Cos'è l'Arte?, Secondo Tolstoj

Lev Nikolayevich Tolstoy, o Leon Tolstoi come è meglio conosciuto, nacque il 9 settembre 1928 e morì il 20 novembre 1910. Uno dei romanzieri russi più noti al mondo, scrittore di romanzi giganteschi, come "Anna Karenina","La guerra e la pace","La morte di Ivan Ilyich", tra molti altri.

Un autore già noto, va detto, essendo lui, tra gli scrittori russi dell'Ottocento, quello che ha avuto più apertura al mondo.

E tra le tante cose che ho trovato su questo autore durante la mia ricerca, c'era un testo in particolare che credo meriti, almeno, una leggera agitazione dell'anima.

"Qual è l'arte?", È un testo in cui Tolstoj dispiega tutte le sue armi letterarie, poetiche e spirituali per definire ciò che, a suo avviso, è l'arte.

Un lungo testo, infatti, da leggere sullo schermo del monitor. È difficile trovarlo modificato, almeno qui in Argentina, anche se non smetto di cercare. Penso che, come "On the Spiritual in Art" di Kandinsky, sia una di quelle opere necessarie nella vita. Non solo per la sua definizione specifica di ciò che l'arte implica, ma perché l'Arte è tutto ciò che ci circonda, ritengo. Quindi scoprire, avvicinarsi ad almeno una definizione, significa avvicinarsi a una sorta di verità essenziale.

Vi lascio il link da leggere e spero che vi piaccia. http://www.ciudadseva.com/textos/teoria/opin/tolstoi1.htm


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

bool (vero)