che raggiunga i lettori di tutto il mondo e che questa storia non rimanga chiusa in un cassetto. Nel mio caso nNon sono mai andato alla ricerca di un editore né presentato un manoscritto, non ho dovuto affrontare il temuto "no", perché mi piaceva il tema dell'autopubblicazione E, in effetti, mi piace così tanto che continuo a combinare il modo in cui pubblico un romanzo o l'altro in base al genere. Si Certamente, Incoraggio tutti gli scrittori, quelle grandi storie che un editore non può rifiutare, a provare a non arrendersi. Niente è impossibile. Ci sono, come ogni cosa nella vita, si spera. L'ho visto.

A proposito di Lorena Franco


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Un commento, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   Susana suddetto

    Ottima intervista. Ho letto diversi libri di questa autrice perché in precedenza conoscevo già il suo aspetto di attrice ed ero curiosa di vedere come scriveva. Tutti i libri che ho letto mi sono piaciuti moltissimo. Penso che abbia uno stile fantastico, diverso e attuale, e un futuro promettente nella letteratura.