Raccomandare libri di saggi

mondo scolastico sottosopra

Se c'è un tipo di libro che mi piace molto ma che purtroppo non ho quasi mai il tempo di leggere, è il prova. Perché dico che non ho quasi mai il tempo di leggerli? Bene, perché li uso quasi come guida:

  • Passo molto più tempo con loro che con un normale libro.
  • Mi piace leggerli lentamente, annotando le idee sublimi che l'autore ha avuto, o in un quaderno a parte o sul lato del libro.
  • Li sottolineo e, a volte, ci sono frammenti che leggo e rileggo più volte.
  • Cerco libri di saggi simili all'argomento del libro che sto leggendo in quel momento, ecc.

Anche così, non voglio smettere di consigliarvi alcuni di questi libri che sono piuttosto all'avanguardia oggi e danno molto di cui parlare (alcuni più di altri).

"Il mondo della scuola sottosopra" (Eduardo Galeana)

  • Autore: Eduardo Galeano
  • Genere: Saggio
  • Editore: 2005 ° secolo, XNUMX
  • ISBN: 9788432312076

Riassunto

Centotrent'anni fa, dopo aver visitato il Paese delle Meraviglie, Alice entrò in uno specchio per scoprire il mondo sottosopra. Se Alicia fosse rinata ai nostri giorni, non avrebbe bisogno di passare attraverso uno specchio: dovrebbe solo guardare fuori dalla finestra. Alla fine del millennio, il mondo sottosopra è in vista: è il mondo così com'è, con la sinistra a destra, l'ombelico sulla schiena e la testa sui piedi.

"La genealogia della moralità" (Friedrich Nietzsche)

la-genealogia-della-morale-friedrich-nietzsche

  • Autore: Friedrich Nietzsche
  • Genere: Saggio
  • Editore: Alliance, 2011
  • ISBN: 9788420650920

Riassunto

La genealogia della morale è l'opera più oscura e crudele di Friedrich Nietzsche. Il suo primo trattato affronta il contrasto tra i concetti di "buono" e "cattivo", nonché la successiva trasformazione del loro significato da parte dell'interpretazione giudaico-cristiana. Il secondo trattato analizza la cattiva coscienza, la cui causa nei tempi primitivi era la colpa intesa non nel senso di responsabilità morale, ma come equivalente al debito materiale. L'ultima parte, che annuncia il nuovo ideale del superuomo, analizza il significato dell'ascetismo.

"Storia universale dell'infamia" (Jorge Luis Borges)

intro_borges_infamy

  • Autore: Jorge Luis Borges
  • Genere: Saggio
  • Editore: Destino, 2004
  • ISBN: 9788423336722

Riassunto

Le sette storie che compongono la Historia universal de la infamia estraggono biografie e aneddoti da varie realtà culturali e geografiche per trasmutarli, per opera di una volontà allegorica e di un'espressione barocca, in una sostanza propriamente letteraria. Il volume comprende "Hombre de la Esquina Rosada", uno dei pezzi più celebri di Borges, e "Etcétera", sei note o glosse in cui risplende la sorprendente cultura che segna i confini del suo spazio letterario. Universal History of Infamy è forse il libro che più attrae i lettori, dal momento che tutte le storie sono basate su veri criminali.

"Per il piacere di leggere" (Giovanni Cruz Ruiz)

MOURA_Gusto_read

  • Autore: Immagine segnaposto Juan Cruz Ruiz
  • Genere: Saggio
  • Editore: Tusquets Editores

Riassunto

Juan Cruz ci offre una lunga conversazione sull'esperienza professionale e le avventure di vita di Beatriz de Moura, fondatrice ed editrice di Tusquets Editores per 45 anni. Racconta le origini, le difficoltà e i successi per costruire un catalogo e sostenerlo per decenni. Insomma, si sta tracciando una traiettoria editoriale insolita nella nostra tradizione, che nasce da una vocazione, ma anche da un gusto per la lettura. Cosa ha fatto somigliare quel catalogo alla giovane donna che alla fine degli anni Sessanta decise di intraprendere quell'avventura? Questo libro spiega le chiavi, tracciando un approccio in prima persona alla storia letteraria e culturale recente.

"Libri e libertà" (Emilio Lledó)

Emilio Lledo

  • Autore: Emilio Lledo
  • Genere: Saggio
  • Editore: RBA

Riassunto

Questo volume raccoglie alcuni dei testi più importanti di Emilio Lledó su una delle manifestazioni essenziali della nostra capacità di creare, di ricreare noi stessi: i libri. I libri conservano la memoria e, con essa, la possibilità di uscire, dallo sguardo di ogni lettore, rinchiuso nei momenti del proprio tempo, nello spazio del dialogo, della propria liberazione, della propria libertà. Libri, lingua, memoria, dialogo, poesia, libertà: un dono incomparabile, per l'essere che siamo, per l'essere che dovremmo essere. Questo libro ci aiuta a capire cos'è la lettura ea cosa serve.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

bool (vero)