Harry Hole. 20 anni con il carismatico poliziotto di Jo Nesbø. SPECIALE

SPECIALE DI HARRY HOLE

Harry buco è tornato. Le sue migliaia di seguaci sono scese in piazza oggi, 23 marzo, per impossessarsene Sete. È pubblicato la undicesimo romanzo della serie di Jo Nesbø del suo personaggio più acclamato e uno dei più particolari e carismatici del genere. Chi se ne innamora lo idolatra e chi no, sai, per i gusti, i colori. Mi considero Big Sister della Harry Hole Guild for Eternal Glory, quindi tutto è detto.

Anche quest'anno sono le 20 dalla pubblicazione del suo primo romanzo nel tuo paese di origine, Il pipistrello. Eccolo con il suo terzo titolo, Robin. E lo ricordiamo in Ottobre abbiamo il Adattamento cinematografico de Il pupazzo di neve, dello svedese Tomas Alfredson e con Michael Fassbender come protagonista. Così è andata questo speciale. Per i fan di Hole e, ovviamente, Jo Nesbø, che questo sabato 25 sarà Barcellona nel suo tour di presentazione.

Prima di tutto dillo Ho letto tutto di Nesbø oltre alla serie Harry Hole. Cosa viene pubblicato in spagnolo -Serie Doctor Proctor y Headhunters- e quello che ancora mi manca, che ho potuto ottenere in inglese -Il figlio, Sangue sulla neve y Sole di mezzanotte-. E mi piacciono tutti. Si spera che questi titoli vengano rilasciati presto.

Jo Nesbo

Jo Nesbo (Oslo, 1960) è uno scrittore norvegese magro e asciutto. La metà della cinquantina di marzo, in sei giorni saranno 57. Ha occhi chiari, freddi e calmi e la faccia triangolare di un gatto biondo e magro a chi piace scalare le rocce per superare la sua paura delle altezze. Comunque, un gesto per non fare rumore, se fossi solo di passaggio. Ma ha anche la faccia di uno psicopatico, un innocuo magnaccia che nasconde un mostro senz'anima con una mente diabolica e creatore delle più grandi atrocità.

Possiamo tutti immaginare atrocità a un certo punto perché crudeltà e fare il male li prendiamo come standard. Quelli di noi che leggono e amano il romanzo poliziesco lo sanno a livelli insospettati, anche se la realtà supera sempre la finzione. Ma quest'uomo le immagina e le scrive con un'arte e una maestria insuperabili. E da quando ero piccolo. A scuola dovevano scrivere saggi su argomenti come una gita scolastica. Ebbene, nel suo nessuno è tornato vivo, il che ha portato gli insegnanti a incazzarsi un po 'con lui.

In altre parole, il ragazzo stava già indicando modi molto oscuri, ma poi avrebbe gettato di più calcio. Un prematuro infortunio ai legamenti delle ginocchia ha privato la Norvegia della leggenda che sarebbe stata il loro attaccante più famoso. Dal disgusto, ha trascorso alcuni anni militare e poi, intelligente com'era anche con i numeri, ha studiato Economia e amministrazione aziendale mentre si cammina su più lavori.

Finito squalo di Borsa. Subito suonava la chitarra e componeva canzoni per la sua band, Dì derre, che ha formato con i colleghi e un fratellino, che Odino ha chiamato troppo presto nel Valhalla alcuni anni fa. Erano cattivi da infuriare finché non sono stati meno cattivi, hanno colpito un campo e hanno iniziato a girare per il paese.

Ma un giorno il ragazzo, niente più ragazzino, si è bruciato lavorando in ufficio al mattino e prendere aerei per cantare di notte nella bisca di turno. Quindi ha detto che si stava prendendo una pausa. È andato il più lontano possibile e, logicamente, questo è il Antipodi. In precedenza, un amico editore le aveva chiesto di scrivere qualcosa sulla storia e sul successo della sua band. Ma non aveva intenzione di scrivere nulla di tutto ciò.

Nasce Harry Hole

E per me deve essere stato lui jet lag o capovolto mentre si avvicinava alla terra dei canguri. Quello, o che ha avuto la fortuna di tocco di ispirazione divina che ti viene solo una volta in questa vita. Così ha iniziato a premere il tasto e ha ripreso la tendenza iniziale a gravare sul personale nella narrativa.

