Juan Díaz Canales, un grande fumetto. Da Blacksad a Corto Maltese.

Juan Díaz Canales. Fnac, 2 dicembre 2016.

Juan Díaz Canales. Fnac Callao, 2 dicembre 2016.

Juan Diaz-Canales (Madrid, 1972), fumettista e sceneggiatore, ha partecipato lo scorso giorno 2 al Conferenza Comiqueras de Fnac. È stato uno dei tanti grandi nomi che hanno firmato copie delle sue opere e ha salutato gli ammiratori e il pubblico in generale che ha riempito il negozio Callao. Uno ero io ed ero felice solo di poterlo vedere.

Qualsiasi appassionato di fumetti e graphic novel lo sa Diaz-Canales come sceneggiatore e Juanjo Guarnido come fumettista Sono i genitori di uno dei personaggi più carismatici e di successo del genere: John Blacksad, Quel detective taciturno nell'America degli anni '50 con la pelliccia di gatto nero. Ma Díaz-Canales ha la sua graphic novel, Come viaggia l'acquae firma anche la sceneggiatura per la nuova puntata di Maltese corto. Rivediamo il suo lavoro.

Vengo dalla vecchia scuola. Di quelli con cui abbiamo imparato a leggere i fumetti invece di anglicismi adattati. Abbiamo imparato con gli insegnanti Ibáñez ed Escobar, Segura, RAF, Vázquez, Purita Campos... E poi ci si affeziona giovedi. Ho letto anche quelli di Marvel e DC Comics, che li ha dati al mio fratellino. Comunque, eravamo ancora politicamente scorretti. O no. Mio fratello non leggeva Esther e il suo mondoMa ho già adorato Wolverine.

Poi ci si affeziona di più al libro e si lasciano i panini a merenda, ma non si smette di dare un'occhiata a ciò che sta uscendo e sta raggiungendo uno status molto più riconosciuto e prestigioso. Un giorno invecchi, prendi per il genere nero e poi ti ritrovi una copertina molto scura con un aspetto da fumatore felino. Sfoglia l'album e vedi i nomi spagnoli che firmano alcune scenette spettacolari e una storia tanto classica quanto attraente. Dei più tuoi. Insomma, sono stato irrimediabilmente conquistato.

I miei album Blacksad.

I miei album Blacksad.

Blacksad

John blacksad è un detective privato nella tradizione più classica del genere black e le sue storie sono ambientate nell'America degli anni '50. Solitario, ironico, con un passato misterioso e metodi poco ortodossi. Va da solo, ma ha un amico nella polizia. Y è un gatto nero a cui non piace il latte. Perché il mondo da cui vive è animali antropomorfi.

La serie è composta da 5 volumi finora si incontrano anche Blacksad integrale (2015). C'è anche un Come è stato fatto del primo titolo. Y l'elenco dei premi (per il miglior album, autori, disegni, edizione ...) che ha ottenuto è infinito. Dal prestigioso Festival di Angouleme o Eisner e Harvey fino a diversi Fiera del fumetto di Barcellona. Ma soprattutto ha ottenuto l'assegnazione di un molto numerosi pubblico fedele e devoto ai casi, dialoghi, personaggi e ambienti che ritraggono un'epoca e una società con un enorme potere di attrazione.

Ricorda un tono Disney nella sua estetica sia Guarnido che Díaz Canales hanno presto chiarito che la loro influenza ce n'erano di più favole classiche. Ed ovviamente I dialoghi di canale non sono molto adatti ai bambini.

I. Un posto nell'ombra

L'inizio è quello che deve avere ogni buona storia nera: la scoperta in una grande villa del cadavere di un'attrice, ex amante da Blacksad, rivivranno il detective i giorni che ha trascorso con lei. L'indagine fa un giro del tipico produttori di film, sceneggiatori romanticicapi di polizia comprensivi (Grande quel pastore tedesco che è il commissario Smirnov), teppisti dagli inferi che possono essere solo lucertole, ricatti, milionari oscuri… Il finale è anche canonico e non fa concessioni.

Era un debutto molto applaudito ma anche con critiche, come prevedibile, di una storia dal grande aroma classico ma mille volte raccontata. Motivo non sufficiente per un successo immediato e seguaci fedeli.

