Le sette sorelle

Le sette sorelle - o Le sette sorelle, il suo titolo inglese originale, è un'eptalogia letteraria di narrativa storica e contemporanea scritta dalla defunta autrice irlandese Lucinda Riley. Il primo libro della serie è stato pubblicato in spagnolo dall'editore Plaza & Janés nel 2016, ed è nominato Le sette sorelle: la storia di Maia.

I seguenti volumi che compongono la raccolta sono: Sister Storm: Ally's Story (2016); The Shadow Sister: Star's Story (2017); Sorella Pearl: la storia di Cece (2017); Sorella Luna: la storia di Tiggy (2018); la sorella perduta (2021) e, infine, il titolo postumo Atlas: La storia di Pa Salt (2023).

Sinossi del primo libro dell'eptalogia, Le sette sorelle: la storia di Maia

La morte del patriarca e la sua eredità

Le sorelle D'Apliese tornano a Ginevra. Tornano ad Atlantide, la bellissima dimora dove sono stati cresciuti ed educati, lo spazio in cui hanno vissuto le loro rispettive infanzie. Il motivo del tuo ritorno è perché Pa Salt, che li ha adottati quando erano solo bambini, è morto. L'uomo chiese che i suoi resti fossero gettati nel mare di Grecia, quindi le ragazze non hanno potuto tenere un vero funerale.

Tra le reazioni tipiche della perdita, c'è l'avvocato di famiglia e dice loro alle sorelle che il padre ha lasciato un regalo per ciascuno di loro. Quindi consegna loro sei buste: una per Maia, la maggiore, e altre per Ally, Star, Cece, Tiggy ed Electra. Allo stesso modo, mostra loro un globo i cui anelli hanno una citazione dedicata a ciascuna delle sue figlie.

Addolorata, Maia apre la sua cartella e scopre che la incoraggia a visitare una vecchia casa a Rio de Janeiro.

Lontana da casa e vicina a se stessa

Maia è stata la prima figlia ad essere adottata, quindi ha creato un legame molto speciale con Pa Salt. Tuttavia, Nonostante il suo profondo dolore, non può esprimere i suoi sentimenti. La giovane donna si caratterizzò sempre per mostrare un carattere sereno. Inoltre, aveva l'abitudine di mettere i bisogni degli altri al di sopra dei propri. Tuttavia, Rio de Janeiro ti avvicinerà a se stessa e la sua vera natura.

L'altro filo conduttore

Nel suo viaggio, Maia conosce molte persone che l'accompagnano e le insegnano. Uno di quelli personaggi è Isabella Bonifacio. Ai vecchi tempi di Rio de Janeiro, ottant'anni fa, Izabela era una giovane donna che stava appena raggiungendo la maggiore età. Suo padre aveva l'idea che Izabela avrebbe sposato un uomo della borghesia della Belle Époque di Rio; tuttavia, voleva vedere il mondo prima di sposarsi.

Determinata a saperne di più del suo paese, Izabela prega suo padre di lasciarla accompagnare Heitor da Silva Costa a Parigi, l'architetto incaricato di concepire quella che oggi è una delle meraviglie del mondo: Cristo Redentore. A sua volta, quest'uomo cerca lo scultore giusto per eseguire tale lavoro.

Ecco come arrivare ai quartieri artistici della città delle luci. Laggiù, In un caffè di Montparnasse, Izabela incontra Laurent Brouilly, che cambierà per sempre i tuoi sentimenti.

Personaggi principali

Pa Sale

Grazie ad esso, l'ambiente conosciuto viene ricreato, Ebbene, è stato lui ad adottare le sei ragazze in giro per i sette mari. Dopo la morte, l'enigmatico personaggio ha lasciato ai suoi protetti gli indizi che li avrebbero condotti al loro luogo d'origine.

Maia D'Apliese

Maia è una donna sulla trentina. È molto bella e di buon cuore. L'intenso legame che condivideva con il padre adottivo, Marina, la donna che l'ha cresciuta, e la sua casa, le ha impedito di vivere lontano da casa.

Tuttavia, le ultime istruzioni del suo defunto padre la portano a cercare qualcosa di più del suo ambiente familiare, per vivere avventure e incontrare altre persone. In questo processo, Maia si evolve e perde la persona che era.

Isabella Bonifacio

Arpia è un antenato del protagonista di questa storia. Nell'opera viene descritta come una donna molto attraente che cerca costantemente la sua libertà, perché in Brasile si sente imprigionata in una gabbia dorata. isabela non intende conformarsi ai disegni del padre, che implicano il matrimonio con un aristocratico per elevare il proprio status.

Floriano Quintelas

Maia lavora come traduttrice e ha conosciuto Floriano mentre traduceva in francese uno dei libri di quest'uomo. Quando Quintelas scopre che Maia stava cercando le sue radici, non esita ad accompagnarla e ad aiutarla in ogni modo possibile. La sua carriera di storico gli permette di affiancare il protagonista e ricomporre un puzzle sepolto dagli anni che sono passati.

Circa l'autore, Lucinda Kate Edmonds

lucinda riley

lucinda riley

Lucinda-Kate Edmonds è nato nel 1965 a Lisburn, Regno Unito. Era una scrittrice e attrice britannica educata nel Italia Conti Accademia d'Arte Teatrale. Riley ha studiato recitazione e balletto. Inoltre, pagha partecipato a vari lavori e produzioni televisive che includono una serie adattata da La storia dei cercatori di tesori, prodotto e trasmesso dalla BBC. Successivamente, ha avuto un ruolo nel film Addio pet.

Dopo aver subito un lungo attacco di mononucleosi infettiva, Lucinda Riley si è concentrata sulla scrittura. L'interprete si è distinta in questa attività dopo aver pubblicato il suo film d'esordio: Amanti e Giocatori—Amantes e giocatori (1992)—. Nel corso degli anni Lucinda si è ritagliata un'importante carriera nelle lettere; Sfortunatamente, l'autore è morto nel 2021 di cancro.

Altri libri di Lucinda Riley

Scritti sotto il nome di Lucinda Riley

  • Il segreto dell'orchidea - La casa delle orchidee (2010);
  • Il giovane sulla scogliera - La ragazza sulla scogliera (2011);
  • La luce dietro la finestra - La luce dietro la finestra (2012);
  • La rosa di mezzanotte - La rosa di mezzanotte (2013);
  • Le radici dell'angelo - Albero degli angeli (2014);
  • La ragazza dall'Italia - La ragazza italiana (2014);
  • L'oliva - L'olivo (2016);
  • La lettera d'amore - The Love Letter (2018);
  • La stanza delle farfalle - La stanza delle farfalle (2019);
  • Gli omicidi di Fleat House - Gli omicidi a Fleat House (2022).

Scrivendo sotto il nome di Lucinda Edmonds

  • Bellezza nascosta - Bellezza nascosta (1993);
  • felicissimo - Incantato (1994);
  • non un angelo - Non proprio un angelo (1995);
  • Aria (1996);
  • Perdendoti - Perdendoti (1997);
  • Giocando con il fuoco - Playing With Fire (1998);
  • vedere doppio - Vedendo doppio (2000).

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.