Come protagonista Ha inventato uno zio che, in linea di principio, non aveva nulla a che fare con lui e che ha finito per essere il PERSONAGGIO che ogni scrittore sogna di creare. E all'inizio. Gli ha dato trentadue anni e un fisico imponente vichingo usare: 194 cm alto, ovviamente biondo e con gli occhi chiari sempre arrossato, grandi orecchie, capelli tagliati a spazzola e, in teoria, aspetto poco attraente. Lo ha vestito con noncuranza jeans, t, giacche o cappotti e Stivali Dr. Martens. E con quell'aspetto e quella dimensione ti immagini piuttosto una brutta bestia di chi cambia marciapiede se lo attraversi.

Il nome che gli hai dato tormentare, l'ha preso in prestito dal suo giocatore di calcio preferito e il apellidoA capo della polizia locale dalla città della nonna, dove da bambino trascorreva l'estate.

Su quell'Harry Hole ha appeso un biografia con una famiglia in cui sua madre è scomparsa. Suo padre, OlavNon finisce di vincere la perdita della moglie o di accettare la complicata professione di suo figlio. E sua sorella minore, Sosha Sindrome di Down ed è la loro debolezza. Ha anche messo le paure al scuro e ascensori.

Ha aggiunto una serie di colpi vitali difficile da digerire e un personaggio dotato di tanta intelligenza quanto ingegno. Harry lo è testardo, solitario, antisociale, pieno di contraddizioni, persino selvaggio e brutale a volte con se stesso più che con gli altri. Ma anche consegnato senza prenotazione a loro e ciò in cui crede e proviene da a generosità e romanticismo esacerbato e affascinante.

Ma soprattutto è stato Nesbø imprevedibile. E il modo in cui Harry si evolve durante la serie è ciò che ti conquista. Trama, secondario, ecc. lavorano perché c'è lui e allo stesso tempo lo completano. Ovviamente, se non ti aggancia, non lo raggiungerà, non importa quanto ci provi. Succede anche questo. Ma se ti ha dato la caccia, non ti lascerà andare, anche se finirà per sparire un giorno per grazia del suo signore padre.

Una tale personalità risulta essere una Ispettore di polizia di Oslo e alcolista senza speranza. E si ha una preoccupazione per gli agenti delle forze dell'ordine di qualsiasi nazionalità (fittizia o reale) feriti o con difetti all'esterno o all'interno. Così ha scoperto un esemplare come Harry Hole e si è arreso irrimediabilmente anche lui.

Serie Harry Hole

Con tutto questo Nesbø ha messo il primo romanzo di Harry Hole in quel particolare paese che è Australia, come primo avvertimento che anche il suo personaggio sarebbe stato così. Lo ha portato a dare la caccia a un serial killer, si è innamorato di lui tanto profondamente quanto tragicamente e gli ha fatto contare alcuni di quei brutti successi. Allo stesso tempo gli ha portato attraverso quell'inferno di alcol in cui lo farà andare e venire, ogni volta che vuole, per altri nove libri. Per scrivere il primo da solo ci sono volute cinque settimane e lo ha intitolato Il pipistrello.

1. Il pipistrello - 2. scarafaggi - 3. Robin

Il punto è che, per me, Harry Hole è un personaggio che è riuscito a rappresentare il natura umana complessa e ambigua con perfezione al confine con l'assoluto. Lo definisco anche come il file perfezione dell'imperfezione e, inoltre, con magia per ottenere cosa se Hole fosse reale, vorresti attraversarlo, andresti dietro e ti metteresti a sua disposizione per quello che è il terzo. E quello che verrà fatto è PER CI CHE VERRÀ FATTO (tutti capiscono quello che vogliono). Questo si chiama carisma.

Quello, o portarlo a casa per adottarlo e sbatterlo: questo cane è mio. Non permetterò più a suo padre di fargli passare così tante cose disgrazie, incidenti e torture. Quel povero Harry succede a tutto. Pestaggi, annegamenti, valanghe che lo seppelliscono vivo, mutilazioni, deturpazioni, attacco totale al Jim Beam, all'oppio e occasionali iniezioni di droghe pesanti, quasi massacri e iniezioni.

Questo per non parlare godere / soffrire di un amore / crepacuore Non lo fa impazzire per miracolo (non lui, ma lo fai). In altre parole, il minimo è che beva. C'è poco vizio nel sopportare così tanti colpi di frusta, anche se Harry va male che bene, dagli sempre una mano che non spiega mai o crede di meritare e ... anche se tutti lo vogliono, il primo, i suoi lettori.

