La città di Almería è piena di versi

Se vieni dalla bellissima città andalusa di Almería, sei fortunato. Le sue strade sono state piene di versi e stamattina si sono svegliati i primi abitanti di Almeria con loro ... Gli autori sono di Area Cultura, Educazione e Tradizioni del Comune di Almería, coordinato da Rosa Díaz dal web Che idea e in cui il sito web di Makiniko, dedicato alla fotografia e al design.

Forse quello il Fiera del Libro La città è iniziata oggi mercoledì 26 e dura fino al primo maggio ha molto a che fare con esso. Sebbene, come già sappiamo, le città di Madrid e Barcellona Sono già stati riempiti di poesie, in particolare temi d'amore, che traggono ispirazione dall'arte urbana Boamisture.

Come abbiamo appreso, le frasi sono state ispirate da grandi autori internazionali ormai defunti come Miguel Hernández, di cui quest'anno il 75 ° anniversario della sua morte y Julio Cortázar, noto autore di "Campana". Anche scrittori e altri personaggi del campo culturale di Almeria sono stati fonte di ispirazione, come Ana Santos, editrice di «Edizioni El Gaviero» e l'autore e giornalista Carmen de Burgos, tra gli altri.

Dove possiamo leggere queste frasi?

Che tu sia di Almería o se sei il prossimo visitatore della città, sarai felice di sapere che puoi trovare questi versi di frasi nei seguenti punti della città:

Sul Paseo de Almería:

  • "Verses for Ana" (Che idea).
  • "Almería, ti semino in versi" (Che idea).
  • «Aprile, pieno di rose per incontrarci anticipazioni» (Francesco Villaspesa).
  • «Solo tu ti svegli alla luce» (Jose Angel Valente).
  • «Sono di carne e di versi» (Che idea).
  • "La vita mi ha reso un poeta" (Miguel Hernández).

Sulla Rambla Obispo Orberá:

  • "La città del sole" (Miguel Naveros).
  • "Loro e loro o loro e loro" (Carmen de Burgos. Colombine).
  • "Le isole del mio amore" (Celia Viñas).

In Calle Reyes Católicos:

  • «Quello che mi piace della tua lingua è la parola»  (Julio Cortazar).

Onestamente, rimango con quest'ultimo. Dice così tanto con così poco ...


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.