Biografia e migliori libri di Diana Gabaldon

Biografia e migliori libri di Diana Gabaldon

Il recente Hit della serie Outlander ha permesso a molti lettori di scoprire il lavoro di Diana Gabaldon, una scrittrice americana che ha iniziato a specializzarsi in studi ecologici per finire per diventare autrice di narrativa storica. Ti invitiamo a immergerti nel biografia e migliori libri di Diana Gabaldon per viaggiare attraverso nuovi mondi e personaggi.

Biografia di Diana Gabaldon

Diana Gabaldon

Fotografia: Gage Skidmore

Nata da padre di origini messicane e madre di origini inglesi, Diana Gabaldon (1952, Arizona) non ha mai pensato alla scrittura come mezzo di successo da bambina. Infatti, dopo essere cresciuta nella popolazione di Flagstaff, in Arizona, ha studiato Zoologia alla Northern Arizona University tra il 1970 e il 1973, formazione che è stata collegata a un master in Biologia marina e un dottorato in Ecologia comportamentale.

Dopo aver iniziato a lavorare presso il Center for Environmental Studies dell'Arizona State University, nei primi anni '80 la futura scrittrice iniziò a combinare la sua ricerca sui database e le sue lezioni di anatomia con scrivere articoli scientifici, passione che l'ha portata a fondare il Rivista trimestrale Science Software. Poco dopo, già sedotta dalla scrittura, iniziò a farlo creare contenuti per fumetti modificati dalla Disney.

Il suo passaggio alla scrittura l'ha portata a porsi il compito di iniziare un romanzo senza la minima aspirazione a pubblicarlo ma semplicemente come un modo per mettersi alla prova. Ha deciso di scrivere fiction storica, nonostante la sua mancanza di formazione in questo settore, ma facendo affidamento sulla sua capacità di indagare e raccogliere dati. Tuttavia, l'ispirazione tardava a venire. Sarebbe nel 1988, guardando un capitolo della serie televisiva Dr. Who, quando l'apparizione di un certo ragazzo scozzese di nome Jamie MacCrimmon avrebbe gettato le basi per il suo primo lavoro: una storia ambientata nella Scozia del XVIII secolo e interpretata da James Fraser. Allo stesso tempo, e come un modo per trasmettere la propria prospettiva sulla storia, Gabaldon ha creato una protagonista femminile che potrebbe viaggiare da un tempo più recente al passato attraverso il tempo.

È così che è nato Outlander (noto in spagnolo come Forastera), titolo di una prima opera che avrebbe ricevuto il premio RITA dell'associazione Romance Writers of America nel 1991, nello stesso momento in cui ne furono vendute centinaia di copie a cui ne seguirono altre sette consegne che costituiscono uno dei saghe letterarie più emozionanti degli ultimi anni.

Tanto che lo era il romanzo stesso adattato come serie televisiva nel 2014. Un nuovo modo di scoprire il lavoro di uno scrittore che, oltre al romanzo, ha osato con altri generi e formati come il fumetto, il racconto o anche la graphic novel.

Vuoi approfondire il lavoro di Diana Gabaldon?

I migliori libri di Diana Gabaldon

Outsider Saga

Fuori dagli schemi

La famosa saga di Outlander iniziò a prendere forma alla fine degli anni '80 fino al primo titolo, Fuori dagli schemi, è stato pubblicato nel 1991. La storia di Forastera conta come protagonista Claire Randall, un'infermiera che durante la seconda guerra mondiale si ricongiunge al suo compagno, senza anticipare la presenza di alcune strane pietre che, dopo essere state scoperte, la fanno entrare in una strana trance. Al risveglio, Claire se ne rende conto viaggiò in Scozia nel 1734, palcoscenico in cui ti incontrerai James fraser, un soldato con grandi capacità di imparare lingue diverse. Una storia interessante che, grazie alla sua perfetta combinazione di romanticismo, fantascienza e storia, sarebbe diventata un successo, portando ad altri sette libri che sono diventati multi-vendita dopo le rispettive pubblicazioni:

Intrappolato nel tempo (1992)

Intrappolato nel tempo

En Intrappolato nel tempo, Claire ritorna sulla scena del primo romanzo accompagnata dalla figlia Brianna e da un brillante storico di nome Roger. In questa occasione, il protagonista proverà a partire alla ricerca delle tombe dei caduti nella battaglia di Culloden del 1745.

Viaggiatore (1994)

Viaggiatore

Il terzo titolo della saga, Viaggiatore, beve da influenze più esotiche quando trasferisce le avventure di Claire e James alle isole dei Caraibi durante i giorni coloniali del governo britannico.

Tamburi d'autunno (1997)

Tamburi d'autunno

Ambientato nel 1766, Tamburi d'autunno sposta i suoi due protagonisti in America, continente dove arrivano per stabilirsi sulle montagne del North Carolina per allontanarsi dalla rivoluzione americana. In questa storia La figlia di Claire, Brianna, assume un ruolo più importante quando entra in un'avventura parallela per conoscere l'origine del padre in viaggio dal 1968.

La croce infuocata (2001)

La croce ardente

La croce ardente È ambientato nel 1771 ed è considerato uno dei più emozionanti della serie. In esso Claire, pur conoscendo gli effetti che i conflitti avranno in futuro, decide di prendere parte allo scontro tra la Corona inglese e le tredici colonie d'America.

Vento e cenere (2005)

Vento e cenere

Catapultato al numero 1 di bestseller dal New York Times, Vento e cenere È ambientato un anno dopo il precedente, una volta che gli effetti della rivoluzione hanno trasformato le strade d'America in un mare di corpi e di incertezze.

Echi del passato (2009)

Echi del passato

Ancora immersi nella rivoluzione americana, i protagonisti cercheranno di sfruttare la capacità di Claire di indovinare il futuro dopo i suoi numerosi viaggi per salvare il maggior numero possibile di membri della famiglia.

Ti piacerebbe leggere Echi del passato?

Scritto con il sangue del mio cuore (2014)

Scritto con il sangue del mio cuore

En Scritto con il sangue del mio cuore, l'ultima puntata della saga pubblicata finora, la rivoluzione americana giunge al termine nello stesso momento in cui Claire deve lottare tra l'amore di due uomini.

A sua volta, la saga di Forastera è stata anche oggetto di una strana storia o antologia basata sul contenuto dell'opera. Ad esempio, la guida Il compagno stravagante, pubblicato nel 1999, o il racconto Una foglia sul vento di tutti i santi, uscito nel 2010.

Infine, una saga beve anche da Outsider come a spin-off: Lord john, composta da cinque romanzi brevi e tre romanzi lunghi pubblicati tra il 1998 e il 2011.

Il prossimo libro della serie si chiamerà Vai a dire alle api che me ne sono andato, sebbene la data di rilascio non sia stata ancora annunciata.

A cosa hai pensato biografia e migliori libri di Diana Gabaldon?


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.