Il cimitero dei libri dimenticati

Il cimitero dei libri dimenticati

Il cimitero dei libri dimenticati

Il cimitero dei libri dimenticati È una tetralogia scritta da Carlos Ruiz Zafón di Barcellona. Questa serie è il capolavoro dell'autore, che è diventato un fenomeno editoriale nella letteratura spagnola del XNUMX° secolo. Lo scrittore ha creato quattro storie ben organizzate e autonome, ognuna con una propria essenza, ma alla fine legate tra loro.

Le trame attraversano diversi misteri che circondano tre generazioni della famiglia Sempere e della sua libreria. Inoltre, lo sviluppo di ogni romanzo coinvolge un libro enigmatico che scandisce il ritmo della narrazione. Il tutto è completato da personaggi indimenticabili che arricchiscono il labirinto di finzione e suspense creato dall'autore.

Tetralogia Il cimitero dei libri dimenticati

In 2001, Ruiz Zafón ha iniziato questa serie di romanzi di suspense, la cui magia è iniziata con la consegna di successo di L'ombra del vento. Il libro conquistò subito milioni di lettori, dando il via al fenomeno noto come: "zafonmanía". In questa prima puntata, il protagonista e suo padre aprono le porte di un luogo misterioso e incredibile: il cimitero dei libri dimenticati.

Poi nel 2008 lo scrittore ha presentato Il gioco dell'angelo, un'opera che ha battuto un record nella sua prevendita in Spagna, con oltre un milione di copie. Tre anni dopo, Il prigioniero del cielo (2011) ha aderito alla collezione. Nel 2016 il capitolo finale sarebbe arrivato con Il labirinto degli spiriti. In quest'ultimo romanzo, tutti i pezzi di quel puzzle che l'autore ha proposto durante la creazione della saga si incastrano.

L'ombra del vento (2001)

È un romanzo gotico di mistero e finzione, con il quale lo scrittore apre l'acclamata serie. La storia si svolge nella città di Barcellona dall'anno 1945, e il suo protagonista principale è Daniel Semperemper. La vita di questo giovane si trasforma quando, grazie al padre, conosce Il cimitero dei libri dimenticati e decide di scegliere il testo L'ombra del ventodi Julian Carax.

Affascinato dalla storia - e volendo leggere di più su Carax -, Daniel avvia un'indagine a cui si unisce il suo nuovo amico Fermín. La ricerca li conduce su percorsi insospettati e mentre avanzano si imbattono in dati interessanti dell'autore. Tra questi spicca un episodio oscuro con Penelope Aldaya, che ha fatto diventare quest'uomo una persona oscura e solitaria.

Mentre proseguiamo con le indagini, la vita dei giovani comincia ad essere in pericolo. Ma, nulla ferma l'istinto dell'intrepido Daniel e del suo fedele compagno, che non riposano finché non chiariscono tutto il mistero che circonda Julián. Passa così una trama circondata da realtà e fantasia, con un misto di dettagli, omicidi, romanzi proibiti e cameratismo.

Il gioco dell'angelo (2008)

È un enigmatico romanzo dell'orrore che si svolge nella Barcellona degli anni 20. La storia intrigante ha come protagonista lo scrittore David Martín. In questa occasione, Ruiz Zafón ha creato una trama diversa dal primo libro, ma con una narrazione densa e ben inquadrata che tengono il lettore immerso nella magia e nella suspense.

La trama si svolge con David che ricorda la sua triste infanzia, ricordando il successo del suo lavoro La città dei dannati, che pubblicò su un rinomato giornale di Barcellona. Il protagonista racconta come, ottenuto quel riconoscimento, si trasferisca in una villa abbandonata e incontrare Cristina (la sua ossessione). In questa nuova posizione, scrisse altri scritti, incluso il suo libro, decise di guidare la sua vita e prese la decisione di sposare questa bellissima giovane donna.

Tuttavia, a causa di varie delusioni, niente va come previsto. Tra le delusioni, quella di Cristinache è con un'altra persona. Anche il suo nuovo libro è un fiasco, yPer aggiungere al danno la beffa, impara che ha un grave problema di salute.

