Robert Louis Stevenson. Anniversario della sua morte. I suoi libri immortali

 

Ora sono soddisfatte 123 anni dopo la morte di Lo scrittore scozzese Robert Louis Stevenson sull'isola di Samoa. La tubercolosi lo prese all'età di 44 anni, ma le visse intensamente e con tante avventure quante quelle narrate nei suoi romanzi. Lo è e rimarrà uno degli autori più apprezzati e ammirati esso mondo.

L'isola del tesoro, La freccia nera, Lo strano caso del dottor Jekyll e del signor Hyde, o uno dei miei punti deboli che è Il signore di Ballantrae… I titoli che tutti abbiamo letto o visto negli adattamenti cinematografici, i loro racconti e le loro storie sono già immortali. Ne recensisco alcuni come un umile tributo al forse più iconico scrittore di avventure nel mondo anglosassone.

L'isola del tesoro

Pubblicato a Londra nel 1883. Long John Silver, Jim Hawkins, Capitano Flint, Billy Bones, Black Dog, Ben Gunn, Knight Cooman, Capitano Smollet da Hispaniola... Nomi fissati per sempre nella nostra memoria di lettura. Uno dei miei primi ricordi di questo romanzo spicca l'aver letto uno dei suoi frammenti, un dialogo con Ben Gunn, in un test di comprensione della lettura per alcuni test psicologici che ci venivano dati a scuola.

In seguito molti altri si uniscono a me per averlo letto edizioni per bambini, per adulti, in inglese e dopo averlo visto in molti adattamenti o cartoni animati. Il mio approccio più vicino alla sua ambientazione, le quattro settimane che ho trascorso a Bristol un'estate cercando di indovinare dove potesse essere stata la locanda. Ammiraglio Benbow o Cannocchiale, Taverna di John Silver. Storia di un'eterna avventura.

Storie scozzesi

Cinque storie ambientate in Scozia sono raccolte in questo volume.

  • Il ladro di corpi si concentra sui giorni dello sviluppo dell'Anatomia come scienza, quando le aule avevano bisogno di cadaveri e criminali senza scrupoli saccheggiavano i cimiteri.
  • Janet storto È una storia di stregoneria e possessione, e racconta le molestie a cui è sottoposto un severo parroco di una cittadina scozzese, ancorato ad antiche superstizioni.
  • En Gli uomini beati l'azione è ambientata sulla costa nord della Scozia e ci racconta la ricerca del tesoro di un galeone spagnolo naufragato.
  • La cantina della peste Ci porta in un seminterrato dove vive un male di natura sconosciuta.
  • Il padiglione dei Links dove un mercante inseguito dai carbonari italiani che pretendono da lui una grossa somma si rifugia in una villa dove è assediato.

L'uomo in nero

Questo racconto è considerato uno dei suoi capolavori, ma è poco conosciuto per la difficoltà di tradurlo perché è scritto in dialetto scozzese. È molto buio con quell'ambiente rurale che Stevenson conosceva così bene e dove sono stati fatti quegli orribili processi alle streghe.

La freccia nera

È stato originariamente pubblicato come bollettino per tutto il 1883. Ambientato nel Inghilterra medievale si svolge durante Guerra delle due rose che ha bucato le case di Lancaster e York per la corona del paese. Racconta la storia di Dick shelton, che, fuggito dagli assassini del padre, trova rifugio tra i fuorilegge di la compagnia della freccia nera, che lo aiuterà nella sua vendetta.

Lo strano caso del dottor Jekyll e del signor Hyde

Questa romanzo breve è un altro dei suoi grandi lavori e dove Stevenson ha affrontato un argomento che lo ha preoccupato per tutta la vita: la dualità della natura umana. L'ha messa nel cuore di Londra vittoriana ed è una serie di testimonianze di vari testimoni il cui scopo è svelare un mistero. Jekyll e Hyde sono un'entità dissociata in due. Hyde è la mostruosa personalità di Jekyll e simboleggia il male che si auto-reprime, che, una volta liberato, non può controllare. E per me Jekyll e Hyde avranno sempre già la faccia di quel mostro del cinema che è stato Spencer Tracy.

Il diavolo nella bottiglia e altre storie

Questa raccolta di cinque storie include anche Gli ultracorpi; Markheim, che è uno studio psicologico della lotta tra il bene e il male; Olalla È una storia romantica con il tema della licantropia sullo sfondo; Spiaggia di Falesá È una storia d'avventura con uno sguardo introspettivo e Il diavolo nella bottiglia ricrea una favola allegorica nei mari del sud.

Il signore di Ballantrae

Un altro dei libri più brillanti. Iniziò a scriverlo nel 1887 in una città al confine tra Stati Uniti e Canada, e lo terminò due anni dopo a Waikiki, la soleggiata isola dei mari del sud. Il romanzo, influenzato dalla vita di viaggio di Stevenson, abbraccia varie ambientazioni, paesaggi, anni e paesi.

La storia dei due figli di Lord Durrisdeer, a chi affronta il destino, la politica e l'amore, ha avuto il suo adattamento cinematografico più famoso nel film 1953 con Errol Flynn, un altro mito delle migliori avventure del grande schermo.

 


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.