"The Girl on the Train", di Paula Hawkings, il fenomeno letterario di quest'estate

Se stai ancora cercando un libro per questa vacanza, potresti prendere in considerazione quello che è sulla bocca di tutti ultimamente. Riguarda La ragazza sul treno, di Paula Hawkings.  La ragazza sul treno cattura l'essenza di thriller psicologico attraverso una storia veloce che cattura il lettore dalla prima pagina.

La ragazza sul treno Ha già venduto più di sette milioni di copie in tutto il mondo ed è rimasto nella classifica dei libri del New York Times per 20 settimane dalla sua uscita in inglese nel gennaio di quest'anno. Lo stesso Stephen King ha elogiato questo romanzo, che è stato pubblicato in spagnolo da Pianeta ed è nelle librerie dall'inizio di giugno. Dreaworks Ha già acquistato i diritti per girare il film.

Secondo l'autrice stessa, La ragazza sul treno Ha la sua origine nei viaggi giornalieri al centro di Londra. Durante alcune parti del viaggio, stava effettivamente passando vicino alle case di alcune persone. Fu lì che si ritrovò a sbirciare dentro le case per immaginare come fossero le loro vite e iniziò a pensare a quale sarebbe stata la sua reazione se avesse assistito a qualcosa di scioccante.

"The Girl on the Train", di Paula Hawkings, il fenomeno letterario di quest'estate

Sinossi di "La ragazza sul treno"

Una ragazza di 30 anni in crisi esistenziale assiste a una misteriosa scomparsa durante uno dei suoi viaggi in treno. Il protagonista avrà la chiave per risolvere un caso misterioso ma dovrà ricorrere a modi alternativi per farlo.

Il protagonista di La ragazza sul treno è Rachel, una donna alcolizzata divorziata, che dal treno di Londra osserva una coppia apparentemente felice nella cui vita sarà coinvolta. La narrazione assume diversi punti di vista, cercando di confondere il lettore e giocando con la sua percezione.

Rachel prende sempre il treno delle 8.04:XNUMX. Ogni mattina lo stesso: lo stesso paesaggio, le stesse case ... e la stessa fermata al segnale rosso. Sono solo pochi secondi, ma permettono di osservare una coppia che fa colazione tranquillamente sulla loro terrazza. Si sente come se li conoscesse e inventò dei nomi per loro: Jess e Jason. La sua vita è perfetta, non come la sua. Ma un giorno vede qualcosa. Succede molto velocemente, ma è sufficiente. E se Jess e Jason non fossero così felici come pensa che siano? E se niente fosse come sembra?

Puoi leggere il primo capitolo di La ragazza sul treno qui.

 


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.