Durante la tua depressione, David viene contattato da Andreas Corelli, un personaggio enigmatico cosa ti offre un'enorme somma di il denaro e la sua guarigione in cambio di Scrivi un libro su una nuova dottrina religiosa. Da quel momento, un vortice di eventi terrificanti influirà sulla vita dello scrittore.

Nel bel mezzo delle nuove disgrazie, Martín inizia a indagare, poiché presume che tutto il male sia associato alla commissione del testo oscuro. Diverse persone interverranno lungo questo percorso, come il libraio Sempere e la sua perspicace assistente, Isabella. Ogni evento porta David al libro Lux Aterna, scritto dal proprietario dell'antico palazzo dove abita, Sig. Marlasca.

Il prigioniero del cielo (2011)

È una narrazione piena di suspense e intrigo, in cui tornano alla ribalta diversi personaggi principali della storia, come: Daniel Sempere, Fermín Romero de Torres, David Martín e Isabella Gispert. Inoltre, l'autore rivela alcune delle incognite che in precedenza avevano lasciato incerti i lettori.

Sono passati diversi anni, Daniel ha formato un famiglia con la moglie Bea e il piccolo Julian. Al momento, lavora insieme a suo padre e suo amico Fermin (protagonista della trama) nella libreria di famiglia: Sempre e figli. Il posto non è al suo meglio, quindi Daniel è entusiasta quando appare un cliente molto interessato a un libro costoso: Il conte di Monte Cristo.

Tuttavia, l'eccitazione si trasforma presto in disagio, mentre l'uomo sinistro prende il libro e mette una nota: "Per Fermín Romero de Torres, che è tornato dalla morte e ha la chiave per il futuro". Una volta che lo straniero se ne va, Daniel va con il suo amico per raccontargli cosa è successo. Dovuto, Fermín racconta loro del suo passato e rivela un segreto inquietante.

A quel tempo, la storia torna indietro di anni, quando Fermín era prigioniero nella fortezza militare di Montjüic y incontra David Martín. In quel posto c'è Mauricio Valls —direttore della prigione e uno scrittore schifoso—, che minaccia Martín e usa le sue abilità. Da lì nasce l'amicizia tra Fermín e David, e quest'ultimo gli assegna una missione significativa che coinvolge Daniel Sempere.

Il labirinto degli spiriti (2016)

È la consegna che chiude il ciclo di romanzi che circonda l'universo di Il cimitero dei libri dimenticati. A questo proposito, Ruiz Zafón ha detto: “…quest'ultimo è il mio preferito, forse è perché è un po' del pezzo di pizzo, che aggiunge tutti gli elementi che sono stati sollevati nei precedenti”. E, in effetti, è il libro più lungo e completo dell'intera saga, con 900 pagine in tutto.

Alice Grey è una donna sui vent'anni che ricorda con nostalgia la sua infanzia, e come sopravvissuto i terribili attacchi di La guerra civile spagnola. È il 1958 e questa audace giovane donna vuole ritirarsi dal lavoro, dopo un decennio di esperienza come investigatore per la polizia segreta di Madrid. Ma prima dovrebbe eseguire un'ultima operazione: informarsi sulla scomparsa di Mauricio Valls, ministro del governo franchista.

Alicia intraprende la ricerca insieme al capitano Vargas, suo collega. Quando controllano l'ufficio degli scomparsi, trovano un libro scritto da Víctor Mataix. Ben presto, lo associano all'epoca in cui Valls diresse Montjüic, luogo in cui furono imprigionati alcuni scrittori, compreso quell'autore. Gli agenti seguono le tracce di questa pista e si recano a Barcellona per indagare su diversi librai, tra cui Juan Sempere.

Mentre Alicia avanza nelle indagini, scopre un groviglio di falsità, rapimenti e delitti di del regime franchista. Dopo essere entrati in quel fascio di corruzione, sono soggetti a enormi pericoli, ma riescono a fuggire illesi. Tutto grazie al fatto che Alicia ha avuto il supporto di persone importanti, tra cui spiccano Daniel e Fermín. Anche il giovane Julian Sempere ha avuto un ruolo importante, infatti, finisce per essere fondamentale nell'esito della storia.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.