Aldous Huxley: libri

Libri di Aldous Huxley

Fonte foto Aldous Huxley: Picryl

Pensiamo solo ad Aldous Huxley che c'è un libro, quello di 'Brave New World', tuttavia, la verità è che l'autore ha scritto molte più opere. Ma, se te lo chiediamo Aldous Huxley e i suoi libri, Potresti dirci di più senza cercare su Internet? Molto probabilmente, pochissimi potrebbero rispondere a questa domanda.

Per questo motivo, in questa occasione, vogliamo soffermarci sull'autore, considerato uno dei pensatori più importanti del XX secolo. Ma chi era questo scrittore? E che libri ha scritto? Ti diciamo tutto.

Chi era Aldous Huxley?

Chi era Aldous Huxley?

Fonte: cultura collettiva

Prima di sapere quali sono i libri di Aldous Huxley, è conveniente che tu conosca un po' la storia di questo scrittore, che d'ora in poi ti diciamo che è piuttosto sorprendente.

Aldous Huxley, nome completo Aldous Leonard Huxley, è nato a Godalming, Surrey, nel 1894. La sua famiglia non era "umile" nel senso che passava inosservata. Ed è che suo nonno era Thomas Henry Huxley, un biologo evoluzionista molto famoso. Suo padre, anche lui biologo, era Leonard Huxley. Quanto a sua madre, fu una delle prime donne autorizzate a studiare a Oxford, sorella di Humphrey Ward (un romanziere di successo che in seguito divenne il suo protettore) e nipote di Matthew Arnold, un poeta piuttosto famoso.

Aldous era il terzo figlio di quattro. E tutta quell'eredità e intelligenza si rifletteva in ciascuno dei bambini (suo fratello maggiore era un biologo di grande fama e divulgatore scientifico).

Aldous Huxley ha studiato all'Eton College. Tuttavia, all'età di 16 anni è rimasto quasi cieco per un anno e mezzo a causa di un attacco di cheratite puntata, una malattia agli occhi. Nonostante ciò, durante questo periodo ha imparato a leggere e suonare il pianoforte con il sistema Braille. Dopo quel tempo, ha riacquistato la vista, ma era gravemente compromessa poiché aveva molte limitazioni con entrambi gli occhi.

Questo ti costringe a rinuncia al suo sogno di diventare medico e finisce per laurearsi in letteratura inglese al Balliol College di Oxford.

All'età di 22 anni, e nonostante i suoi problemi di vista, pubblicò il suo primo libro, The Burning Wheel, dove c'è una raccolta di poesie che ha completato in quattro anni con tre volumi: Jonah, The Defeat of Youth e Leda.

Per quanto riguarda il suo lavoro, era un professore a Eton, ma ha finito per licenziarsi perché non gli piaceva molto. Poco dopo, ha lavorato alla rivista Athenaeum insieme a un team di editori. Non scriveva con il suo vero nome, se non con uno pseudonimo, 'Autolico'. Un anno dopo quel lavoro, divenne critico teatrale per la Westminster Gazzette.

Nel 1920 iniziò a pubblicare i suoi primi racconti. Il primo fu Limbo, mentre, anni dopo, pubblicherà The Human Wrap, My Uncle Spencer, Two or Three Graces e Fogonazos.

Ma il primo vero romanzo furono gli scandali di Crome, che fu quello che consolidò la sua carriera di scrittore.

Dopo quel libro, molti altri continuarono ad arrivare, che unì all'altra sua passione, i viaggi. Questo gli permette non solo di scrivere in tanti generi e trame, ma anche di vivere culture diverse che lo stavano arricchendo e che facevano parte della sua stessa vita.

Fu nel 1960 che iniziarono davvero i suoi problemi di salute. In quell'anno gli fu diagnosticato un cancro alla lingua e subì due anni di radioterapia. Infine, il 22 novembre 1963, Aldous Huxley morì somministrandogli due dosi di LSD, non senza lasciare istruzioni su cosa fare: da una parte, leggergli all'orecchio il Libro tibetano dei morti; dall'altro, essere cremato.

Aldous Huxley: i libri che ha scritto

Aldous Huxley: i libri che ha scritto

Fonte: BBC

Aldous Huxley è stato uno scrittore piuttosto prolifico, ed è così ha tirato fuori molti romanzi, saggi, poesie, racconti... Qui vi lasciamo la lista che abbiamo trovato con tutte le sue opere (grazie a Wikipedia).

poesia

Cominciamo con il poesia perché è la prima cosa che Aldous Huxley ha pubblicato nei libri. Sebbene i primi siano i più vecchi, poi ci fu un'altra volta in cui scrisse di nuovo.

  • La ruota in fiamme
  • Jonah
  • La sconfitta della giovinezza e altre poesie
  • Piombo
  • Limbo
  • Poesie scelte
  • cicale
  • Poesia completa di Aldous Huxley

storie

La cosa successiva che pubblicò in termini di genere furono le storie. I primi sono quelli che ha fatto da giovane adulto, ma più tardi tornò a scriverne ancora.

  • Limbo
  • L'involucro umano
  • Mio zio Spencer
  • Due o tre grazie
  • Fiamme
  • Il sorriso della Gioconda
  • Le mani di Giacobbe
  • Corvi da giardino

Novelas

Con i romanzi, Aldous Huxley ha avuto molto successo dal primo che ha pubblicato. Ma ancora di più con quello di Brave New World, che è ciò per cui è più comunemente conosciuto. Ma ce n'erano molti di più. Qui hai l'elenco completo.

  • Gli scandali Crome
  • Danza dei satiri
  • Arte, amore e tutto il resto
  • Contrappunto
  • Un mondo felice
  • Cieco a Gaza
  • Il vecchio cigno muore
  • Il tempo deve fermarsi
  • Scimmia ed essenza
  • Il genio e la dea
  • L'isola
Aldous Huxley: i libri che ha scritto

Fonte: Felicità

saggi

Oltre a tutto quanto sopra, era molto disposto a dare la sua prospettiva sulla vita e sui problemi attraverso i saggi. Certo, sono densi e devi prenderti il ​​tuo tempo per capirlo, ma la sua filosofia a quel tempo era la migliore e oggi è riconosciuto come uno degli scrittori essenziali del XX secolo.

  • Musica nella notte
  • Come lo risolvi? Il problema della Pace costruttiva
  • L'olivo
  • Il fine e il mezzo
  • Eminenza grigia
  • L'arte di vedere
  • La filosofia perenne
  • Scienza, libertà e pace
  • La doppia crisi
  • Temi e variazioni
  • I demoni di Loudun
  • Le porte della percezione
  • Adone e l'alfabeto
  • Paradiso e inferno
  • Nuova visita in un mondo felice
  • Letteratura e scienza
  • Moksha. Scritti su psichedelia ed esperienze visionarie 1931-1963
  • La situazione umana
  • Huxley e Dio

Letteratura di viaggio

Infine, e Abbinando la sua voglia di viaggiare con la scrittura, ha anche avuto il tempo di realizzare alcuni libri di viaggio. In questi non solo ha spiegato com'era quella città oi luoghi che ha visitato, ma ha anche esposto ciò che sentiva in ogni luogo. Di questi non scrisse molto, sebbene nei precedenti ne abbia nutrito le trame con parte dei suoi viaggi.

  • Lungo il percorso: appunti e saggi di un turista
  • Oltre il Golfo del Messico
  • Pilato scherzoso: una vacanza intellettuale

Hai letto qualcosa di Aldous Huxley? Che libro mi consigliate da lui?


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.