Il fatto è che coloro che l'hanno trovato ora sono fortunati ad iniziare Il pipistrello. Me Ti consiglio di seguire l'ordine dei titoli. La tua lettura si evolverà come la serie e i personaggi, e loro si divertiranno di più. Ma il resto ci siamo incontrati nella terza storia, Robin, dove compaiono personaggi che diventeranno comuni nella serie (fino a quando il signor Nesbø non vorrà, ovviamente).

Singolo tocco

Inizia e basta Robin c'è quello tocco speciale. Lo vediamo dalla prima e caotica scena della sorveglianza a bordo di un'auto dove sono presenti due poliziotti che sono compagni. Una donna e un uomo che deve controllare con la sua costante anticipazione e intuizione di ciò che accade, e lei imprevedibilità per qualunque cosa gli capiti di fare.

Quindi possono essere i file dialoghi, alcuni con estensione umorismo molto particolare che esiste in tutta la serie. Oppure può essere quello instabilità ma sicurezza di sé mostrando Harry, il suo capacità per vedere che risolverà il problema o il caso a modo suo. O forse è solo una frase o uno di quei gesti, come ho detto. Ma sai cosa il sentimento leggerli e immaginarli è nueva. Harry può condividere le caratteristiche con i molti poliziotti che già conosci. Ma lui è diverso. Ha qualcosa di UNICO che non credo si possa definire bene. O forse non è qualcosa, ma TUTTO.

È molto difficile eccellere in un genere come il romanzo poliziesco. C'è così tanto stereotipo, così tante strade già percorse, così tanti grandi ufficiali di polizia ... Ma quando finisco Robin, Avevo bruciato con Harry Hole Mangio molto molto raramente. Stai attento con lui, con quel successo nel modo di essere costruito. La trama è ancora classica, più o meno già letta in tanti altri, ma lui è nuovo di zecca.

4. Nemesi - 5. La stella del diavolo - 6. Il Redentore

Quindi ottieni la serie e la divori più che leggere. Stai imparando a conoscere di più Harry. Con lui invecchi persino dai trent'anni ai quaranta Polizia. Bene, lui e tutte le altre ottime secondarie che lo circondano. Ma da Il Redentore, inizi a pensare che il prossimo libro SIA MEGLIO.

Alla fine Il leopardo, le cui pagine hai già sfogliato quasi tremante, sei diventato così agganciato che muovi il cielo e la terra per trovare quel pipistrello, Scarafaggi, fantasma y Polizia —Allora non ancora pubblicato in spagnolo. Li ho trovati e letti in inglese, ma l'avrei fatto anche in norvegese e con un traduttore schifoso. Polizia TI FINISCE. E con l'emozione nel tuo corpo per molti giorni dopo, concludi che in poco più di cinque mesi hai letto una delle migliori serie nere di tutti i tempi.

Harry e tutto il resto

Non è solo a causa del protagonista, ma a causa del progressione nella narrativa e nella qualità della trama. Per come vedi lucidare il stile e tecnica. Certo, sei stato manipolato per capriccio del signor Nesbø, ma a te non interessa esattamente lo stesso. È quello che vuoi: continuare a trovare quella svolta di 180 gradi che percepisci ma non pensi sia possibile. O sì, ma non vuoi crederci per più di Harry ti mostra che cade cento volte negli stessi errori e orrori, che è capace del meglio e del peggio.

Ti delude, ti rattrista, la sua debolezza ti fa infuriare, come inciampa incomprensibilmente quando ha tutto, intelligenza, sagacia, intuizione, perseveranza… Ma non importa. La sua capacità di attrazione e seduzione ti fa innamorare di lui e anche alzarti con lui, perdonarlo anche il peggio, condividere tutti quei colpi. Alcuni sono davvero inaspettati come il finale antologico di Il Redentore o, secondo me, la più terribile di tutta la serie che accade in Polizia. E ovviamente non mancano scene terrificanti e scioccanti in tutti i libri.

Inoltre, sei avvisato. Lo vedi arrivare perché l'hai preso truco a Nesbo. Ma no, insisti che questo non accadrà, che no, che non succederà ... Ma succede. E non vuoi continuare a leggere. Ci hai creduto, pensi che SIA VERAMENTE ACCADUTO. La (non so se la minima) consolazione è questa Polizia Prende anche la torta con il più brillante, il più innamorato e il più felice Harry.

