I miei 13 anni prima e adesso. I libri che ho letto e letto.

I miei libri a 13 anni.

Oggi Io ho 13 anni. Il secondo 13 che mi hanno prestato. A mezzogiorno del 2004 vita e morte hanno scoperto le mie lettere sul ciglio di una strada. Ci sono voluti solo pochi secondi. La morte era con il poker d'assi. La vita, con una scala di colori. Cuori Così sono ancora qui. Leggere, scrivere, ascoltare musica, godersi la mia famiglia e i miei amici e ringraziando ancora un anno per quella fortuna nel gioco.

affinché per festeggiare il mio tredicesimo compleanno bis, sono molto emozionato recuperare le letture delle prime 13 e confrontarle con le molte altre della seconda. Questi sono alcuni esempi. Può essere Condividere alcuni. Oh e Grazie per le tue congratulazioni.

I miei primi 13 anni

I libri dei miei primi 13 anni

Tutti lo erano regali, senza dubbio. E nel resto, nota la rappresentanza maggioritaria di scrittori teutonici. Ho un affetto speciale per brevi storie di fantasmi. Impossibile migliorare l'essere di Classici nordamericani e britannici cool come quelli. Incluso La leggenda della valle addormentata di Irving, Il fantasma di Canterville da Wilde, Il re della peste da Poe, La terza persona di Henry James e Laura da Saki, lo pseudonimo dello scrittore scozzese di origine birmana Hector Hugh Munro.

Fantasia

Qual era quella di quelle nuove uscite di quegli anni, oggi classici della letteratura giovanile. Di cosa si può già dire momo o La storia infinita del tedesco Michael Ende? So di aver letto prima momo, ma l'immenso impatto è stato con La storia infinita, come immagino sarebbe successo con tutti i bambini che lo leggessero a quell'età. La struttura, la divisione del testo in quelle lettere di colore verde e rosso che separava mondi e personaggi... E soprattutto la sensazione di credere che, come Sebastian, tu avessi un Libro magico tra le mani.

Nel tempo ne ho avute molte di più con letture che a volte mi hanno fatto chiuderle. Per eccitazione, per noia, anche per stupore, perché non credeva a quello che leggeva. Ma non erano e non sono stati così sentirsi così reale vivere tra due mondi. Per sorvolare Fújur con Atreyu, di vivere nel Torre d'avorio con l'Imperatrice dell'Infanzia, per terrorizzarmi e affascinarmi così tanto Gmork e il Nada sta per inghiottirmi.

Ovunque tu sia, forse lì in Fantasia, Mr. Michael Ende vivrà per sempre nei milioni di bambini che hanno imparato (e imparano) ad amare veramente i libri grazie a quella lettura.

Realismo

Nonostante l'enorme emozione e devozione per La storia infinita, il genere fantasy non ha continuato ad attirare la mia attenzione. Sono andato di più verso di lui realismo e storia, anche se sempre con i temi principali del bene, male e amore.

Klaudia forma un club, dal tedesco Maria fischer, è uno dei più curiosi per quello che hanno inteso come riflesso nella mia vita adulta personale (o presumibilmente adulta). La storia di Klaudia, un'adolescente che formare un fan club di un cantante di successo, è stata la mia prima autentica identificazione con un personaggio. UN specchio anticipato di quello che poi è diventato. Non dirò altro. Dirigerò solo te qui e capirai se farai tranquillamente una passeggiata.

Per quanto riguarda Quando Hitler ha rubato il coniglio rosa, dal tedesco anche Judith Kerr, è un altro classico della letteratura giovanile. Con tutto l'incentivo didattico di un periodo storico così importante in cui è ambientata la storia della piccola Anna e della sua famiglia, di origine ebraica. La sua fuga e le sue vicissitudini in Svizzera, Francia e infine a Londra sono a cool tanto interessante quanto anche ricca di emozioni.

E infine, quel modesto dottore di campagna scozzese, protagonista di Le avventure di una valigetta neraÈ anche una delle mie prime influenze letterarie per ciò che ho creato in seguito. Molto letto taglio leggero e tradizionale, che ha anche plasmato i miei gusti successivi.

I miei secondi 13 anni

Alcuni libri dei miei secondi 13 anni

È impossibile pensare che questi titoli siano i più rappresentativi. Sono i miei secondi 13 anni, non c'è paragone. Leggo a perdifiato, con gusti più che conformati. Con altri occhi, insomma. Continuo a scoprire, ma è già diverso. Stai già cercando le sensazioni più precise. Hai cavalli vincenti o sai che ti mancheranno poco.

Di quei titoli posso ammettere che lo sono Vincitori. Più? Ebbene, non lo dico più, che mi ripeto più dell'aglio. Ma in realtà sono tutti. Nella sua forma, per il suo contenuto ... tutto, ad eccezione di Musica per i brutti, la bellissima storia d'amore firmata da Lorenzo Silva, appartengono alla serie. Tre nero (Il Redentore, La Piazza Rossa, Lennox), a Romantica (Tatiana e Alexander) e uno Storia (I dodici figli di Parigi).

Quello che mi rattrista più che mai non è arrivato agli occhi in spagnolo è quello di Tim willocks. Un pezzo di scrittore britannico sia storico che nero, il cui lavoro ha ricevuto poca giustizia in queste patrie. Pisolino ha pubblicato il primo libro, L'ordine, un titolo essenziale di romanzo storico che consiglio vivamente. Chiunque controlli la lingua sassone dovrebbe finire con questo secondo. È difficile ma ne vale davvero la pena.

Gli altri, preferiti o preferiti. Con una buona parte dei migliori personaggi del genere nero. Con un certo Harry buco, ehm, il malinconico e così russo Arkady renko o Lennox, il cinico detective grigio di Glasgow degli anni '50, creato da Craig Russell. E di Tatiana e Alexander basti dire che per i più romantici non esiste un partner uguale.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.