La soglia dell'eternità

Citazione di Ken Follett.

Citazione di Ken Follett.

La soglia dell'eternità è un romanzo di fantascienza storica contemporanea del pluripremiato scrittore britannico Ken Follett. È stato pubblicato nel settembre 2014 ed è la terza puntata del Trilogia del secolo, che è completato da La caduta dei giganti (2010) y L'inverno del mondo (2012). In questa occasione i protagonisti sono i discendenti dei personaggi principali dei precedenti titoli della saga.

In questa trilogia, l'autore presenta la storia di cinque famiglie di diverse nazionalità e come sono colpite —Attraverso le generazioni— by vari eventi storici. A tal proposito Follett sostiene: “Questa è la storia dei miei nonni e dei tuoi, dei nostri genitori e della nostra stessa vita. In un certo senso è la storia di tutti noi”.

Riassunto di La soglia dell'eternità

La storia comincia

Il romanzo inizia nel 1961, 16 anni dopo la fine della seconda guerra mondiale. Stiamo parlando di un'epoca in cui le grandi potenze ne hanno approfittato, tra cui la Russia, il più grande paese dell'Unione Sovietica. I russi imposero la loro dottrina comunista in tutto il territorio fino a raggiungere la Germania, cosa che fece sì che i tedeschi iniziassero a disertare il loro paese.

Germania dell'est

Questa parte è protagonista Rebecca, un insegnante della Germania dell'Est della famiglia Franck - nipote di Lady Maud - che un giorno ricevuto un mandato di comparizione dalla Stasi - polizia segreta della Repubblica Democratica Tedesca (RDT) -. Questo la intrigò immediatamente, perché non conosceva le ragioni dell'ordine. Tuttavia, ha ancora partecipato alla data indicata. Una volta il luogo, è stata sottoposta ad un interrogatorio esaustivo.

Dopo la sinistra interpellanza, Rebecca Voleva lasciare immediatamente il quartier generale della Stasi, ma si imbatté in suo marito Hans. In quel momento la donna ha scoperto che l'uomo l'ha tradita per tutto il matrimonio. Lui era un tenente della Stasi e l'ha sposata solo per spiare la sua famiglia.

Dopo aver sentito tutto, Rebecca ha cercato di fuggire dalla città, ma non poteva, poiché la sua partenza ha coinciso con un terribile mandato del governo della DDR. Avevano deciso di dividere "le due Germanie" per fermare la continua fuga di professionisti dal paese. Da quel momento iniziò la costruzione del famigerato Muro di Berlino, e Rebecca era parzialmente intrappolata e in isolamento, insieme a centinaia di migliaia di tedeschi a ciascuna estremità.

Negli Stati Uniti

In quei momenti, dall'altra parte del mondo lui era Giorgio Jake —Figlio di Greg Peshkov—, un giovane che ha servito come avvocato nell'amministrazione del presidente John F. Kennedy. Inoltre, era attivista per i diritti civili della afroamericano negli USA La sua lotta lo ha portato a partecipare alle proteste nel sud del Paese e ad assistere alla marcia guidata da Martin Luther King a Washington.

Citazioni di Ken Follett.

Citazioni di Ken Follett.

The George stava lavorando alla creazione di una legge sulla parità dei diritti. Tuttavia, ciò è diventato privo di significato una volta assassinato Kennedy. Anni dopo, ha iniziato a lavorare al fianco di Bobby Kennedy, anche se i suoi piani sono crollati di nuovo quando anche quest'uomo è stato assassinato.

Regno Unito

David Williams È il protagonista della storia di questa regione europea. Da lì ha potuto contemplare con preoccupazione i conflitti degli altri due continenti. Il giovane sognava di diventare un musicista e di formare una rock band con i suoi amici. Una volta che ci è riuscito, ha usato le canzoni per esprimere la sua opinione sulla mancanza di libertà e sulle ingiustizie.

Grazie al successo del raggruppamento, hanno viaggiato nel continente americano. Essere lì Dave e i suoi compagni di band si stabilì a San Francisco e partecipato attivamente all'origine del movimento hippie —Attuale guidata da giovani americani che protestano per porre fine alla guerra del Vietnam.

