I miei 3 libri da leggere in autunno

I miei 3 libri da leggere in autunno

L'autunno è iniziato da pochi giorni e ho già la mia lista di 3 libri da leggere in questa stazione. Vorrei poter leggere di più ma il tempo adesso non è che sia finito quindi per ora dovrò accontentarmi di tre oltre a finire con quello che sono in questo momento e quello con cui ho "giocato" con te in il mio articolo precedente. Le persone che hanno commentato, hanno capito bene! Sì, era il libro di Clarissa Pinkola Estes, «Donne che corrono con i lupi». Mi piace molto ea volte è molto chiarificatore.

Di questo libro avrò circa 100 pagine circa, e ho già in mente quale sarà il prossimo e quali seguiranno questo. Se vuoi sapere cosa sono i miei 3 libri da leggere in autunnocontinua a leggere

"La stessa bussola" di David Olivas

Non so se il titolo e l'autore ti siano familiari, ma fino a tempi relativamente recenti non ero a conoscenza di questo giovane scrittore. È stato grazie a Twitter che ho visto il suo profilo e ho potuto leggere che questo è il suo secondo libro e che ne aveva già pubblicato uno precedente dal titolo "Colpo di fortuna". Non ho mai letto niente di suo tranne il libro "La stessa bussola" sta urlando per me ...

Sicuramente l'ho comprato in versione ebook, perché lo spazio mi manca quasi quanto il tempo e se vuoi posso farne una recensione quando lo finisco.

Sinossi

Questa è la storia di Adolfo ed Eduardo, due fratelli gemelli che, nonostante la loro somiglianza, sono completamente diversi. I sentimenti spezzeranno la paura e il coraggio di insegnarci se siamo davvero pronti ad amare anche se non è la persona che ci aspettavamo.

David Olivas ci invita in un viaggio attraverso il quale attraversiamo parte della nostra giovinezza, dubbi sentimentali, amore e coraggio, tutti con lo stesso destino: risolvere le nostre stesse domande.

"The End of Solitude" di Benedict Wells (1984)

Questo scrittore tedesco ha vinto il Premio europeo di letteratura nel 2016 con questo romanzo. È edito da Editoriale Malpaso e ha un prezzo di 23 euro.

La sua sinossi cattura particolarmente la mia attenzione. Cosa ne pensi? Come ulteriore informazione, non verrà pubblicata fino a oggi Ottobre 27. Dovremo aspettare!

Sinossi

Da quando i suoi genitori sono morti in un incidente, Jules è diventato un bambino che vive chiuso nel suo mondo finché Alva, con i suoi capelli rossi e gli occhiali a conchiglia, non si siede accanto a lui. Alva sarà il suo unico grande amore, anche se entrambi non riescono a trovare il coraggio di dirglielo. I loro destini, segnati da un'infanzia difficile "che colpisce come un nemico invisibile quando meno se lo aspetta", si intrecciano con quelli dei fratelli di Jules.

Una grande storia d'amore che va oltre l'amore provato dai suoi protagonisti. È amore per la scrittura, l'arte, la musica e, in definitiva, la vita. Un romanzo didattico della giovane star della scena letteraria tedesca.

"Un grido d'amore dal centro del mondo" di Kyoichi Katayama

Mano nella mano Alfaguara Viene ripubblicato questo romanzo, che secondo loro è il romanzo giapponese più letto di tutti i tempi. È stato pubblicato in Spagna per la prima volta nel 2008 e da allora ha superato il grande Haruki Murakami in vendita.

Io, forse a causa della mia grande ammirazione per la scrittura di Murakami, ho resistito alla lettura di questo autore, fino ad ora! Non ce la faccio più e voglio non solo leggere questa storia che ha così tante recensioni, ma anche osservare le somiglianze e le differenze che possono esistere tra i due autori giapponesi.

Sinossi

Sakutarô e Aki si incontrano in una scuola in una città di provincia in Giappone. È un adolescente spiritoso e sarcastico. È intelligente, bella e popolare. Diventano presto amici inseparabili, finché un giorno Sakutarô vede Aki con occhi diversi, e l'amicizia complice si trasforma in una passione estatica. Entrambi vivono una storia capace di sconvolgere i sensi e cancellare i confini tra la vita e la morte.

E tu, hai già l'elenco con le letture che ti accompagneranno questo autunno?


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

bool (vero)