La voce: Ashley Audrain

La voce

La voce

La voce -o I sussurri, dal titolo originale in inglese, è a thriller scritto dalla professionista canadese delle pubbliche relazioni, pubblicista e autrice Ashley Audrain. L'opera è stata pubblicata per la prima volta il 6 giugno 2023. Dopo il travolgente successo del suo primo volume, non sorprende che il prossimo libro della scrittrice sia stato anticipato sia dalla critica che dai lettori.

Per questa ragione, il lancio di I sussurri riportò Ashley Audrain in primo piano letterario, che, a poco a poco, è diventato una figura nota in altri paesi grazie alla traduzione della sua opera. Nel 2024, il romanzo ha raggiunto lo spagnolo come La voce, tradotto da Carlos Jiménez Arribas.

Sinossi di La voce

Tra le strade di Harlow Street

I giorni dell'estate stanno per finire, ma Whitney e Jacob non potevano lasciarlo fare senza organizzare uno dei barbecue di quartiere. È assistita da un seguito frequente: Blair, la migliore amica della padrona di casa, che accompagna il marito e la figlia. Oltre a loro arrivano Rebecca e Ben, una coppia senza figli. Mentre si godono la festa, una donna li osserva dalla finestra.

Nello stesso momento in cui Whitney è divisa tra il lavoro, il servizio ai suoi ospiti e il tentativo di controllare il carattere di suo figlio Xavier, Mara raccoglie gli aeroplanini di carta che questo ragazzo lancia ogni notte nel suo giardino. Mesi dopo, il ragazzino cade misteriosamente dalla finestra, fatto che li porta a rivedere ogni volta che lo fanno sua madre Ha perso la pazienza con lui pensando che nessuno la veda.

Sono tutti sospettati

La voce È uno di quei romanzi in cui è probabile che il lettore non simpatizzi o non apprezzi nessuno dei protagonisti, perché tutti fanno cose cattive, mantengono segreti e portano gli altri a compiere atti vili. Il fascino del libro è scoprire fino a che punto sono capaci di spingersi per tenere nascosta la propria vita. dietro la maschera e le intenzioni che nascondono sotto il loro sorriso.

Dopo la caduta di Xavier, anche i meno cattivi sono sospettati. Ognuno potrebbe avere un movente diverso, e vale la pena indagare a fondo quali siano, perché tutti i personaggi hanno delle crepe che li rendono dei piccoli cattivi. L'autrice osa toccare argomenti molto delicati, come i momenti più soffocanti della maternità., che si alterna intelligentemente al desiderio di essere madre.

Personaggi principali

Mara

Ha qualche anno in più rispetto agli altri personaggi, che ti dà una prospettiva diversa sulla situazione. Anni fa si è trasferito a Harlow Street in cerca di migliori opportunità, e Di solito si sente felice con la sua casa modesta e stabile., molto diversi dagli altri, che tendono ad essere ostentatamente ricostruiti dai giovani vicini.

Whitney

La vita di questa donna bellissima e maniaca del lavoro cambia quando il suo giovane figlio Xavier cade da una finestra del terzo piano nel cuore della notte.. Con il bambino in coma in ospedale, mentre lo veglia insieme al marito Jacob, prova un sollievo indicibile per questo tipo di vacanza che implica essere così devastata da non doversi occupare di nessun altro oltre a se stessa.

Balir

Parla di una casalinga che nasconde il trauma a sua figlia Chloe, che mantiene un segreto sull'ultimo giorno di scuola di Xavier. È possibile che questo abbia a che fare con il modo in cui il bambino è stato ferito? D'altra parte, anche Blair è distratta dal sospetto che suo marito, Aidan, la sta tradendo con Whitney, il che metterebbe in discussione il rapporto tra i tre.

Rebecca

Lei è una dottoressa del pronto soccorso e, nonostante a quanto pare si sia adattata molto bene alla vita di Harlow Street, ha un segreto che la mette in imbarazzo. Si ritrova costantemente ai margini del trattamento di Xavier, ad affrontare la sua depressione. per i suoi numerosi aborti e il suo travolgente desiderio di diventare lei stessa madre, che contrasta con Whitney.

Un libro sulla maternità e le sue conseguenze

Come nell'ultimo libro di Audrain, La maternità è il tema che resta in primo piano. Blair, Whitney, Mara e Rebecca hanno rapporti complicati con l'idea di cosa significhi essere madri e cosa richieda alle donne. La disperazione di Rebecca di avere un figlio è meravigliosamente giustapposta al soffocamento della maternità di Whitney.

Sebbene questi siano sentimenti validi e comuni, da allora la società ha sempre avuto difficoltà a comprenderli e ad adattarsi Ci si aspetta che le donne lo accettino come una parte naturale del loro genere. Anche il divario tra madri che lavorano e madri casalinghe viene affrontato con leggerezza.

Questa decisione continua ad essere tormentata da numerose cause legali, soprattutto a causa di ciò crea una divisione artificiale nelle amicizie femminili che non sarebbe esistito finché non fossero diventate madri.

Il circolo della colpa

Sia Blair che Whitney si sentono in colpa per le loro diverse scelte e, poiché Mara appartiene a una generazione più anziana, offre una visione completamente diversa di queste donne e dei loro stili genitoriali. Da parte sua, all'inizio del libro, i desideri e le scelte di Rebecca sembrano molto divergenti rispetto a quelli di Whitney e Blair.

Tuttavia, Tutte le loro storie diventano così intricate che, verso la fine, le motivazioni di ciascuno di loro si confondono., formando una rete disordinata che non lascia spazio a nessuno dei giudizi di Mara, che ha i suoi segreti e i suoi oscuri recessi.

Informazioni sull'autore

Ashley Audrain è nata nel 1982 a Newmarket, in Canada. Per anni ha lavorato come addetta alle pubbliche relazioni e direttrice pubblicitaria per la filiale Penguin nel suo paese. Tuttavia, Nel 2015, suo figlio si ammalò, quindi l'autrice rimase a casa per prendersi cura di lui mentre guariva., che gli ha concesso un po' di tempo libero di cui prima non aveva goduto. Ciò l'ha portata a creare storie.

Il suo primo romanzo, La spinta -o Istinto, il titolo in spagnolo, è stato pubblicato nel 2022. Il volume segue la vita di Blythe, una donna che, in apparenza, ha tutto ciò che ha sempre desiderato: un marito attraente e una figlia brillante e angelica. Ma presto la perfezione si biforca e comincia a mostrare i suoi veri colori, smascherando il male come un'inclinazione quasi naturale.


Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.