Unione Sovietica

Il clima politico in Unione Sovietica che Follett ci presenta non è per niente semplice. Lo scrittore colloca il lettore subito dopo la morte di Krusciov e la presa del potere di Breznev. La Guerra Fredda infuriò e minò le fondamenta di una struttura ormai considerata indistruttibile. Da parte sua, in Russia, Gorbaciov ha cercato di salvare l'economia del Paese con il piano della Perestroika, ma il suo sforzo è stato vano.

Sotto questo panorama, compaiono i protagonisti di questa sezione: le gemelle Dimka e Tania. Egli, un giovane membro del partito comunista, astro nascente del movimento; Stu sorella, One combattente per la rivolta. In conseguenza di quanto sopra, sono aumentate le proteste - insieme alle cattive misure prese dai governi -, che hanno accelerato la caduta del comunismo.

Dopo tutta questa serie di eventi, infine, l'11 novembre 1989, fu abbattuto il muro di Berlino.

Il vero destino

La storia si svolge tra gli anni 1961 e 1989 —In pieno sviluppo della Guerra Fredda. Ogni personaggio affronta una battaglia indipendente. Il mondo vive momenti complicati in cui le grandi potenze combattono per i propri interessi senza tener conto delle conseguenze delle proprie azioni.

Dati base dell'opera

La soglia dell'eternità è un romanzo di genere narrativa storica. Si sviluppa in tutto 10 parti che a loro volta sono suddivise in capitoli e questo aggiungi un po' 1152 pagine. Il lavoro è narrato in modo lineare da un narratore onnisciente che usa un linguaggio semplice e divertente, qualità che Follett ha coltivato nella sua lunga carriera e che catturano il lettore quasi immediatamente, anche se non hanno mai letto l'autore prima.

Circa l'autore, Ken Follett

Ken Follet.

Ken Follet.

Kenneth Martin Follett —Ken Follet— è nato il 5 giugno 1949 a Cardiff, capitale del Galles. I suoi genitori erano Veenie e Martin Follet. Fino all'età di 10 anni ha vissuto nella sua città natale, poi si è trasferito a Londra. Sopra 1967, inizia a studiare filosofia all'University College of London, gara che finì tre anni dopo.

Carriera professionale

Nel 1970 ha frequentato un corso di giornalismo per tre mesi, che ha portato a lavorare come giornalista per tre anni per il Eco del Galles del sud, a Cardiff. Successivamente è tornato a Londra, dove ha lavorato presso il Standard serale. Alla fine degli anni '70 ha messo da parte il giornalismo e si è dedicato all'editoria, diventando vicedirettore della direzione di Everest Books.

Carriera letteraria

Ha iniziato a scrivere storie per hobby, tuttavia, la sua vita è cambiata con la pubblicazione di La cruna dell'ago (1978), il suo primo romanzo. Grazie a questo libro ha ottenuto l'Edgar Prize, oltre al riconoscimento internazionale. Un altro dei suoi successi arrivò nel 1989 con I pilastri della terra, lavoro con cui ha occupato le prime posizioni di vendita in Europa per più di 10 anni.

Nel corso della sua carriera ha pubblicato 22 romanzi di genere storico e suspense. Tra questi spiccano: Nella bocca del drago (1998) Volo finale (2002) Un mondo infinito (2007) y La trilogia del secolo (2010). Dei suoi libri, 7 sono stati adattati per la televisione e il cinema, oltre a ricevere importanti riconoscimenti, come: il Premio Bancarella (1999) e l'International Thriller Writers Awards (2010).

Opere di Ken Follert

  • L'isola delle tempeste o La cruna dell'ago (1978)
  • Triplicare (1979)
  • L'uomo di San Pietroburgo (1982)
  • Le ali dell'aquila (1983)
  • La valle dei leoni (1986)
  • I pilastri della terra (1989)
  • Notte sulle acque (1991)
  • Una fortuna pericolosa (1993)
  • Un posto chiamato libertà (1995)
  • Il terzo gemello (1997)
  • Nella bocca del drago (1998)
  • Doppio gioco (2000)
  • Ad alto rischio (2001)
  • Volo finale (2002)
  • Nel bianco (2004)
  • Un mondo infinito (2007)
  • La trilogia del secolo
    • La caduta dei giganti (2010)
    • L'inverno del mondo (2012)
    • La soglia dell'eternità (2014)
  • Una colonna di fuoco (2017)
  • L'oscurità e l'alba (2020)
  • Mai (2021)

Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.