Jules Verne: creazione per motivi didattici

Julio Verne

Jules Verne è uno degli autori che più motiva i bambini quando se ne vanno storie e iniziano con la lettura dei romanzi.

In effetti, quello era il pubblico a cui il fabbrica e in larga misura Verne ha contribuito a coltivare molte generazioni grazie alle sue opere.

Gran parte della colpa è sull'editore Giulio Hetzel, che vedeva in Verne uno scrittore capace di connettersi con i giovani e dopo aver letto "Cinque settimane in mongolfiera" ha contattato lo scrittore per offrirgli di realizzare un programma didattico per i giovani che prevedeva la pubblicazione di tre romanzi all'anno, grazie al quale Emergono “viaggi straordinari”.

Lo stesso Jules Hetzel ha chiarito cosa stava cercando al momento dell'assunzione Verne per questo compito che nelle sue stesse parole intendeva ambiziosamente nientemeno che "riassumere tutte le conoscenze geografiche, geologiche, fisiche e astronomiche accumulate dalla scienza moderna".

Inutile dire che il progetto ha sedotto una mente sognante come quella di Verne sin dall'inizio. Verne, infatti, ha mostrato più ambizione del suo editore e nonostante abbia perfettamente catturato l'essenza di quanto gli è stato chiesto, ha voluto fare un ulteriore passo avanti dando il titolo della serie di romanzi. "Viaggio attraverso i mondi conosciuti e sconosciuti." 

Si è visto che anche tutto ciò che si sapeva era po ' per lui…

Maggiori informazioni - Aneddoti letterari, tra finzione e storia


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.