Biografia di Dan Brown e migliori libri

Biografia di Dan Brown e migliori libri

Fotografia: Bookbub

Nel 2003, un libro intitolato Il Codice Da Vinci è arrivato non solo per diventare un best-seller e scuotere le fondamenta della Chiesa, ma per inaugurare una febbre per i testi che hanno approfondito una letteratura piena di segreti. Un trionfo il cui merito è di un certo autore americano diventato uno dei la maggior parte degli scrittori multi-vendita del millennio. Decifriamo gli enigmi attraverso il Biografia di Dan Brown e migliori libri.

Biografia di Dan Brown

Biografia di Dan Brown e migliori libri

Fotografia: República GT

Nato il 22 giugno 1964 a Exeter, una cittadina del New Hampshire, negli Stati Uniti, Brown è figlio di un matematico e compositore di musica sacra, una combinazione perfetta per un autore che nei primi anni 2000 avrebbe rivoluzionato i circoli cristiani per attraverso alcuni enigmi forse non così spirituali.

Brown ha studiato alla Phillips Exeter Academy e all'Amherst College, sebbene lo fosse anche lui visse per un periodo in Spagna, in particolare nella città asturiana di Gijón. Ha vissuto anche a Siviglia, dove ha studiato alla sua università, anche se il conclave dello stesso ha affermato che non ci sono registrazioni di Brown da studente, forse perché si è iscritto a un corso di Storia dell'Arte durante l'estate. Conoscenza che, pur disegnando un futuro non così lontano, lo ha portato in un primo momento a produrre registrazioni di musica per bambini sotto l'etichetta Delliance.

Nel 1991 si è trasferito a Hollywood, in California, dove ha continuato la sua carriera di pianista mentre lavorava come insegnante di inglese e spagnolo. Fu in questo periodo che ha incontrato la sua futura moglie, Blythe Newlon, quindici anni più vecchio di Brown. Durante la prima metà degli anni '90, Brown ha continuato a registrare canzoni e album, incluso uno con il nome di Angels & demons (suona come qualcosa?).

Tuttavia, la predilezione di Brown per la letteratura sarebbe arrivata nell'estate del 1993 durante il suo soggiorno su una spiaggia tahitiana. Era lì che avrebbe scoperto il romanzo Sidney Sheldon's Doomsday Conspiracy, una lettura che ha ispirato il futuro scrittore a reinventare la sua carriera iniziando a lavorare al suo primo romanzo, La fortezza digitale, un thriller tecnologico che è stato battuto dalla critica ma che è stato risolto con un noto successo commerciale. Questo primo libro è stato seguito Angeli e Demoni nel 2000, un titolo con un certo Robert Langdon ossessionato dal simbolismo religioso e che assume la setta degli Illuminati come custode principale di alcuni dei segreti più oscuri della storia.

Un preambolo al boom che nel 2003 avrebbe significato Il codice da Vinci, un best seller che nonostante i suoi certi errori storici è riuscito a scuotere la comunità cattolica adducendo fatti come la vera natura del rapporto tra Maria Maddalena e Gesù Cristo, la modifica dei Vangeli o l'effettiva ubicazione del Sacro Graal.

Un libro che ha attirato gli occhi di tutto il mondo e ha rappresentato una prima immersione generale nel mondo Bibliografia di Dan Brown.

I migliori libri di Dan Brown

Il codice da Vinci

Il codice da Vinci

Inserito nel 2003, Il codice da Vinci narra l'alleanza tra il professore di simbolismo religioso Robert Langdon e Sophie Neveu, nipote di un membro degli Illuminati il ​​cui omicidio scopre l'esistenza di un Santo Graal la cui ricerca svela numerosi segreti nella storia del cristianesimo sulla base di una seconda lettura dell'Ultima Cena o di un'alterazione della storia e degli eventi narrati nella Bibbia. Più di 80 milioni di copie venduteIl Codice Da Vinci è il maggior successo della saga di cinque libri con protagonista Robert Langdon ed è stato adattato per il grande schermo nel 2006 con Tom Hanks e Audrey Tautou come protagonisti. Nonostante le numerose critiche che il libro ha ricevuto sia dalla Chiesa che dagli storici, Il Codice Da Vinci rimane una di queste i libri più venduti nella storia e un riferimento a una letteratura storica che ha conosciuto una rinascita durante il primo decennio del XXI secolo.

Angeli e Demoni

Angeli e Demoni

Sebbene sia stato pubblicato prima del Codice Da Vinci, Angeli e Demoni divenne un successo grazie alla scoperta del best-seller del 2003. Ancora una volta, Robert Landon recita in questo thriller in cui viene convocato da un centro di ricerca svizzero dopo aver scoperto il cadavere di un uomo con uno strano simbolo inciso sulla pelle. Il primo indizio del ritorno di alcuni Illuminati che minacciano una bomba che esploderà nel cuore del Vaticano. Il romanzo, un tentativo di Brown di unire due concetti opposti (o forse non tanto) come scienza e religione, nonostante sia stato pubblicato nel 2000, ha ottenuto un successo di vendite ancora maggiore dopo la pubblicazione del Codice Da Vinci ed è stato adattato allo schermo in Nel 2009 di nuovo con Tom Hanks nel ruolo di Langdon.

Il simbolo perduto

La cospirazione

Il terzo libro con protagonista Robert Langdon è stato pubblicato nel 2009 diventando il libro più venduto in un solo giorno, un segno del clamore suscitato dal lavoro di Brown nel primo decennio degli anni 2000. Ambientato questa volta negli Stati Uniti, più precisamente a Washington DC,Il simbolo perduto porta Langdon a seguire gli indizi della piramide massonica sepolta, secondo la leggenda, da qualche parte in città.

Forza digitale

Forza digitale

Nonostante le critiche iniziali tiepide (soprattutto a causa dell'ambientazione e della descrizione dei luoghi di Siviglia, la città in cui si svolge gran parte della trama), Forza digitale, Il primo libro di Brown pubblicato nel 1998, finì per diventare uno di Le opere più famose di Dan Brown. Un romanzo multivendite la cui protagonista è Susan Fletcher, una crittografica della NSA (National Security Agency) segreta che deve indagare sul significato di un codice top secret che nessun sistema può decifrare tranne un uomo recentemente assassinato a Siviglia.

La cospirazione

La cospirazione

Pubblicato nel 2001, La cospirazione era il secondo romanzo di Dan Brown in cui Robert Langdon non era incluso come protagonista. Al suo posto troviamo Rachel Sexton, analista dell'intelligence che deve portare alla luce gli inganni che comportano l'apparizione di un misterioso manufatto spaziale nell'Artico, evento che potrebbe favorire la vittoria alle elezioni del nuovo presidente degli Stati Uniti.

Quali sono i tuoi libri preferiti di Dan Brown?


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.