Non l'hai mai letto così, quasi con il ingenuità dall'inizio, sempre con insicurezze ma, tanto per cambiare, con un ottimismo che sembra fenomenale, anche se ti spaventa ancora di più. Andrà male, di sicuro. Poi arrivi alla fine e ... Oh, quel finale ... Comunque, anche incredibile dopo tanto brutto drink dopo l'intenso Il pupazzo di neve, Il leopardo y fantasma. Specialmente in fantasma lo hai visto diventare il più oscuro, pericoloso e fuori controllo Harry.

7. Il pupazzo di neve - 8. Il leopardo - 9. fantasma

Caratteri usuali

Comunque, cosa ti immedesimi con tutto. Con Harry e con la coorte del secondario, dai buoni ai più cattivi cattivi.

Ci sono i capi Bjørn Møller e Gunnar Hagen. Compagni come Ellen, Jack Halvorsen, Bjørn Holm o il tesoro immediatamente Beate Lønn, Lo psichiatra Ståle Aune, amici come un tassista pazzo di Øystein e il geek di Tresko, l'instabile ma dotato Katrine brattKaja Solness, un raggio di speranza dentro Il leopardo.

Ci sono anche quei mascalzoni come il raffinato bastardo Tom waaler e l'elegante e temibile Mikael Bellmann con quel topo che è il suo accolito Truls Berntsen. E il assassini più mostruoso, il situazioni impossibili, The crimini più raccapriccianti o la messa in scena più impressionante. Ti piacciono TUTTI E non puoi farci niente

E come: Rakel Fauke e suo figlio Oleg, O più vero amore, piena di alti e bassi, battute d'arresto e disastri, ma immensa e profonda. Il sì ma il no costante e avvincente, devastante e glorioso allo stesso tempo.

E quando sarà finita

Quindi, quando ho finito, prima ero vuoto, poi ho sentito il nodo dell'angoscia per comprendere appieno Harry. Avevo finito il mio Jim Beam e mi aspettavo una sbornia di proporzioni epiche, com'era. Infine, ho pregato Thor di dare a quel Nesbø il colpo di martello. “Spaccagli la testa!” Mi dissi con la mia vena più bucata liberata. Quindi tutto rimane com'è, cioè PERFETTO.

Ma no, una porta molto inquietante è lasciata aperta. Sì, ce ne sono altri Harry. Ora in Sete. E tornano le domande, l'incertezza sul suo futuro. Più cabala. Come rimarrà questa volta? Sarà l'ultima, la finale? Il signor Nesbø riuscirà a liberare il suo cazzo di tutte le uova d'oro? Certo che no, o sì? Comunque. Quasi non vuoi più immaginarlo, pensi di non resistergli. NON PIÙ.

Ma sì, resisteremo e non vediamo l'ora di leggere questa nuova storia da tema del vampiro. Di nuovo con molto sangue, colpi di scena e momenti che non sono quello che sembrano, quindi Nesbø. Ci incontriamo di nuovo con il personaggi soliti e ce ne sono alcuni nuovo. La recensione sarà a breve, perché le pagine sono già 23 e le cose promettono MOLTO. Quindi niente durerà nelle mie mani.

Quindi ...

... accompagnare qualcuno -Anche se è fittizio- che ti fa sentire, con così tanta verità, disperazione, paura, sofferenza, intrigo, sorpresa, orrore, sacrificio, mancanza di controllo, amicizia e amore con l'intensità che significa che Harry Hole è un piacere che raramente si ottiene.

Quella di ottenere così agganciato che andresti al diavolo con lui è merito dei grandi. E il signor Nesbø lo è. Tra i più grandi. Infinitamente grato per averci fatto divertire così tanti.

ulteriori informazioni:


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

2 commenti, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   Nurilau suddetto

    Per un lettore della confraternita di Harry Hole, questo articolo è meraviglioso, in primo luogo per la passione, l'ammirazione e la veridicità con cui è scritto, e in secondo luogo perché mi sento totalmente identificato. Il signor Nesbo molto tempo fa mi ha lasciato arrabbiato con Harry, uno degli ultimi mille romantici. Grazie mille Mariola.

    1.    Mariola Diaz-Cano Arevalo suddetto

      Cosa vuoi che ti dica che già non sai? Grazie per il tuo commento.