II. Nazione artica

La scomparsa di una ragazza porta Blacksad in una città dove si trova in grossi guai razzismo (chiaro cenno del capo al Ku Klux Khan) e violenza. Classi ricche e innate, separazione etnica e corruzione a tutti i livelli, omicidi ... Tutto e tutti in quella piccola comunità non è quello che sembra. E ciò che segna la trama è in cerca di vendetta.

Qui incontriamo uno dei personaggi che accompagneranno Blacksad nelle seguenti storie: il giornalista e il fotografo Settimanale, puzzola ficcanaso che il gatto serio non si divertirà ma finirà per apprezzare.

III. Anima rossa

Il ricongiungimento di Blacksad con una vecchia conoscenza del suo passato lo introduce nel mondo degli artisti di tutti i ceti sociali che condividono idee di sinistra. Il La paranoia della guerra fredda sul terrorismo nucleare e sul comunismo è rappresentato in modo impeccabile. Anche i tradimenti e qualche altro peccato del passato. Forse anche l'amore.

IV. Diavolo, silenzio

Questa volta andiamo a New Orleans. Jazz, vudù, ambienti sordidi, fallimento, droghe. Weekly convince Blacksad a cercare un musicista scomparso. La follia nell'atmosfera del Martedì erba complicherà tutto. Blacksad lo sarà sta per perdere la vita, ma qualcuno molto speciale apparirà per salvarlo.

V. Giallo

Blacksad, stanco di tanta violenza, decide di prendersi un po 'di tempo prima di tornare a casa. Uno sconosciuto, grato per un favore di Blacksad, lo assume per guidare la sua macchina, una Cadillac Eldorado, da New Orleans fino al giallo.

Ma quelle strade del sud sono imprevedibili e dovrai attraversare inconsapevolmente il paese per risolvere l'omicidio di uno scrittore del movimento. maglia di fagioli, movimento culturale in pieno svolgimento. Motociclisti, avvocati, scrittori maledetti, un circo di personaggi ambigui ... E sapremo qualcosa di più sul famiglia blacksad.

Altre opere di Díaz Canales.

Altre opere di Díaz Canales.

Altro di Díaz Canales

Come viaggia l'acqua

Dopo il successo di Blacksad, che promette di continuare con più titoli, la carriera di Díaz Canales è continuata il tuo romanzo grafico, Come viaggia l'acquadove si occupa sia della sceneggiatura che del disegno. Il bianco e nero di proiettili e testi ha un'estensione narrativa in codice nero e sociale, ambientata nella Madrid attuale. Fra buone maniere e il thriller urbano con qualche elemento fantastico, il suo estetica espressionista mostra una riflessione sulla vita e sulla morte attraverso tre membri di una famiglia di generazioni diverse.

Niceto, 83 anni, e i suoi amici della stessa età sono dedicati a traffico di merci al dettaglio e rubate. Ma quello che è un hobby si trasforma in tragedia quando i compagni di Niceto cominciano ad apparire morti in circostanze strane e violente. Quando Niceto scompare, suo figlio Román e suo nipote Álvaro lo cercheranno in tutta la città e deve risolvere lo strano mistero inspiegabile.

Maltese corto

Un pietra miliare di più per Díaz Canales: firmare il Linee di Sotto il sole di mezzanotte, l'ultimo titolo di una serie mitica come quella di Hugo Pratt. Lui e lo spagnolo Rubén Pellejero mantengono lo spirito di Pratt per raccontare un'altra avventura del marinaio forse più famoso del fumetto.

Questa volta troviamo Corto Maltés che attraversa le enormi distese ghiacciate del Grande Nord, tra Stati Uniti e Canada. Porta un messaggio del suo amico, il famoso scrittore Jack London, una lettera destinata all'amore per la giovinezza. In cambio della sua consegna, Londra le ha promesso una nuova avventura in cui è coinvolta un tesoro misterioso.

In breve

Quel Díaz Canales non solo è sull'Olimpo dei grandi dei fumetti e delle graphic novel, ma promette di restare lì per molto tempo. E continua a salire. Perchè no?

Il più deplorevole: che come sempre in questa penisola iberica, proseguiamo anni luce dal più generale riconoscimento che meritano artisti come Canales, la cui carriera e i più importanti successi sono stati raggiunti al di fuori dei nostri confini. Meno male che così sembra stia cambiando. Così sia.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

bool (vero)