il ladro di ossa

il ladro di ossa

il ladro di ossa

il ladro di ossa è un thriller scritto dall'avvocato e autore iberico Manuel Loureiro. Il suo lavoro è stato lanciato dalla casa editrice Planeta il 4 maggio 2022. Loureiro è considerato da molti lettori con il titolo di “

”, anche se questo è fondamentalmente legato ai temi affrontati dalle sue opere, piuttosto che al suo stile o alla sua carriera.

Tuttavia, va notato che la carriera letteraria di questo autore è, oltre che ampia, notevole. Loureiro è l'unico autore di lingua spagnola che è riuscito a entrare nella lista dei 100 titoli più venduti negli Stati Uniti. In questo senso, non sorprende che i lettori abbiano bisogno di saperne di più su libri simili il ladro di ossa.

Trama di Il ladro di ossa

il ladro di ossa racconta la storia di Laura, una donna che vive nella città di Lugo, in Galizia. Una sera, dopo una bellissima e romantica cena con il suo fidanzato Carlos, ricevere una chiamata misteriosa. La voce all'altro capo del filo ti avverte che, di non compiere la pericolosa missione che sta per essere imposto, non vedrai più vivo il tuo partner. L'opera da compiere consiste nel trafugare le reliquie dell'Apostolo nella cattedrale di Santiago.

Sorpresa e sconvolta, Laura si dirige verso il suo tavolo. Con tuo stupore, Carlo è scomparso. Ella lo cerca ma non lo trova Da nessuna parte. La protagonista decide di chiedere al ristoratore se ha visto partire il suo fidanzato, ma lui le dice che è arrivata in quel posto senza compagnia, che non c'era nessun uomo al suo fianco. Ogni persona con cui ha avuto contatti da allora —e al quale ha chiesto del suo partner— Dissero che non lo conoscevano.

Follia o complotto?

Laura non riesce a ricordare nulla che possa aiutarla a capire la sua situazione e quella di Carlos. L'unico ricordo che vive nel suo cervello ha a che fare con un terribile attacco che ha subito in Messico qualche tempo fa.. In effetti, questo evento è l'unica cosa nella sua vita di cui ha memoria.

Questo è stato il motivo principale per cui ha incontrato Carlos, il suo psicologo. Il protagonista si è affezionato a quest'uomo dopo diverse sedute, ed entrambi hanno deciso di iniziare una relazione amorosa.

Carlos era l'unico sostegno che Laura aveva dall'attacco, il suo unico pilastro. L'uomo l'ha accompagnata e l'ha guidata ad abbandonare il suo trauma, tuttavia, non è riuscito a restituirle i ricordi. Questi rimangono inaccessibili all'inizio della trama. Senza il suo partner, Lara iniziò a sentirsi persa in un mondo che non conosceva affatto.

Contro i simboli storici del cristianesimo

Laura ha solo sette giorni per trovare e inviare alla persona che l'ha minacciata tutto ciò che chiede. Rubare le reliquie non è un compito facile: i resti della storia sono sepolti nella Cattedrale di Santiago de Compostela. La sua posizione esatta è una cripta sorvegliata da agenti addestrati. La sicurezza è dovuta agli attacchi che hanno subito vari pezzi appartenenti alla storia cristiana.

il salto temporale

Allora l'opera riporta il lettore all'anno 1983, dove vengono introdotti due nuovi personaggi: un uomo di circa quarant'anni, e Ivana, sua giovane compagna. Questa coppia è dedita al rapimento di bambini in tutto il mondo. La sua motivazione principale è trasferire i bambini in Unione Sovietica per trasformarli in agenti del suo governo.

Il nido

I bambini rapiti vengono portati al Nest, una struttura segreta del governo sovietico fuorilegge. Il complesso e il suo lavoro sono descritti come sinistri e crudeli. A El nido, i minori sono stati formati in diversi compiti. In generale, si trattava di bambini speciali, dotati di abilità insolite che servivano la nazione in diverse aree e missioni.

Il più grande dei loro compiti era infiltrarsi in Occidente e diventare cellule dormienti. I bambini sono stati addestrati per diventare i migliori agenti segreti sulla terra., e il suo obiettivo finale era devastare la regione occidentale e vincere così la Guerra Fredda. Il problema principale era che la struttura operava sotto il comando di un'area del KGB che esisteva alle spalle del proprio governo.

La caduta del muro di Berlino

I sovietici a capo del programma Nido non avrebbero mai immaginato che, un giorno, il Mondo di Berlino, il KGB e la stessa Unione Sovietica sarebbero crollati, lasciando il posto ad altri sistemi politici. Come è insolito sotto i comandi totalitari, i responsabili delle strutture in cui erano ospitati i bambini furono eliminati. Nel frattempo, i sopravvissuti non volevano lasciare testimoni di passate violazioni dei diritti umani.

Per risolvere la situazione, si sono assunti il ​​compito di cancellare le tracce, gli indizi e le registrazioni dei loro crimini, indipendentemente dall'ora, dal paese o dalla persona in questione. Tuttavia, la storia è riuscita a raggiungerli fino a lasciarli senza risorse, alleati a cui rivolgersi o luoghi in cui nascondersi.

Chi è Laura?

Il protagonista è il fil rouge che lega le due linee temporali. Avrà la responsabilità di proteggere i simboli religiosi da un maniaco terrorista mentre cerca di salvare un fidanzato e recuperare i resti perduti della sua memoria martoriata.

Tuttavia, come una donna fragile potrebbe svolgere una missione di tali qualità? Forse Laura non è nemmeno la persona che crede di essere.: quella che ha costruito negli anni.

Circa l'autore, Manel Loureiro

Manuel Loureiro

Manuel LoureiroManuel Loureiro è nato nel 1975 a Pontevedra, in Spagna. Loureiro si è laureato in giurisprudenza presso l'Università di Santiago de Compostela. Dopo aver conseguito la laurea, ha lavorato come collaboratore frequente di giornali come Giornale di Pontevedra o Il Mondo. Ha anche lavorato come presentatore per media come Televisione galiziana. Inoltre, lavora spesso come sceneggiatore per film e TV.

Loureiro Ha anche scritto parte della versione spagnola della rivista GQ e ha un programma di ascolto frequente sul Radio Nazionale di Spagna. D'altra parte, ha una sezione nel programma televisivo Quarto millennio in quattro, che può essere sintonizzato Mediaset España.

Altri libri di Manel Loureiro

  • Apocalisse Z 1. L'inizio della fine (2008);
  • Apocalisse Z 2. I giorni bui (2010);
  • Game of Thrones: un libro affilato come l'acciaio di Valyria (2011);
  • L'ultimo passeggero (2013);
  • Bagliore (2015);
  • Venti (2017);
  • La porta (2020).

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.