La danza dei tulipani

La danza dei tulipani

La danza dei tulipani

La danza dei tulipani è un thriller dello scrittore spagnolo Ibon Martín Álvarez. Il libro è stato pubblicato nel 2019 e in breve tempo è stato collocato nei primi posti di vendita, il che ha dato una grande spinta alla carriera dell'autore. Oggi, Ibon è riconosciuto come uno dei migliori esponenti del genere ed è stato chiamato: "il maestro basco della suspense".

Il mistero inizia con l'omicidio di Natalia Etxano, giornalista di successo di Gernika. Il delitto è stato trasmesso in streaming attraverso un famoso social network e ha raggiunto migliaia di visualizzazioni, che ha sconvolto l'intera comunità. L'autore ha realizzato una storia molto completa; la sua descrizione dell'atmosfera è pulita, così come i dettagli precisi dell'indagine della polizia. Da parte loro, i personaggi sono diversi e ben realizzati, con drammi accuratamente intrecciati.

Riassunto di La danza dei tulipani

Era una giornata normale il treno della linea Urdaibai ha fatto il suo viaggio solito, quando, Improvvisamente, l'autista vide qualcosa in lontananza proprio sui binari. Mentre si avvicinava, poteva vedere chiaramente di cosa si trattava: una donna legata a una sedia, con un tulipano rosso tra le mani. L'uomo cercò subito di fermare la massiccia macchina, ma in fondo sapeva che era impossibile farlo in tempo.

Poco prima del travestimento, l'autista è riuscito a riconoscere la donna... si trattava di sua moglie, Natalia Etxano, un noto giornalista radiofonico di Gernika. La mente malata che ha pianificato l'efferato delitto ha lasciato sul posto un cellulare, con il quale la tragedia è stata trasmessa in diretta su Facebook. Migliaia di spettatori hanno potuto assistere a quell'evento disumano.

A seguito di questi eventi, viene creata l'Unità Speciale Omicidi ad Impatto, per avviare le indagini sul caso. Questo gruppo è composto dal sub-ispettore Ane Cesteno e il suo compagno Aitor Goneaga, insieme agli agenti Julia Lizardi, Txema Martínez e la psicologa Silvia.

Quando si avviano le indagini, i dettagli peculiari del crimine sono esposti, e tra loro, il più ovvio e sorprendente: il tulipano rosso e luminoso nelle mani della vittima, qualcosa di difficile da trovare in autunno. Questo e altri elementi suggeriscono che non è un assassino qualsiasi e che forse un serial killer.

Questo argomento prende vigore quando trovano altri corpi di donne con prove simili.. Inizia così la ricerca contro il tempo di un serial killer oscuro e perspicace.

analisi La danza dei tulipani

struttura

La danza dei tulipani (2019) è un thriller ambientato principalmente nel comune di Gernika della comunità basca. Il libro ha 79 brevi capitoli, Alcuni di loro sono denunciato in terza persona da un narratore onnisciente, e altri in prima persona da uno dei personaggi della storia.

Personaggi

I protagonisti -i quattro membri dell'unità di ricerca—  sono molto ben elaborati, con storie forti, commoventi e interessanti, che non sfuggono alla realtà attuale. Questi sono individui con diverse sfumature e culture, che si evolveranno gradualmente man mano che la trama procede.

Tra i personaggi mette in evidenza Ane Cesteno, a cui si racconta tutta la vita. Insieme a lei, Julia e gli altri agenti mettono a punto la trama. La narrazione di Ibon porta il lettore a far parte della loro vita, al punto da amarli tanto quanto odiarli.

Temi

Oltre al tema principale dell'indagine, vengono presentati altri argomenti. Uno dei più rilevanti è violenza di genere direttamente associato a gioco d'azzardo. Si distinguono anche abusi e corruzione della polizia police, molestie, abusi e traumi familiari.

Paesaggi

L'esperienza maturata dallo scrittore attraverso i suoi viaggi è ampiamente testimoniata nel corso della storia. Martín descrive in dettaglio ogni scena di Urdaibai; il risultato finale è semplice e magnifico allo stesso tempo, tanto che attraverso la lettura non è complesso immaginare i luoghi di Gernika o Mundaka; cascate e altri paesaggi.

Mistero costante

L'ambiente enigmatico —Generato dall'egregio destino descritto all'inizio del libro— è mantenuto in ogni riga per tutta la storia. La risoluzione viene spiegata goccia a goccia, il che incuriosisce il lettore dall'inizio alla fine.

Recensioni

La danza dei tulipani ha un tasso di accettazione abbastanza alto sul web: oltre l'85% dei lettori ha apprezzato il libro. Solo su Amazon, l'opera ha più di 1.100 valutazioni, con un punteggio medio totale di 4,4/5. Predominano le 5 stelle, con il 57%; mentre le valutazioni inferiori a 3 stelle sono poche, solo il 10%.

Gli amanti della suspense saranno contenti di questa puntata. È un lavoro veloce, fresco, divertente, con un ritmo vibrante e un finale sorprendente. Senza dubbio, un'ottima alternativa per gli appassionati di thriller.

Alcune informazioni sull'autore: Ibon Martín Álvarez

Il giornalista e scrittore gipuzkoano Ibon Martín Álvarez è nato nel 1976 nella città di San Sebastián (Paesi Baschi), vicino al confine francese. Ha studiato Comunicazione e Giornalismo all'Università dei Paesi Baschi. Dopo la laurea ha lavorato per diversi anni in diversi media locali, lavoro che ha unito ad una delle sue più grandi passioni: viaggiare.

Viaggi nei Paesi Baschi

La sua vita si capovolse quando decise di seguire uno dei suoi sogni, viaggiare per i paesaggi e la geografia dei Paesi Baschi. Il suo piano era di percorrere centinaia di rotte nella regione storica di Euskal Herria, sia siti turistici che zone rurali. Raggiungere il suo desiderio lo ha fatto entrare nella letteratura, iniziò a scrivere libri sui suoi viaggi e itinerari in detta comunità spagnola.

Con queste guide, L'obiettivo principale dell'autore è stato quello di promuovere le visite a siti con un grande potenziale turistico, ma che sono poco conosciuti. Ci è riuscito in un modo semplice: ha formulato varie raccomandazioni basate sulle sue esplorazioni nella comunità basca. Molti di questi libri sono stati possibili grazie al supporto di Álvaro Muñoz.

I primi romanzi

In 2013, ha presentato il suo primo romanzo, che ha intitolato La valle senza nome; un racconto storico sulla sua città natale. Grazie alla buona accoglienza di questo primo libro, un anno dopo pubblicò una saga di thriller nordici chiamare I crimini del faro (2014). Questa serie contiene quattro opere: Il faro del silenzio (2014) La fabbrica delle ombre (2015) L'ultimo Akelarre (2016) y La gabbia del sale (2017).

Dopo il successo della saga —Che narra le avventure della scrittrice Leire Altuna—, pubblicato La danza dei tulipani (2019). Con questo romanzo di suspense, lo scrittore basco è riuscito a posizionarsi tra i migliori esponenti del genere, grazie al coinvolgimento che ha suscitato in un gran numero di lettori. In 2021, continuato con thriller, Con il presentazione di il suo ultimo romanzo: Il tempo dei gabbiani.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.