La quarta scimmia

Citazione di JD Barker

Citazione di JD Barker

La Quarta Scimmia —La Quarta Scimmia in inglese - è il secondo romanzo dell'autore americano JD Barker. Pubblicato a giugno 2017, è il primo capitolo della serie 4MK Thrillers, che è stato accolto molto bene da pubblico e critica. Inoltre, quell'anno il libro ha ricevuto l'Apple E-Book Awards nella categoria "Eccellenza nell'editoria indipendente" e l'Audie per il miglior thriller di suspense.

A quel punto, Barker era già noto come creatore di storie di crimine, horror e fantascienza grazie a Abbandonato (2014), il suo romanzo d'esordio. Infatti, diritti cinematografici e televisivi di La quarta scimmia sono stati venduti quasi un anno prima che il libro fosse distribuito alla Paramount Pictures e alla CBSRispettivamente.

Riassunto di La quarta scimmia

argomento

Il titolo del libro allude al codice morale cinese delle tre scimmie sagge: non vedere il male, non sentire il male, non fare il male. Per questo, fin dalla prima pagina si anticipa una successione di eventi, condotti al ritmo di una mente veramente malata, violenta e creativa. A questo punto la domanda chiave è chi o cosa è la quarta scimmia?

Per il serial killer è semplicemente un gioco pensato per dimostrare la sua superiorità intellettuale. È fondamentalmente un indovinello progettato solo per la polizia che termina con la possibilità di salvare la prossima vittima.. Ma, fin dall'inizio, l'assassino fa un passo avanti ai suoi persecutori... Nonostante sia già morto, potrebbe esserci un'altra vittima.

lo psicopatico

Per cinque anni, il serial killer soprannominato "La quarta scimmia" dai cittadini di Chicago ha terrorizzato i suoi residenti. Quando il suo corpo viene trovato, gli agenti di polizia si accorgono rapidamente di una situazione urgente. Apparentemente, il criminale stava cercando di inviare loro un messaggio finale: c'è un'altra vittima che potrebbe essere ancora viva.

Di conseguenza, il detective Sam Portiere —Capo della squadra di missioni speciali 4MK— intuisce che, pur essendo morto, i piani macabro dell'assassino sono tutt'altro che finiti. Questa sensazione trova conferma dopo il ritrovamento di un diario in una delle tasche della giacca dello psicopatico.

La vittima

Mentre leggi le righe inquietanti scritte dalla quarta scimmia, Porter capisce di essere già irrimediabilmente intrappolato in un folle complotto. Inoltre, lo stato di decomposizione del corpo rende difficile scoprire l'identità dell'assassino, quindi è più difficile trovare il luogo in cui si trova la vittima. A peggiorare le cose, la polizia ha poco tempo per salvare la diga.

Analisi

Classico e originale

Il filo narrativo di La quarta scimmia evoca le sensazioni generate dai grandi classici della suspense contemporanea (come Il silenzio degli agnelli o Sette, ad esempio). Tuttavia, lo sviluppo del libro è molto originale. Primo, non esiste un tipico detective alla ricerca di un assassino, poiché quest'ultimo è deceduto in anticipo.

Allo stesso modo, la storia racchiude tutte le componenti indispensabili di un bel thriller: intricati giochi mentali, una giovane donna in pericolo di vita, tensione permanente e drastici colpi di scena. Ulteriore, il diario dell'omicidio mostra un'evoluzione realistica da un'infanzia apparentemente normale fino a un'età adulta davvero contorta.

Stile

Gran parte della quota di acconto raggiunta da JD Barker in La quarta scimmia deriva dall'impatto delle loro descrizioni. Infatti, i dettagli escatologici sono relativamente frequenti nella storia, così, Non è una lettura consigliata a tutti i tipi di persone. Il risultato è stata una storia intensa, oscura e inquietante per lettori sensibili.

di conseguenza, Lo stile narrativo di Barker offre cornici cinematografiche altamente drammatiche e divertenti per i fan del thriller. Per questi motivi, la maggior parte della critica letteraria ha valutato La quarta scimmia come un libro dinamico, divertente e coinvolgente.

Chi l'Autore

JD Barker

JD Barker

Infanzia, adolescenza e studi

Jonathan Dylan Barker è nato il 7 gennaio 1971 a Lombard, Illinois, Stati Uniti. Ha vissuto tutta la sua infanzia nel suo stato natale fino a quando nel 1985 si è trasferito con la sua famiglia a Englewood, in Florida. Là, ha conseguito il diploma di scuola superiore alla Lemon Bay High School (1989). Successivamente, si iscrisse all'Art Institute di Fort Lauderdale per studiare economia aziendale.

Primi lavori

imbonitore lavoro per mano di Paolo Gallota nella rivista 25th Parallelo durante il suo periodo da studente universitario. In quella rivista aveva uno stretto collaboratore con Brian Hugh Warner (che in seguito divenne famoso in tutto il mondo con il nome di Marilyn Mason). Tra i suoi incarichi più importanti ci sono interviste a band come Seventeen o TeenBeat.

Inizi come scrittore

In 1992, Barker iniziò a mostrare i risultati delle sue indagini relative a eventi paranormali in Rivelato, una piccola rubrica di giornale. Parallelamente, ha mosso i primi passi come scrittore fantasma (ghostwriter) aiutando altri autori emergenti con le loro pubblicazioni.

Consacrazione letteraria

Sul sito ufficiale dello scrittore dell'Illinois, sembra che Stephen King lo ha autorizzato a usare il personaggio di Leland Gaunt (del romanzo Cose Preziose) dopo aver letto un frammento di la prima edizione di Abbandonato. Inoltre, il primo romanzo di Barker è diventato uno dei best seller di Amazon ed è stato nominato per numerosi premi dal mondo dell'editoria.

influenze

A parte il re, Barker ha citato Neil Gaiman, Dean Koontz e John Saul tra le sue influenze letterarie.. Attualmente, questo autore americano è uno dei più popolari nel suo paese nei generi del mistero, dell'orrore, della fantascienza e delle storie paranormali. Certamente si tratta di inclinazioni sviluppate dall'autore fin dalla tenera età e utilizzate nei suoi scritti.

A questo proposito, la seguente nota appare sul sito ufficiale di Barker: “…Il riposo è arrivato solo dopo aver controllato sotto il mio letto almeno due volte e poi mi rimbocco sotto la sicurezza delle mie lenzuola (che nessun mostro poteva penetrare), coprendomi strettamente la testa. Non è mai sceso nel seminterrato. Mai".

I post di JD Barker

Storie brevi

  • lunedì (1993)
  • Tra di noi (1995)
  • The Sitter (1996)
  • Vie malvagie (1997)
  • Il gioco di un chiamante (1997)
  • camera 108 (1998)
  • IBRIDO (2012)
  • Del Lago (2016).

Novelas

Saga di Shadow Cove

  • Abbandonato (2014).

Serie thriller 4MK

Romanzi in collaborazione con James Patterson

  • Gli omicidi da costa a costa (2020)
  • Il rumore (2021).

Altri romanzi

  • Dracul (coautore con Dacre Stoker - 2018)
  • Ha una cosa rotta dove dovrebbe essere il suo cuore (2020)
  • Il gioco di un chiamante (2021).

Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.