I 7 motivi per cui non scrivi

Ti alzi e bevi lo stesso caffè di ogni mattina. I biscotti, come sempre, si sfaldano presto nella tazza. Fumi una sigaretta mentre vai al lavoro, mangi quell'insalata con vinaigrette e quando torni a casa e apri il computer lo vedi ancora lì, quel file di Word che prometteva troppo e in cui non osi continuare a scrivere per una ragione; uno forse incluso nel seguito 7 motivi per cui non scrivi.

Non hai tempo

Motivi per cui non scrivi

La persona che ha detto che lo stress era il più grande male del XNUMX ° secolo non aveva torto, a giudicare da routine sempre più accelerate, menti piene di piccoli compiti che non vediamo l'ora di risolvere. Trova il tempo per dedicarci alla nostra arte Diventa difficile, e persino frustrante, quando ci dedichiamo a un altro lavoro che ci porta vantaggi economici. Difficile ... ma non impossibile, soprattutto se il tuo entusiasmo e la fiducia in quello che fai possono. Nel caso non fosse ancora abbastanza, sono sicuro che alcuni di questi 5 consigli per trovare il tempo per scrivere ti saranno di grande aiuto.

Altre priorità

A differenza del primo punto, questa volta sottolineeremo quelle altre "priorità" che non sono così. O peggio, non ci rendono felici. Perché a volte scrivere quando è necessario è meglio che fare una vasca da bagno per il terzo giorno consecutivo e fare straordinari che non ti pagheranno mai invece di passare il tempo a scrivere una realtà scomoda che, prima o poi, ti renderai conto.

Nessuno leggerà il tuo lavoro

Alcuni anni fa, considera di guadagnarti da vivere scrivendo  era uno scopo un po 'più difficile. Poi sono arrivati la reinvenzione di alcuni editori, la comparsa di piattaforme di autopubblicazione o la diffusione che i blog comportano diventare perfetti alleati dello scrittore nell'era di Internet. Strumenti a disposizione di qualsiasi autore che cerchi, con i propri mezzi, di farsi conoscere o affermarsi con la propria passione.

Idee che si sgonfiano

In certi momenti, e nei momenti più inaspettati, ti sorprende un'idea che devi correre a trascrivere su un quaderno. È fantastico! Dici a te stesso, ma con il passare dei giorni, inizia a sgonfiarsi come prodotto della tua stessa ansia. Vuoi che la creazione fluisca alla velocità delle idee stesse, ma la verità è che una buona premessa merita uno sviluppo da eguagliare quando si trasforma quella promessa iniziale in qualcosa di grande. Sii persistente con buone idee, scommetti sul loro sviluppo e cerca di creare la struttura appropriata preservando l'essenza della brillantezza.

L'ispirazione non arriva

Affrontare il tema dell'ispirazione potrebbe richiedere più di un post, ma alla fine tutto si riduce a una semplice domanda: perché l'ispirazione non arriva? Lo stato emotivo può essere in parte colpa di quel deserto in cui non ci sono più sorgenti, anche di una routine un po 'stimolante da cui non si può estrarre una traccia di originalità. Se l'ispirazione non ti arriva, cercala, leggere articoli e post sul blog, praticare sport, consumare arte o provare quel compito che apre sempre le porte alle idee (Nel mio caso, curiosamente, di solito si tratta di dipingere mandala o ... lavare i piatti, non chiedetemi perché ...)

Il cellulare. . .

Sembra che se il cellulare non suona non sei nessuno, una realtà che ci ha resi schiavi del nostro smartphone Negli ultimi anni. Alcuni lo chiamano nanofobiaAltre, una perdita di tempo di cui all'inizio non ci rendiamo conto, quando l'attenzione è dispersa e le priorità di chi scrive sono rimandate. Molti si ritrovano immersi in una grande storia finché una notifica non li distrae. Poi va a un link sulle ricette indiane e finisce per guardare un video di gatti su YouTube mentre la passione riversata nel suo lavoro scompare e si prende tempo per tornare. Uno dei motivi più sottili per cui non scrivi.

Non credi nelle tue idee

Hai avuto una grande idea o, almeno, per te lo è, perché non ci sono quasi storie o riferimenti simili che possono annegare l'originalità della tua premessa. Tuttavia, molte volte la combinazione di buone idee con insicurezza o scarsa autostima può tradursi nella certezza sbagliata che nessuno capirà quella storia più di te, che è necessario scrivere "Shades of Grey" o "Twilight" per raggiungere più persone. Può essere così, ma è troppo triste non dare questa possibilità a una storia che nessun altro ha creato prima.

 

Qual è il motivo per cui in certi momenti non scrivi?


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.