Progetto READ Dogs per migliorare le abitudini di lettura dei bambini

LEGGI progetto

El LEGGI progetto (Leggere i cani da assistenza all'istruzione) è un'iniziativa molto interessante, creata in Stati Uniti, che è stato sviluppato in Spagna da allora Cani e lettere. El scopo è così tanto terapeutico oltre a promuovere l'abitudine alla lettura dei più piccoli. È così che si intende migliorare le proprie capacità di lettura grazie e con l'azienda di cani addestrati appositamente per leggere con loro.

Il successo si basa sulla creazione di ciò che normalmente è facile connessione emotiva tra cane e bambino che legge per lui. E i vantaggi sono innumerevoli. Forse la cosa più importante è questa il cane è la presenza differenziante che porta il bambino fuori dal suo ambiente abituale. Vediamo di cosa si tratta.

Origini

El LEGGI progetto è nato negli Stati Uniti nel 1999. È stato creato da Animali da terapia intermontana (ITA), un'organizzazione dedicata a migliorare la vita di persone attraverso interazione con gli animali. Nello specifico, hanno sviluppato questo programma specifico per sviluppare e migliorare le capacità di lettura con l'aiuto dei cani. allenato.

Il loro lavoro li ha portati a riconoscimento mondiale e la ricompensa anche di vari premi. E ovviamente il progetto si è diffuso in cinque continenti dall'Islanda al Sud Africa.

È rivolto a tutti i bambini, soprattutto quelli che potrebbero averlo difficoltà di apprendimento per cause congenite, emotive o dall'ambiente familiare, scolastico e sociale. Ma anche a chi non ha bisogno nessun rinforzo e vogliono solo vivere un'esperienza diversa con la lettura e questi cani. Ovviamente l'unico requisito Ciò che è richiesto è quello non avere allergie ai cani.

Dove si muovono le squadre READ

READ i team lavorano scuole, università, biblioteche, centri diurni, case della cultura, fondazioni o librerie. E in Spagna ci sono squadre ad Albacete, Alicante, Galizia, Castellón, Las Palmas, Murcia, Madrid e Saragozza.

Nelle scuole è il gruppo di insegnanti colui che decide quali obiettivi lavorare con ogni bambino che legge. E quelli possono essere sia sviluppo sociale o emotivo, o apprendimento. Oltre al lettura è sempre è individuale perché ogni bambino ha il suo ritmo.

E ad esempio, con il Facoltà di Scienze della Formazione dell'Università Complutense di Madrid, Partecipano a un progetto di ricerca sui possibili benefici per gli scolari con questi bisogni educativi speciali.

I cani

I cani partecipanti provengono da razze diverse, dai Labrador, dai pastori tedeschi ai terrier di Yorkshires. Sono quelli che diventano i ragione principale sia per imparare che per divertirsi. E significano anche un ambiente più favorevole e confortevole per il bambino. I loro proprietari, quali sono i professionisti, sono sempre presenti nelle sessioni di lettura con i bambini. Dirigono l'attività e stabiliscono le linee guida per le interazioni tra il cane e il bambino.

Ma non tutti i cani possono essere "lettori". Coloro che vogliono apparire vengono valutati e devono avere il temperamento, capacità di apprendimento e capacità appropriate per far parte di READ Y sono presupposti la socialità e il divertimento con la compagnia dei bambini.

benefici

Innumerevoli.

  • Nel bambino, il rafforzamento della fiducia in se stesso. È con un partner dal quale non riceverà critiche o giudizi se ha torto. Non avrai pressioni o difficoltà.
  • La lettura è più divertente perché il cane stimola la motivazione, la concentrazione e l'immaginazione del bambino.
  • Il interazione, comunicazione, socialità e interesse per quello che legge ma anche per i cani.
  • Nelle attività viene letto ad alta voce, qualcosa che aumenta sia la concentrazione che la comprensione della lettura. Allo stesso tempo migliora l'espressione orale e aumenta il vocabolario.
  • Ovviamente aiuta anche superare le fobie o panico verso i cani.
  • E ottengono rafforzare i valori fondamentali di empatia e rispetto non solo per il mondo dei cani, ma per tutti gli animali.

In somma

Un progetto tanto interessante quanto benefico e indubbiamente divertente. Per i bambini e per tutti, che di tanto in tanto potrebbero utilizzare una sessione di lettura alla pecorina.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.